STARTUP BUS NEWS

Yahoo: licenziamenti in arrivo

Floriana Giambarresi,

Così come ipotizzato nelle settimane scorse, Yahoo effettuerà un importante taglio di personale nel corso di questa settimana. Trattasi di una decisione voluta da Scott Thompson, il nuovo CEO del gruppo subentrato a Carol Bartz dopo le inefficaci misure di quest’ultima (già a suo tempo pronta a tagliare i costi con poderose sforbiciate al personale).

Un’area particolare che vedrà una notevole quantità di licenziamenti è quella asiatica, al di fuori però dell’area Cina/India, considerati punti chiave per un’espansione di Yahoo in quel continente. Fonti multiple spiegeano che potrebbero essere in generale diverse migliaia i lavoratori licenziati, nel tentativo da parte di Yahoo di ristrutturare la società. Secondo AllThingsD i tagli al personale saranno considerevoli e riguarderanno soprattutto le divisioni prodotto, ricerca e marketing di Yahoo: l’obiettivo finale sarebbe quello di eliminare dalle proprie fila circa 14 mila dipendenti più altri lavoratori con un contratto di tipo differente. I licenziamenti dovrebbero essere effettuati in più round.

Sarah Lacy ha spiegato che Yahoo si è consultata con il Boston Consulting Group per prendere una decisione finale sui tagli al personale. Ma la decisione è ormai ineluttabile e segna un prolungamento di uno stato di crisi da cui Yahoo non sembra più in grado di risollevarsi.

Fonte
Notizie su
label
Rispondi alle domande