QR code per la pagina originale

Acer Switch 3

Il nuovo Acer Switch 3 è un ibrido 2-in-1 con telaio in alluminio, schermo da 12,2 pollici, processori Intel Pentium/Celeron e tastiera staccabile.

Di , 27 aprile 2017

Il catalogo di Acer è molto vasto e include diverse tipologie di notebook. Tra i più interessanti ci sono gli ibridi 2-in-1 che possono essere utilizzati anche come tablet, staccando la tastiera in dotazione. Durante l’evento next@acer di New York, il produttore taiwanese ha svelato due nuovi modelli Switch basati su Windows 10 e progettati specificamente per il lavoro, la scuola e il divertimento in mobilità. Lo Switch 5 è il top di gamma, mentre lo Switch 3 è indirizzato principalmente agli utenti che cercano il miglior rapporto qualità/prezzo.

Design ()

Il nuovo Acer Switch 3 è il modello entry level della serie Switch. Nonostante ciò, Acer non ha risparmiato sui materiali, offrendo un prodotto di elevata qualità. Il design dell’ibrido 2-in-1 è simile a quello dello Switch 5 e tipico di un dispositivo che consente di sfruttare i vantaggi di un notebook e di un tablet. Lo Switch 3 possiede un telaio in alluminio anodizzato, esteticamente molto gradevole, che garantisce robustezza e leggerezza allo stesso tempo. Sul retro dello schermo c’è il cavalletto a forma di U, dotato di gommini antiscivolo, che può essere regolato con qualsiasi angolo fino a 165 gradi. L’utente può quindi scegliere la posizione più adatta alla visualizzazione dei contenuti. James Lin, General Manager, Commercial & Detachable Notebooks, IT Products Business di Acer ha dichiarato:

I clienti hanno apprezzato la flessibilità del design 2-in-1 che consente loro di essere più produttivi tutto il giorno sia in modalità notebook, sia in quella tablet. La gamma Acer Switch è ora in grado di raggiungere i clienti che sono alla ricerca di un device che fornisca le ultime novità in fatto di prestazioni e funzionalità, o chi ha bisogno di un dispositivo accessibile per studiare, lavorare e giocare.

Nella parte inferiore è presente il connettore magnetico per la tastiera (non retroilluminata, come quella dello Switch 5) che può essere utilizzata anche come cover protettiva per lo schermo. Nonostante il suo ridotto spessore (5,85 millimetri), la digitazione è molto confortevole grazie ad un corsa di 1,4 millimetri. L’ampio trackpad consente un utilizzo comodo e intuitivo, mentre il supporto a Precision Touchpad e alle gesture di Windows 10 forniscono un’esperienza fluida e reattiva. Ai lati dello schermo ci sono il pulsante di accensione, i pulsanti per il volume e due porte USB 3.1 (Type-A e Type-C).

Scheda tecnica ()

Lo Switch 3 possiede uno schermo IPS da 12,2 pollici con risoluzione Full HD (1920×1200 pixel) e un angolo di visualizzazione pari a 178 gradi che offre un’elevata fedeltà cromatica e dettagli nitidi. La differenza principale rispetto allo Switch 5 è rappresentata dalla dotazione hardware. Acer ha scelto processori Intel Pentium e Celeron con GPU integrata Intel HD Graphics. Gli utenti non sentiranno nessun rumore, in quanto il produttore ha sviluppato un sistema di raffreddamento fanless. L’assenza di ventole e griglie di aerazione evita l’accumulo di polvere che può ostacolare la dissipazione del calore.

Lo Switch 3 viene offerto in tre diverse configurazioni, in base alla dimensione dello storage. È possibile scegliere modelli con 4 GB di RAM LPDDR3 e memoria flash eMMC da 32, 64 o 128 GB, espandibili tramite schede microSD da inserire dall’apposito slot. Le fotocamere del dispositivo sono le stesse di quelle presenti nello Switch 5, quindi i sensori hanno risoluzioni di 5 megapixel (posteriore) e 2 megapixel (frontale). La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11ac e Bluetooth 4.0. Gli altoparlanti posti anteriormente fanno da complemento alla straordinaria qualità delle immagini con un volume potente e un audio di qualità. La batteria integrata consente di usare lo Switch 3 per oltre 8 ore.

Dimensioni e peso dell’ibrido 2-in-1 sono 295x201x16,3 millimetri e 0,9 Kg con la tastiera collegata. Lo spessore scende a 9,95 millimetri in modalità tablet (senza tastiera). La stilo Active Pen (opzionale) supporta fino a 1.024 livelli di pressione e permette di sfruttare la funzionalità Windows Ink per disegnare e prendere appunti sullo schermo touch. Come indicato anche in relazione allo Switch 5, il pennino è assolutamente degno di nota poiché la risposta del display è precisa e rapida, restituendo un’ottima esperienza di scrittura a schermo.

Disponibilità e prezzo ()

Lo Switch 3 sarà disponibile in Italia dal mese di luglio ad un prezzo base di 499,00 euro.