QR code per la pagina originale

Microsoft, Progressive Web App nel Microsoft Store

Microsoft ha annunciato che porterà le Progressive Web App nel Microsoft Store all'interno del prossimo step di Windows 10.

,

Microsoft ha annunciato ufficialmente che porterà le Progressive Web App (PWA) all’interno del Microsoft Store con il lancio di Windows 10 Redstone 4. Le Progressive Web App sono un ibrido tra i normali siti web e le applicazioni. In buona sostanza sono siti web che si comportano come delle vere e proprie applicazioni con il vantaggio che non richiedono un’installazione classica.

In realtà, le applicazioni web su Windows 10 non sono una novità assoluta. Quando il sistema operativo fu lanciato, il gigante del software aveva promesso che avrebbe incluso nel suo store queste speciali applicazioni. Ma le Progressive Web App offrono un livello superiore di interazione e potenzialmente potrebbero permettere anche di sostituire le applicazioni native. Le Progressive Web App saranno disponibili, dunque, all’interno del Microsoft Store di Windows 10. Il gigante del software utilizzerà il crawler di Bing per indicizzare le applicazioni di maggiore qualità che si trovano sul web.

Microsoft afferma di avere ben 1.5 milioni di potenziali app da introdurre nello Store e questa potrebbe essere anche una mossa molto intelligente per popolare il Microsoft Store.

Gli sviluppatori potranno comunque presentare direttamente le loro Progressive Web App manualmente, ma sembra che questo processo possa essere piuttosto semplice. Gli sviluppatori dovranno utilizzare lo strumento PWA Builder per confezionare la loro PWA all’interno di un pacchetto APPX per poi inviarla per l’approvazione attraverso il Developer Center.

Microsoft sottolinea che le Progressive Web App dovranno sottostare ad alcuni specifici requisiti per poter essere approvate. Naturalmente, le applicazioni funzioneranno su di qualsiasi dispositivo che utilizzi edgehtml 17, che è la versione del motore di rendering del browser Edge che sarà disponibile nella prossima versione di Windows 10.

Microsoft afferma che la piattaforma universale di Windows abbraccia già ora pienamente le Progressive Web App visto che edgehtml è un elemento fondamentale della piattaforma.

Il vantaggio delle Progressive Web App è che la loro esecuzione avviene all’interno dei server degli sviluppatori e quindi eventuali aggiornamenti non devono essere sottoposti a Microsoft come avviene, invece, per le app classiche. Inoltre, trattandosi di web app, sono completamente cross-platform.

Il gigante del software ha sottolineato che inizierà ad introdurre le prime Progressive Web App molto presto.

Fonte: Microsoft • Notizie su: , ,