Autore: Nicola Ferrari

Le PMI, la crisi, il Web: Stati Uniti e Italia

Nicola Ferrari, 26 gennaio 2009 - La ricerca Ad-ology, sulle PMI statunitensi, offre alcuni risultati stimolanti: l’attenzione e i budget di spesa per il 2009 andranno a concentrarsi ulteriormente sul Web. In particolare: More than half of respondents plan to spend the same or more time and money on their websites (53%), email marketing to current clients (55%), and email marketing […]

Blog aziendali? Non mi fido

Nicola Ferrari, 13 gennaio 2009 - I blog aziendali sono tra le fonti di informazioni che godono di meno fiducia da parte del pubblico: di più, stando alla ricerca Forrester sono proprio all’ultimo posto dell’ipotetica classifica. Come potete vedere nell’immagine qui sotto, alla domanda “Quanto ti fidi delle seguenti fonti d’informazione?”, il pubblico ha assegnato il primo posto alla posta elettronica […]

Acquisti natalizi su eBay

Nicola Ferrari, 9 dicembre 2008 - In queste settimane stiamo dedicando diversi post al commercio elettronico e alle statistiche collegate, un po’ per l’atmosfera di shopping natalizio un po’ perché è tempo delle statistiche di fine anno. eBay è un’altra interessante cartina di tornasole per valutare tendenze e novità nel settore ecommerce. Rispetto al 2007 e nonostante la crisi, alcune categorie […]

Ministri su YouTube

Nicola Ferrari, 5 dicembre 2008 - Prometto fin dall’inizio che non citerò Barack Obama: in termini di marketing politico al momento nessuno è minimamente paragonabile a lui. La “discesa” su YouTube del ministro alla pubblica istruzione Mariastella Gelmini mette comunque interesse (canale YouTube). Non tanto per l’idea di aprire uno spazio video 2.0, progetto già tentato senza grossi risultati in passato, […]

Cosa acquistano gli italiani su Internet

Nicola Ferrari, 5 dicembre 2008 - Con l’ondata di shopping natalizio alle porte, è interessare capire/prevedere cosa gli italiani cercano e soprattutto acquistano più frequentemente online. Dati alla mano (fonte: Sems), le categorie “preferite” sono l’elettronica (lettori MP3, TV,..) e la telefonia/accessori: per entrambe il 58% dei navigatori completano l’acquisto dopo la ricerca. A seguire viaggi/turismo (52%), libri/riviste (51%), hardware/software (44%).

Non tutte le ciambelle vengono col buco, neppure per Google: chiude Lively

Nicola Ferrari, 24 novembre 2008 - Neppure a Google tutti i progetti si trasformano in successi: il 31 dicembre chiude Lively, la Second Life di Big G. Le ragioni? Sono spiegate in questo post, in particolare: Google has always been supportive of this kind of experimentation because we believe it’s the best way to create groundbreaking products that make a difference […]

Facebook a 4 ruote

Nicola Ferrari, 4 novembre 2008 - Tra le mille declinazioni marketing di Facebook non poteva mancare l’ambito automobilistico. L’elemento community è in ottima sintonia con il mercato a 4 ruote, spesso segmentato in gruppi (più o meno grandi) di appassionati ad un determinato brand. L’iniziativa di Peugeot si muove però su territori più trasversali e “politically correct”: Parliamo di ecoSharing. Al […]

New York e Londra unite da un social network

Nicola Ferrari, 24 ottobre 2008 - “Two cities. One place” è il claim di Metrotwin, il progetto di British Airways che vuole unire New York e Londra in un inedito legame 2.0. Si tratta di un social network che mira a creare una community trasversale, in grado di selezionare il meglio delle due location in base alle categorie di interesse: hotel, […]

Sei eclettico o technofan?

Nicola Ferrari, 21 ottobre 2008 - Siete eclettici o technofan? Secondo la ricerca dell’Osservatorio Permanente Contenuti Digitali (risultati) la popolazione tecnologica italiana si divide in questi gruppi: Technofan, coloro cioè che usano la rete prevalentemente per svago, prediligono contenuti digitali ludici e relazionali, sono multitasking, usano le tecnologie più evolute applicando una filosofia “usa e getta” e una logica strumentale ed […]

