QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy S9, miglioramenti per le fotocamere

Un'immagine allegata ad un marchio brevettato da Samsung svela i principali miglioramenti delle fotocamere che verranno utilizzate nei Galaxy S9/S9+.

,

Al Mobile World Congress 2018 di Barcellona è previsto l’annuncio dei Galaxy S9/S9+. Samsung non dovrebbe apportare modifiche significative al design, ma migliorerà sicuramente la qualità dei componenti hardware. Oltre ai nuovi processori Snapdragon 845 e Exynos 9810, il produttore offrirà sicuramente una maggiore qualità fotografica, come si evince da un’immagine promozionale.

Nel comunicato che annuncia il processore Exynos 9810, Samsung ha elencato alcune funzionalità del processore di immagine integrato nel SoC: stabilizzazione avanzata per immagini e video fino a risoluzione Ultra HD, registrazione video 4K a 120 fps, riduzione del rumore e della sfocatura alle basse luci, fotografia “real-time out-of-focus” in alta risoluzione (effetto bokeh). Il marchio “The Camera. Reimagined.” registrato da Samsung è accompagnato da un’immagine promozionale che fornisce altre interessanti informazioni.

Nel testo viene specificato che Exynos 9810 integra un dual ISP (Image Signal Processor) che supporta fino a 4 sensori di immagine, come una doppia fotocamera posteriore (come si prevede per il Galaxy S9+), una fotocamera frontale e lo scanner dell’iride. Il dual ISP è composto da un ISP ad alte prestazioni e da un ISP a basso consumo. Samsung ha inoltre aggiornato il motore autofocus per avere un rilevazione di fase più veloce e ottimizzato diversi algoritmi, tra cui demosaic, noise reduction, edge enhancer e face beautification.

Galaxy S9 dual ISP

I risultati di questi miglioramenti andranno ovviamente verificati sul campo. Al momento non ci sono conferme sulle risoluzioni, ma in base alle ultime indiscrezioni dovrebbero essere le stesse degli attuali Galaxy S8/S8+.

Fonte: Phone Arena • Notizie su: ,