QR code per la pagina originale

ASUS ZenFone 3 Zoom: la nostra anteprima

Il nuovo ASUS ZenFone 3 Zoom è uno smartphone con display da 5,5 pollici, processore octa core e doppia fotocamera posteriore da 12 megapixel con zoom 2,3x.

ASUS ZenFone 3 Zoom lo trovi anche su    Scopri gli sconti

Di , 5 gennaio 2017

ASUS ha presentato al CES 2017 di Las Vegas due interessanti smartphone. Il primo è lo ZenFone AR, compatibile con Tango e Daydream, mentre il secondo è lo ZenFone 3 Zoom.

Come si può intuire dal nome, la caratteristica principale del dispositivo è la sezione fotografica, per la quale il produttore taiwanese ha scelto componenti di qualità elevata e tecnologie all’avanguardia. Le altre specifiche passano in secondo piano, ma sono altrettanto interessanti, considerato l’ipotetico prezzo di circa 400 dollari.

Dual lens camera e zoom ottico ()

Lo ZenFone 3 Zoom integra due fotocamere posteriori da 12 megapixel. La risoluzione è quindi la stessa, ma la fotocamera principale ha un sensore Sony IMX362, obiettivo a sei lenti con apertura f/1.7, lunghezza focale di 25 millimetri e campo visivo di 85 gradi, stabilizzazione ottica a quattro assi ed elettronica a tre assi, doppio flash LED, sensore RGB per la correzione colore, registrazione video 4K e sistema autofocus TriTech+ (Dual Pixel PDAF, Subject Tracking e Laser). La tecnologia SuperPixel controlla automaticamente la sensibilità ISO durante lo scatto e il livello di rumore post-scatto. Secondo ASUS, le foto risultanti sono fino a 2,5 volte più luminose di quelle ottenute con un iPhone 7 Plus.

La fotocamera secondaria ha invece un obiettivo con cinque lenti, lunghezza focale di 59 millimetri e zoom ottico 2,3x (12x digitale). Oltre ai tradizionali effetti (panorama, slow motion, time lapse e altri), ASUS ha implementato anche il Portrait Mode (disponibile in futuro con un aggiornamento software). In pratica, il soggetto in primo piano viene evidenziato sfocando lo sfondo. La fotocamera frontale ha una risoluzione di 13 megapixel (sensore Sony IMX214) con apertura f/2.0 e screen flash.

Dotazione hardware e software ()

Le rimanenti specifiche sono tipiche di uno smartphone di fascia medio-alta: telaio in alluminio, display AMOLED da 5,5 pollici con risoluzione full HD (1920x 1080 pixel) con Gorilla Glass 5, processore octa core Snapdragon 625 a 2 GHz, fino a 4 GB di RAM e fino a 128 GB di storage. La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11ac, Bluetooth 4.2, GPS e LTE (dual SIM). Sono presenti inoltre un chip audio Hi-Fi (192kHz/24bit), il lettore di impronte digitali, la porta USB Type-C, il jack audio da 3,5 millimetri e vari sensori (accelerometro, giroscopio, bussola, prossimità, luce ambientale, IR e RGB).

Galleria di immagini: ASUS ZenFone 3 Zoom, le immagini

La batteria ha una capacità di 5.000 mAh che può essere sfruttata anche come power bank per ricaricare altri dispositivi. ASUS promette un’autonomia molto elevata: 48 ore in conversazione, 6,4 ore di registrazione video 4K e 42 giorni in standby. Il sistema operativo installato è Android 6.0 Marshmallow con interfaccia ZenUI 3.0. L’update ad Android 7.0 Nougat arriverà nel corso dell’anno.

Disponibilità e prezzo ()

Lo ZenFone 3 Zoom sarà disponibile a febbraio in tre colori: Navy Black, Glacier Silver e Rose Gold. ASUS ha annunciato che il nome per il mercato italiano è ZenFone Zoom S. Il prezzo dello smartphone (colore Navy Black) è 499,00 euro.

Notizie su: , ,