Centri commerciali virtuali

Nicola Ferrari, 3 ottobre 2008 - Mentre scrivo sto muovendomi in quello che viene definito come il “primo centro commerciale 3D realtime al mondo”: VirtuyMall. L’ecommerce in salsa Second Life per capirsi: con il nostro avatar possiamo darci allo shopping tra piani, scale mobili, negozi di vario genere. Scegliere, cliccare e ovviamente acquistare in termini reali, osservando un ambiente 3D dalle […]

Se su Internet si cerca il brand

Nicola Ferrari, 2 ottobre 2008 - Gli studi (ma anche la pratica quotidiana) confermano un trend in decisa crescita: su Internet gli utenti cercano sempre più direttamente il nome del brand, evitando chiavi generiche. Lo sottolinea uno studio inglese (report): nel Regno Unito l’88% delle ricerche è rappresentato da nomi, marchi, denominazioni commerciali. Nel 2005 la quota era del 65%, quindi […]

Social media in azienda

Nicola Ferrari, 29 settembre 2008 - In modo informale o guidato, i social media hanno fatto capolino ormai in molte realtà business. La ricerca Avanade (formato PDF) analizza questa tendenza giungendo ad una conclusione che, apparentemente, può sembrare banale: le aziende che hanno introdotto l’utilizzo dei nuovi media hanno riscontrato un miglioramento delle relazioni con i clienti (66%) e della reputazione […]

Configuratore personalizzato: un nuovo must?

Nicola Ferrari, 26 settembre 2008 - Nulla di nuovo ma incontro sempre più siti che offrono ai navigatori dei configuratori personalizzati per “creare” virtualmente prodotti o varianti. Gli utenti hanno a disposizione un modello standard e, tramite mouse e immaginazione, possono arricchirlo di colori, dettagli, particolari. Si tratta di un trend decisamente trasversale: dal settore automobilistico all’abbigliamento, passando per l’edilizia fino […]

Internet do it better

Nicola Ferrari, 22 settembre 2008 - “Il Babelgum Online Film Festival concede per la prima volta, a giovani talenti di ogni parte del mondo, l’opportunità di mostrare il loro lavoro a un pubblico planetario e di riceverne un feedback immediato (spiega Lee) il bello di Internet è che offre contenuti più originali e interessanti rispetto alla TV o al cinema, grazie […]

5 miliardi e 157 milioni di euro di contenuti

Nicola Ferrari, 19 settembre 2008 - Leggendo il rapporto E-Content 2008 (consultabile qui in pdf), si fa notare la stima del valore dei contenuti digitali in Italia: più di 5 miliardi di euro, con una crescita del 21% rispetto al 2007 e un altro 20% di previsione per il 2009. Certo, parli di “contenuti” e indichi diversi elementi eterogenei: video, audio, […]

Paese che vai, social network che trovi

Nicola Ferrari, 5 settembre 2008 - I social network uniscono i navigatori dei cinque continenti ma, vista l’ampia scelta, ogni Paese sembra avere un suo “favorito”. Da questa premessa parte un’interessante ricerca di Pingdom finalizzata a capire quali sono i più popolari nelle diverse aree del pianeta.

Cuil, lo stiamo sopravvalutando?

Nicola Ferrari, 4 settembre 2008 - Sapete cos’è Cuil? Credo di sì: il suo debutto è stato ampiamente coperto dai media, Web e tradizionali. Si tratta comunque di un nuovo motore di ricerca sviluppato da ex dipendenti di Big G, un motivo in più per appiccicargli immediatamente l’etichetta di “anti Google”.

La tua attività è già su Facebook?

Nicola Ferrari, 3 settembre 2008 - Ci siamo già chiesti se Facebook è adatto al business e ora facciamo un passo avanti. La domanda è semplice e diretta: voi avete già creato un spazio su Facebook per la vostra azienda/attività?

Google diventa browser con Chrome

Nicola Ferrari, 2 settembre 2008 - Prima rumor poi notizia ufficiale: Google lancerà il suo browser, Chrome. All’origine di tutto una presunta fuga di notizie veicolata da Blogoscoped: un fumetto di 38 pagine (pdf) con tutti i dettagli del nuovo progetto viene trovato e velocemente condiviso in Rete.

Le PMI sono autonome nel search marketing?

Nicola Ferrari, 29 agosto 2008 - Una riflessione a caldo ispirata da un’intervista di PMI.it: le piccole/medie aziende sono autonome nell’impostazione e nella gestione delle campagne di search marketing o preferiscono appoggiarsi ad un consulente/agency? Lo strumento (il pay per click di Google, tanto per citare il più comune) è certamente semplice da utilizzare ma richiede comunque un minimo di preparazione […]