QR code per la pagina originale

ASUS Zen AiO Pro (2017): bello ma caro

ASUS Zen AiO Pro è un all-in-one da 23,8 pollici 4K multitouch, elegante e con sufficiente potenza di calcolo per soddisfare ogni esigenza.

Voto WebNews
8,5
A partire da

€ 2.000

Giudizi
  • Caratteristiche8,5
  • Design9
  • Prestazioni9
  • Qualità prezzo7,5
Pro

Materiali di alto livello e design molto curato, buona dotazione hardware che consente un utilizzo a 360 gradi

Contro

Webcam integrata migliorabile, prezzo alto

ASUS Zen AiO Pro (2017) lo trovi anche su    Scopri gli sconti

Di , 15 maggio 2017

La comodità di un all-in-one, senza dover rinunciare alle prestazioni. La nuova edizione dell’ASUS Zen AiO Pro nasce con l’obiettivo di offrire il mix perfetto tra la compattezza del design e una vasta gamma di caratteristiche, adatte a soddisfare sia le esigenze più avanzate in termini di produttività che i bisogni di chi cerca un PC desktop di fascia alta per l’intrattenimento o il gaming.

Design ()

Come si può intuire già dal nome, il design si ispira alla filosofia zen. Le linee sono essenziali e l’intero chassis è ottenuto partendo dalla lavorazione di un unico blocco di alluminio, così da garantire un elevato livello di solidità e longevità, con la superficie lavorata a cerchi concentrici come ormai da tradizione per la linea. I bordi sono rifiniti con taglio a diamante e l’integrazione con la base avviene in modo elegante e discreto. Il pulsante di accensione e le porte per la connettività sono posizionati sul retro, così da permettere all’utente di concentrarsi esclusivamente sulle immagini visualizzate e sui contenuti, senza alcuna distrazione. Niente cavi: mouse e tastiera si collegano in modalità wireless. Il tutto in dimensioni pari a 585x434x52-190 mm e con un peso che si attesta a 7,3 Kg.

Il computer all-in-one ASUS Zen AiO Pro, con monitor da 23,8 pollici e sistema operativo Windows 10

Il computer all-in-one ASUS Zen AiO Pro, con monitor da 23,8 pollici e sistema operativo Windows 10

Scheda tecnica ()

L’intero comparto hardware è nascosto all’interno del monitor, ottimizzando in questo modo l’utilizzo dello spazio sulla scrivania. Si tratta di un display da 23,8 pollici LED, offerto nelle varianti con risoluzione Full HD (1920×1080 pixel) o 4K (3480×2160 pixel), con o senza pannello multitouch. In tutti i modelli la tecnologia IPS garantisce un angolo di visione che arriva a 178 gradi senza distorsioni o alterazioni delle immagini. Per l’editing fotografico e dei video si può inoltre contare sulla copertura dell’85% dello spazio colore Adobe RGB (100% sRGB).

La potenza di calcolo è garantita dalla dotazione di processori Intel Core (i5 o i7) di settima generazione, affiancati da un quantitativo di RAM che varia da 4 a 16 GB (DDR4 2133MHz) e da diverse opzioni per l’elaborazione grafica (NVIDIA GTX).

Lo storage dei contenuti avviene affidandosi a un hard disk con capacità massima pari a 1 TB al quale può essere abbinato un moduli SSD che contribuisce a velocizzare il boot e l’avvio dei programmi. Ad occuparsi di elaborare il sonoro è invece il chip Realtek ALC662 Azalia Codec con l’audio emesso da sei altoparlanti con sistema SonicMaster Premium (16 W di potenza complessiva), mentre sopra allo schermo trova posto una webcam da 1 megapixel, utile effettuare videochiamate. Infine, la gamma di porte e slot per la connettività è completa: Wi-Fi 802.11ac, Bluetooth 4.1, Ethernet, USB Type-C, USB 3.0 e USB 2.0, nonché prese HDMI per l’input o l’output del segnale video e un lettore di schede.

Software ()

Preinstallata al momento dell’acquisto la versione Home del sistema operativo Windows 10, con tutte le funzionalità offerte dalla piattaforma di Microsoft, compresa l’interazione con l’assistente virtuale Cortana. Inoltre, fin da subito è possibile installare il pacchetto Creators Update che apporta nuove caratteristiche e miglioramenti, come quelli indirizzati al browser Edge per la navigazione Web. Non manca ovviamente la possibilità di personalizzare il software con programmi e app di ogni tipo, dedicati alla produttività, all’intrattenimento multimediale, al gaming, alla comunicazione e così via.

Finiture di ispirazione zen per il nuoco PC all-in-one di ASUS

Finiture di ispirazione zen per il nuoco PC all-in-one di ASUS

Prezzo e disponibilità ()

Il modello dell’ASUS Zen Aio Pro da noi testato è Z240IEGT-GA014T, nella colorazione Golden, equipaggiato con display Ultra HD, processore Intel Core i7-7700T, 16 GB di RAM, scheda video NVIDIA GeForce GTX 1050 e una soluzione ibrida per lo storage formata da un disco fisso con capacità 1 TB abbinato a un modulo SSD da 512 GB. Il prezzo di vendita, da listino ASUS, è 2.098,75 euro (2.560 euro più IVA). La spesa,, ovviamente, varia scegliendo altre configurazioni hardware.

Recensione ()

>Un all-in-one che strizza l’occhio all’iMac di Apple, guadagnando anche uno schermo touch. Si potrebbe sintetizzare così il nuovo ASUS Zen AiO Pro Z240IE che, fin dal package e poi nelle forme mostra una notevole somiglianza con l’iMac.

Di certo Asus ha lavorato molto bene sui materiali e il look and feel del suo all-in-one che risulta davvero bello a vedersi e piacevole da toccare, grazie a dei materiali premium. Il corpo del PC è realizzato da un unico blocco di alluminio, proprio per rendere il tutto più solido ed elegante possibile.

Al di là di ciò, ha tutte le caratteristiche per incontrare i favori degli utenti grazie ad una buona dotazione hardware. Lo Zen AiO Pro si comporta davvero bene nell’utilizzo quotidiano. Il touchscreen è preciso e risulta molto comodo laddove si utilizzi il computer per la fruizione di Internet o per la multimedialità, per esempio per vedere video o ascoltare musica.

Anche come desktop classico, funziona molto bene sia per un classico uso domestico, che include anche operazioni non proprio banali come l’editing video di filmati, sia lavorativo.

Nelle prove, utilizzando il software Cyberlink PowerDirector (consigliato da Asus nella Gift Box di software utili che accoglie l’utente al primo avvio), sia le operazioni di taglio che soprattutto di produzione del video sono risultate estremamente veloci anche eseguite in contemporanea con la navigazione Internet o la scrittura di testi.

Unica pecca riscontrata è la qualità della webcam frontale. Nonostante si tratti di una Intel RealSense, che consente funzionalità avanzate come riconoscimento facciale e vocale, non brilla come qualità nell’utilizzo quotidiano. Provandola ad esempio con Skype, il video è quasi sempre risultato di bassa qualità, con molto rumore sia sul soggetto inquadrato che sullo sfondo. Peccato perché da un all-in-one pensato prevalentemente per l’uso casalingo ci si sarebbe aspettato qualcosa di meglio.

Buono invece l’audio prodotto dalle casse, in configurazione stereo a sei altoparlanti, sempre molto potente e profondo all’ascolto.

Infine, il prezzo, esattamente in linea con l’iMac di Apple ma probabilmente troppo alto per un all-in-one basato su Windows.

Notizie su: ,