Amazon, in arrivo la ricerca in salsa cloud

Davide Falanga,

Amazon potrebbe presto metter piede per la prima volta nel settore della ricerca online. Il colosso dell’e-commerce, infatti, ha organizzato un evento che si terrà nella giornata odierna durante il quale, secondo fonti vicine alla società, toglierà finalmente i veli da un nuovo prodotto per la ricerca di contenuti dal forte accento cloud, sperimentato privatamente da alcuni utenti e probabilmente ritenuto sufficientemente pronto per esordire a livello internazionale.

Quello che al momento può essere etichettato come “Amazon Cloud Search” (nome non ancora confermato) rappresenterà la risposta a Google Site, strumento realizzato dalla società di Mountain View per semplificare la vita alle società che intendono allestire un motore di ricerca all’interno del proprio sito web. A differenza di quest’ultimo, però, la soluzione targata Amazon sarà fortemente legata ai dati archiviati nel cloud presso server del gruppo fondato da Jeff Bezos.

Le aziende che intenderanno adottarlo potranno così dare in pasto ad un apposito tool qualsivoglia file presente all’interno del proprio account Amazon e sfruttare un sistema automatico di ricerca in grado di fornire risultati in tempo reale. Il tutto potrebbe inoltre provenire dai laboratori di A9, progetto targato Amazon per migliorare la ricerca nel web.

label
Rispondi alle domande