QR code per la pagina originale

LG G7 potrebbe avere un diverso nome

LG avrebbe pianificato un rebranding della serie G nel corso del 2018, quindi il nome del prossimo top di gamma potrebbe non essere G7.

,

Qualche giorno fa era stata pubblicata sul social network Weibo un elenco di smartphone con processore Snapdragon 845. Uno di essi era il prossimo top di gamma del produttore coreano. Sembra però che LG abbia deciso di effettuare un rebranding nei prossimi mesi, quindi il successore del G6 potrebbe non essere il G7, come ipotizzato finora.

Gli ultimi smartphone di fascia alta del produttore, ovvero G6 e V30, hanno ricevuto buone recensioni, ma le vendite sono state inferiori alle attese. LG non riesce ad avere la stessa popolarità di Samsung e ad incrementare il suo market share. Negli ultimi due anni, la divisione mobile ha fatto registrare un profitto solo in due trimestri. La nomina del nuovo CEO, avvenuta a fine novembre, rappresenta un primo segnale di cambiamento. Il secondo potrebbe essere un rebranding della serie G. Molto probabilmente il prossimo top di gamma, atteso al MWC 2018 di Barcellona, non si chiamerà G7.

Galleria di immagini: LG G6, immagini

La serie è stata introdotta nel 2012 con Optimus G. A partire dal G2, annunciato nel 2013, LG ha eliminato il termine Optimus dal nome. L’ultimo modello, ovvero il G6, è stato uno dei primi smartphone con schermo 18:9, un rapporto di forma oggi usato da quasi tutti i produttori. Il cambio di brand è previsto nella prima metà del 2018. LG potrebbe scegliere un nuovo nome con un numero a due cifre.

L’intenzione è quella di evitare che un numero più basso nel nome faccia pensare ad uno smartphone più vecchio. Il “trucco” è stato già usato da Samsung, che ha saltato il Galaxy Note 6 per passare direttamente al Galaxy Note 7, e da Apple, che ha saltato gli iPhone 9/9 Plus, annunciando l’iPhone X in occasione del decimo anniversario del brand.

Fonte: Android Authority • Notizie su: LG G6, , ,