QR code per la pagina originale

Acer Aspire One 532H:

Netbook economico, con form factor da 10,1 pollici, basato sulla piattaforma Intel Pine Trail

7,5
Prezzo

€ 249

Giudizi
  • Caratteristiche7
  • Prestazioni7
  • Dimensioni8
  • Qualità prezzo8
Pro

Design, dimensioni e peso, processore efficiente, display di buona qualità

Contro

Touchpad migliorabile, sezione grafica modesta

Acer Aspire One 532H lo trovi anche su    Scopri gli sconti

Di , 17 maggio 2010

Una breve presentazione

L’Aspire One 532H è una delle nuove proposte di Acer a integrare la nuova piattaforma Pine Trail sviluppata da Intel e destinata a scontrarsi commercialmente con prodotti quali, ad esempio, l’Asus Eee PC 1005PE.

Un processore Pine View Atom N450, con frequenza operativa di 1,66 GHz, e grafica integrata X3150 è alla base di questo sistema, che propone, per il resto, una configurazione nello standard per tale categoria di prodotti.

La memoria è di 1 GB DDR2 da 800 MHz mentre l’hard disk vanta la discreta capacità di 250 GB, caratteristica che abbiamo sicuramente apprezzato soprattutto a fronte di un prezzo di acquisto del tutto ragionevole.

Inoltre, basato sull’edizione Starter del sistema operativo Windows 7, l’Acer Aspire One 532H offre connettività Wi-Fi 802.11n e una tradizionale scheda di rete Gigabit Ethernet, per la connessione a reti cablate. Il Bluetooth è assente, ma non siamo rimasti stupiti da questo dettaglio. Inoltre, opzionalmente, è possibile scegliere un modulo per connessioni 3G.

Ultra portatile

L’Acer Aspire One 532H è un sistema ideale per affrontare applicativi e multimedialità di base. Discostarsi da questi impieghi significa dover prevedere una progressiva perdita di prestazioni. D’altro canto, un netbook nasce con l’obiettivo di offrire funzionalità di base ovunque ci si trovi.

Le dimensioni contenute, pari a 258,5x185x25,2 millimetri, e il peso ridotto che si aggira attorno agli 1,1 chilogrammi, con batteria a 3 celle inclusa (1,25 chilogrammi per la versione a 6 celle), lo rendono facilmente trasportabile.La batteria, inoltre, è integrata perfettamente nella struttura e non sporge troppo dalla sua sede naturale come spesso accade per altri modelli presenti sul mercato.

Il design è complessivamente piuttosto curato e gradevole, caratterizzato da linee morbide e da uno chassis dalle colorazioni lucide, che hanno però lo svantaggio di raccogliere facilmente le impronte.

Tastiera e touchpad

La tastiera dell’Acer Aspire One 532H è al 93% di una tastiera Full QWERTY e presenta, dunque, tasti di generose dimensioni, con angoli leggermente smussati. Sebbene il feed sia decisamente convincente, la modesta distanza tra essi rende a volte difficile una digitazione fluida e priva di errori. Evidentemente, si tratta di un dettaglio che incide poco sulla qualità generale.

Il touchpad supporta funzionalità multigesture ed è accompagnato da una barra orizzontale che integra i due pulsanti di selezione. Secondo l’opinione di chi scrive, questa soluzione è meno preferibile rispetto alla presenza di due pulsanti distinti. La superficie del touchpad è ben integrata nel palm rest ed è apparsa piuttosto sensibile anche se leggermente poco scorrevole al tocco.

Galleria di immagini: Acer Aspire One 532H

Sezione video

Uno degli elementi che ci è piaciuto di più è stato il display da 10,1 pollici retroilluminato LED con tecnologia Acer CrystalBrite. Questo pannello lavora a una risoluzione di 1.024×600 pixel e presenta un elevato grado di luminosità (200 nit). Buono l’angolo di visualizzazione orizzontale e l’intensità dei colori, sebbene, come spesso avviene, gli effetti della riflessione della luce ambientale penalizzano parzialmente l’impiego del sistema in presenza di elevati livelli di illuminazione.

Il controller integrato Intel X3150 svolge il suo lavoro in maniera egregia, puntando soprattutto sul contenimento dei consumi e sulla discreta fluidità dei filmati multimediali. Non è possibile apprezzare prestazioni decorose qualora si decidesse di affrontare applicativi più avidi di risorse come, ad esempio, un videogioco o un software di grafica, dove è tutto il sistema a non essere adeguato.

Compagno di viaggio

La versione testata è fornita di batteria agli ioni di litio a 6 celle. Un’operatività caratterizzata da un bassa richiesta energetica (word processing, navigazione Web, …) è stata portata avanti per poco meno di 6 ore e 20 minuti. Non siamo troppo vicini ai risultati di sistemi quali l’Asus Eee PC 1005PE, ma siamo rimasti comunque soddisfatti.

L’Acer Aspire One 532H è un sistema equilibrato che viene venduto a un prezzo concorrenziale e che può essere facilmente apprezzato negli ambiti dove gli applicativi di base sono all’ordine del giorno. Dotato, inoltre, di webcam integrata con microfono al seguito, card reader multiformato, uscita video VGA e tre porte USB 2.0, si presta a diversi campi d’utilizzo mobile, sia personale che professionale. Disponibile nelle colorazioni Diamond Black, Pearl Silver e Ruby Red, è un compagno gradevole, discreto e affidabile per gli spostamenti di tutti i giorni.

Notizie su: ,