QR code per la pagina originale

iPhone X non verrà scontato a settembre 2018

Apple non proporrà iPhone X a prezzo scontato quando usciranno i nuovi modelli nel mese di settembre: è quanto riferisce l'analista Ming-Chi Kuo.

,

iPhone X non verrà proposto a prezzo scontato a settembre 2018, quando Apple lancerà i successori del modello. È quanto riferisce Ming-Chi Kuo, analista di KGI Securities sempre molto affidabile sul fronte della mela morsicata, nel suggerire come il gruppo di Cupertino sia intenzionato a ritirare il modello dal mercato. Una necessità, quest’ultima, per evitare che la disponibilità a prezzo ridotto cannibalizzi i nuovi modelli.

Così come già reso noto dallo stesso analista, Apple starebbe pensando di lanciare ben tre successori di iPhone X il prossimo settembre, con schermi compresi tra i 5.8 e i 6.5 pollici. Due saranno dotati di schermo OLED, proprio come il loro predecessore, mentre la versione intermedia vedrà invece uno schermo LCD, per ridurre il prezzo e avvicinare un bacino maggiore di consumatori.

Considerato come questa generazione di smartphone seguirà le innovazioni di design introdotte da iPhone X, la Mela starebbe pensando di eliminare quest’ultimo modello dal mercato, anziché proporlo a un prezzo inferiore rispetto ai listini ufficiali. Le similitudini, infatti, potrebbero spingere gli utenti ad acquistare iPhone X anziché le nuove versioni, così come sembra essere accaduto lo scorso autunno con il confronto tra iPhone 7 e iPhone 8.

Secondo Kuo, tuttavia, la linea degli iPhone targati 2018 dovrebbe comunque risultare più accessibile rispetto all’attuale, con prezzi per gli Stati Uniti secondo la seguente previsione:

  • iPhone SE 2: 349 dollari;
  • iPhone 7 e iPhone 7 Plus: 449 e 569 dollari;
  • iPhone 8 e iPhone 8 Plus: 549 e 669 dollari;
  • iPhone LCD 6.1 pollici: 649/749 dollari;
  • iPhone X 2 da 5.8 pollici: 999 dollari;
  • iPhone X Plus da 6.5 pollici: 1.099 dollari.

Naturalmente, nessuna di queste indiscrezioni è stata ufficialmente confermata dalle parti della California, considerato come il gruppo cercherà di mantenere i nuovi modelli sotto il più stretto riserbo fino alla data di presentazione. Per quanto riguarda la seconda generazione di iPhone SE, invece, il lancio potrebbe avvenire a ridosso con l’estate, in concomitanza con i rinnovati modelli di iPad Pro.

Galleria di immagini: iPhone X: le foto