QR code per la pagina originale

Facebook, le Storie si creano anche dal PC

Facebook ha iniziato a testare la possibilità di poter creare le Storie anche direttamente dal PC; obiettivo quello di incentivarne l'utilizzo.

,

Facebook crede molto nella funzionalità delle Storie che da qualche mese ha introdotto all’interno della sua piattaforma. Una funzionalità che, al momento, non sembra aver riscosso un particolare successo visto che gli utenti preferiscono utilizzare le Storie di Instagram. Ma nonostante questo insuccesso, Facebook sta facendo di tutto per fare in modo che le sue Storie funzionino. Nel corso dei mesi ha introdotto diverse novità per incentivarne l’utilizzo ed adesso, ha iniziato a sperimentare la possibilità di dare la facoltà agli utenti di creare le storie direttamente dal loro PC Desktop.

Gli utenti, dunque, molto presto troveranno un nuovo pulsante che permetterà loro di caricare foto e video da utilizzare per creare le loro Storie direttamente dal PC. Oggi, infatti, le Storie si creano direttamente dall’app del social network. Difficile capire se questa novità permetterà a Facebook di incentivare l’utilizzo delle Storie all’interno della piattaforma ma il dato oggettivo è che il social network sta facendo davvero di tutto per incentivarne l’utilizzo nonostante gli utenti continuino a preferire le medesime soluzioni che trovano all’interno di altre piattaforme. Le Storie, inoltre, troveranno nuova collocazione in cima al News Feed per avere maggiore visibilità.

Al momento è solo un test e sarà, quindi, interessante scoprire l’impatto che avrà questa novità sugli utenti non appena sarà disponibile per tutti. Si ricorda, che di recente il social network ha introdotto la possibilità per gli utenti di Instagram di pubblicare le loro Storie anche su Facebook ed ha “fuso” le Storie di Messenger con quelle di Facebook per non creare un doppione all’interno della medesima piattaforma.

Tutti sforzi per incentivare l’utilizzo delle sue Storie. Non ci sarebbe una timeline per il debutto di questa novità ma se i test andranno bene è possibile che l’attesa non sarà eccessivamente lunga vista l’esigenza di Facebook di spingere sull’utilizzo delle sue Storie.