QR code per la pagina originale

Acer Aspire One 522: piccolo grande schermo

La linea Aspire di Acer si rinnova con una soluzione apparentemente nella media, ma capace di stupire durante la riproduzione di film in HD.

7,8
Prezzo

€ 279

Giudizi
  • Caratteristiche7,6
  • Prestazioni7
  • Dimensioni8,3
  • Qualità prezzo8,4
Pro

Display HD brillante, specie nella riproduzione di film a 720p

Contro

Tastiera non sempre confortevole. Prestazioni nella media del segmento

Acer Aspire One 522 lo trovi anche su    Scopri gli sconti

Di , 20 maggio 2011

Design

Aspire One 522 rappresenta, innanzitutto, l’aggiornamento della linea netbook di Acer rispetto al 521 dello scorso anno. Il trait d’union è evidente nel form factor virtualmente invariato, sebbene, a uno sguardo più attento, le differenze comincino a farsi evidenti.

Acer Aspire One 522 è fra i più compatti del mercato, coi suoi 258,5x185x25,7 mm e 1,2 Kg di peso (batteria inclusa), di costruzione robusta, grazie a materiali di qualità ben assemblati, e dal design gradevole, nella sua livrea interamente nera.

Sollevato il coperchio che racchiude lo schermo da 10,1″, scopriamo subito una tastiera caratterizzata da ampi tasti, promessa apparente di una confortevole digitazione presto infranta dalla pratica: scrivere con l’Acer Aspire One 522 può richiedere un po’ di esercizio iniziale, specie per chi è abituato a digitare rapidamente, data la prossimità fra i tasti e la loro superficie del tutto piatta.

Molto ampio il touchpad mono-pulsante, che dà prova di un’ottima reattività e sensibilità, unendo la compatibilità con alcuni comandi multitouch.

Il perimetro dell’Acer Aspire One 522 è caratterizzato da un pacchetto classico di porte e interfacce: 3 USB 2.0, VGA, jack cuffie e microfono, Ethernet 10/100, lettore multiformato di schede di memoria, Kensington lock e, per chiudere in bellezza, una HDMI; sul retro, la batteria a 3 celle. Inoltre offre connettività Wi-Fi 802.11b/g/n mentre il Bluetooth è opzionale.

Hardware

È sul versante delle specifiche hardware che l’Acer Aspire One 522 compie il vero stacco col passato, passando dalla piattaforma Intel a una AMD di tipo APU (Accelerated Processing Unit). Per la precisione si tratta della CPU AMD Fusion C50 dual-core da 1 GHz, la cui peculiarità è quella di integrare al suo interno il sottosistema video AMD Radeon HD 6250 (compatibile con DirectX 11).

A sostegno della capacità di calcolo, Acer Aspire One 522 dispone di 1 GB di RAM DDR3, di cui 256 MB sono dedicati proprio al comparto grafico, mentre per l’archiviazione dei dati può contare su un hard disk da 250 GB.

Galleria di immagini: Acer Aspire One 522

Tale configurazione non pone l’Acer Aspire One 522 al di sopra della concorrenza in termini di prestazioni. Il notebook dimostra, infatti, di sapersela cavare egregiamente nelle operazioni più comuni quali scrittura, mailing e navigazione web, ma non ottiene punteggi da vertice nei comuni test di benchmark e, soprattutto, mostra il fianco quando si tratta di gestire videogame minimamente complessi.

Quel che rende l’Acer Aspire One 522 davvero interessante è piuttosto il comparto video. Il  processore AMD con sottosistema Nvidia, infatti, si combina perfettamente con il vero tratto distintivo di questo notebook, vale a dire il display da 10,1″ Acer CrystalBrite, retroilluminato a LED e con risoluzione pari a 1.280×720 (WXGA, 16:9).

Guardare un film in HD a 720p sull’Acer Aspire One 522 è un’esperienza davvero gradevole, grazie alla fluidità delle immagini e alla resa dello schermo, che restituisce immagini brillanti e nitide, offrendo anche un discreto angolo di visuale. Inoltre la superficie ludica non è estremamente riflettente, ma, in caso di forte luce diretta nell’ambiente, è sempre possibile collegare il notebook a un TV Full HD per proseguire la visualizzazione a 1080p, senza tanti compromessi.

Il comparto multimediale è completato da un set di speaker di discreta qualità e da una webcam integrata da 1,3 megapixel, ideale per le videochiamate.

Conclusioni

Acer Aspire One 522 non è, almeno sulla carta, una soluzione che si distacca dalla concorrenza, tra l’altro molto agguerrita, del settore dei netbook, offrendo performance nella media. Tuttavia ha dalla sua alcune peculiarità che potrebbero indurre a sceglierlo fra tanti.

In primo luogo, il display HD appena citato, che da solo basta a far dimenticare che l’Acer Aspire One 522 è un ultraportatile e non un notebook. In secondo luogo, la soluzione integrata del processore e la tipologia dual core contribuiscono entrambe a un’ottimizzazione dei consumi energetici, permettendo a questo netbook di raggiungere un’autonomia più che buona: dalle 2 alle 6 ore a seconda dell’uso più o meno intenso.

Equipaggiato con Windows 7 Starter Edition, unitamente all’ormai consueta pletora di programmi Acer, freeware e versioni trial di terze parti (fra cui McAfee Internet Security Suite), e venduto a un prezzo di listino davvero molto interessante, Acer Aspire One 522 è un compromesso fra risparmio, in termini di spazio e costo, e performance: sufficienti nella media, buone per il comparto video.

Notizie su: ,