QR code per la pagina originale

Una console nel futuro di Google?

Nuovi rumor sul possibile arrivo di una piattaforma videoludica realizzata dal gruppo di Mountain View e di una nuova divisione dedicata al gaming.

,

Già oggi qualsiasi dispositivo Android, sia esso uno smartphone o un tablet, è in grado di eseguire giochi alquanto complessi grazie alle proposte degli sviluppatori e a un comparto hardware sempre più avanzato. Lo stesso vale per i set-top box basati sulla piattaforma Android TV, come NVIDIA SHIELD TV. Stando ad alcune nuove indiscrezioni, però, sembra che per il futuro Google ha intenzione di concentrarsi sempre più sull’ambito videoludico, tanto da arrivare a lanciare una vera e propria console.

Un’ipotesi rafforzata dalla recente assunzione di Phil Harrison, già al servizio della divisione PlayStation di Sony, al lavoro con il team Xbox di Microsoft e per Atari. In Rete si parla della nascita di una nuova divisione gaming, che potrebbe essere presentata in via ufficiale agli addetti ai lavori in occasione dell’evento Game Developer Conference in scena da 19 al 23 marzo a San Francisco. Tra coloro che sostengono un prossimo debutto del gruppo di Mountain View nel mercato delle piattaforme videoludiche c’è anche Dean Takahashi di Venturebeat, queste le sue parole in merito.

Penso sia un buon momento per iniziare a parlare di cosa avverrà in futuro … Harrison è il tipo di figura che può gestire le risorse di Google e consentire all’azienda di fare il suo ingresso nel business delle console … Non so se accadrà, ma si tratta di un rumor che merita di essere approfondito.

Difficile al momento capire come un progetto di questo tipo possa andare a inserirsi in un mercato oggi dominato dai brand PlayStation, Xbox e Nintendo (con Switch). Un’eventuale console, per ottenere successo, dovrebbe proporre qualcosa di originale: il pubblico ha dimostrato di apprezzare i concept innovativi, come accaduto con l’ultima piattaforma di casa Nintendo, che grazie anche al suo design modulare sta facendo registrare ottimi volumi di vendita: dieci milioni di unità distribuite in tutto nei primi nove mesi di commercializzazione.

Fonte: Daily Star • Immagine: djvstock / iStock • Notizie su: , ,