QR code per la pagina originale

Huawei P20, confermate le tre fotocamere posteriori

L’invito di Huawei per l’evento che avrà luogo a Parigi il 27 marzo conferma la presenza di tre fotocamere posteriori nel P20.

,

Huawei ha organizzato un evento a Parigi per il 27 marzo, durante il quale presenterà i nuovi smartphone P20, P20 Plus e P20 Lite. L’immagine usata dal produttore per l’invito conferma la principale novità dei primi due modelli, ovvero la tripla fotocamera posteriore. Per il modello più economico si prevede invece una normale dual camera.

L’invito mostra il simbolo della capitale francese (la torre Eiffel) e tre cerchi sullo sfondo. Nella parte inferiore si può leggere la frase “See mooore with AI”. Le tre o di mooore sono un altro chiaro indizio sulla presenza di tre fotocamere, una novità assoluta per il mercato smartphone. In base alle prime indiscrezioni (inizio dicembre), Huawei utilizzerà sensori con una risoluzione totale di 40 megapixel, lenti Leica e un obiettivo con zoom ibrido 5x.

La triple camera dovrebbe essere posizionata in verticale nell’angolo superiore sinistro. I tre smartphone avranno ovviamente specifiche differenti. L’acronimo AI indica le funzionalità di intelligenza artificiale che verranno sfruttate dall’app Fotocamera. I calcoli saranno ovviamente effettuati dalla NPU (Neural Processing Unit) del processore Kirin 970.

Contrariamente a quanto ipotizzato sembra che il “notch”, ovvero il ritaglio nella parte superiore dello schermo, sia presente anche sul P20 Lite, non solo su P20 e P20 Plus. L’informazione è stata scoperta nella documentazione della FCC, insieme alla possibile risoluzione (2280×1080 pixel), da cui si deduce un rapporto di aspetto 19:9. Ulteriori dettagli arriveranno sicuramente nel corso delle prossime settimane. Nel seguente video, pubblicato dal sito TigerMobiles, si può vedere il presunto design del P20 Lite:

Fonte: Phone Arena • Notizie su: