QR code per la pagina originale

Archos Arnova 9 G2: tablet Android economico

Archos Arnova 9 G2 è un tablet Android economico con schermo da 10 pollici e processore da 1 GHz dall'ottimo rapporto fra qualità e prezzo, ma non è un top di gamma.

Voto WebNews
7,1
Prezzo

€ 250

Giudizi
  • Caratteristiche7
  • Prestazioni6,5
  • Dimensioni7
  • Qualità prezzo7,8
Pro

Schermo IPS, costo, espandibilità dello spazio di archiviazione

Contro

Prestazioni nella media, Android 2.3, materiali e assemblaggio

Di ,

Un tablet economico

Archos Arnova 9 G2 va a inserirsi nel ventaglio di proposte del produttore francese in ambito tablet rivolte a un pubblico interessato a prezzi concorrenziali ma a prodotti di buona qualità. Archos Arnova 9 G2 è un modello compatto, elegante e versatile, che potrebbe essere utile in svariati contesti e rispondere alle esigenze di una nutrita schiera di utenti.

Il design non rappresenta probabilmente il punto di forza dell’Archos Arnova 9 G2. La costruzione, sebbene discreta, utilizza materiali plastici di qualità media. L’aspetto in sé risulta vagamente anonimo e non concorre a distinguere questo modello dal crescente numero di proposte presenti sul mercato. Posteriormente è comunque possibile apprezzare la presenza di una scocca lucida che, sebbene piuttosto appariscente, ha lo svantaggio di attrarre le impronte digitali.

Le dimensioni sono relative a un dispositivo da 10 pollici. Nonostante questo, la trasportabilità non appare compromessa. Arnova 9 G2 pesa 630 grammi complessivamente, e misura 239 mm in larghezza, 184 mm in altezza e 12.5 mm in spessore.

Processore e connettività

Uno dei componenti più interessanti dell’Archos Arnova 9 G2 è, indubbiamente, il display da 9,7 pollici basato sulla tecnologia IPS che garantisce angoli di visualizzazione molto ampi e una qualità generale delle immagini assolutamente convincente. Lo schermo lavora a una risoluzione di 1.024×768, che appare comunque appropriata rispetto al form factor in esame. Ovviamente, si tratta di un pannello touchscreen, peraltro sensibile al punto giusto.

Galleria di immagini: Archos Arnova 9 G2

La memoria RAM ammonta a 512 MB mentre il processore è un ARM Cortex A8 da 1 GHz che promette prestazioni ragionevoli nella maggior parte dei casi. Comunque sia, la combinazione tra memoria RAM e CPU fa comprendere quale sia il target di questo tablet, che non è adatto per affrontare videogiochi impegnativi o utilizzi portati all’estremo, soprattutto dal punto di vista multimediale.

La scheda tecnica dell’Archos Arnova 9 G2 include una porta USB per il collegamento al PC e un modulo Wi-Fi per accedere a Internet mediante reti senza filo. Dispone anche di specifiche funzionalità di lettore multimediale e di eBook reader e comprende anche un parco applicazioni AppsLib. Per migliorare l’esperienza d’uso, è possibile collegare una tastiera esterna. Non mancano il microfono integrato, il sensore G, una coppia di speaker e una webcam frontale.

Punti di forza

Archos Arnova 9 G2 combina perfettamente una scheda tecnica di medio livello, con un’ottima portabilità e con una autonomia ragionevole. Chiaramente, resta difficile il confronto con modelli di classe superiore, ma non è affatto scontato che un utente sia sempre in cerca di questo.

D’altro canto, la presenza del sistema operativo Android di Google, sebbene nella sua versione 2.3 Gingerbread, è sinonimo di versatilità e di personalizzazione. Allo stato attuale, non abbiamo informazioni circa l’eventuale aggiornamento a release superiori.

Semplice da usare, Archos Arnova 9 G2 si dimostra perfetto per la multimedialità e per un utilizzo quotidiano, grazie a uno spazio di archiviazione di 8 GB. Evidentemente, la presenza di uno slot per schede di memoria, rende la capacità del dispositivo virtualmente illimitata.

L’alimentazione del dispositivo è demandata a una batteria agli ioni di litio che permette un agile utilizzo nel corso di una giornata.

Verrebbe da pensare all’Archos Arnova 9 G2 come a una specie di ebook reader evoluto, tuttavia ha caratteristiche multimediali di tutto rispetto che ne fanno una scelta discreta per quanti vogliono accedere al segmento dei tablet senza svenarsi. Dalla sua ha diversi aspetti interessanti, a partire dallo schermo di tipo IPS e dalla memoria espandibile, fino alla disponibilità della connettività 3G tramite chiavetta esterna opzionale. Il processore, sebbene non sia il più veloce in circolazione, rende il sistema operativo fluido nella maggior parte delle situazioni. Semmai, è proprio l’OS a far storcere il naso: sarebbe stato opportuno dotare il dispositivo perlomeno della versione 3.0 Honeycomb di Android, progettata per un utilizzo su tablet.

 

Per il resto, Archos Arnova 9 G2 appare una scelta convincente, soprattutto sul piano del rapporto qualità/prezzo.

Commenta e partecipa alle discussioni