Amazon compra i tuoi CD

Giacomo Dotta,

C’è chi va su Amazon per comprare e chi ci va per vendere. E la proposta viene dalla stessa Amazon: il gruppo si dice disposto ad acquistare CD usati dagli utenti disposti a venderli al gruppo in cambio di modiche cifre di rimborso. Il denaro viene offerto all’utenza sotto forma di gift card utilizzabile per l’acquisto di qualsivoglia oggetto o contenuto su Amazon.

Il valore dei cd va in media dai 2 ai 5 dollari cadauno: devono arrivare ad Amazon integri e con tanto di custodia originale a testimonianza della piena regolarità della transazione. Il gruppo promette spedizioni gratuite e per partecipare al progetto impone due soli requisiti: avere 18 anni ed effettuare la transazione all’interno dei confini degli Stati Uniti. L’Italia, insomma, è al momento esclusa dal “trade-in” e per l’utenza nostrana il tutto rimane un’opportunità da guardare da lontano.

Chi ha acquistato musica in passato ed intende ora convertire la propria raccolta al digitale, insomma, può monetizzare la propria collezione ricavandone un importante stimolo. Per Amazon il tutto equivale invece ad un tappetino rosso a disposizione dei clienti verso i propri servizi cloud, i propri contenuti ed il proprio marketplace.

label
Rispondi alle domande