QR code per la pagina originale

Dell Latitude 3540: entry-level da impresa

Dell Latitude 3540 è un notebook entry-level per il lavoro ma non solo, con processore i3 da 1,7 GHz, 4 GB di RAM e OS Windows 7 Professional.

Prezzo

€ 570

Giudizi
  • Caratteristiche7
  • Connessioni7,5
  • Design8
  • Qualità prezzo8
Pro

Peso e ingombro contenuti, prestazioni discrete, rapporto qualità/prezzo interessante, buona multimedialità

Contro

Schermo non Full HD, costruzione e materiali migliorabili, niente uscita HDMI

Dell Latitude 3540 lo trovi anche su    Scopri gli sconti

Di , 26 novembre 2013

Scheda tecnica e OS

Dell arricchisce la sua linea di laptop pensati principalmente in chiave impresa con il nuovo Latitude 3540, un 15″ dal profilo compatto e leggero, disponibile in una serie di configurazioni differenti.

La nostra prova è relativa alla versione entry-level, proposta sul mercato al prezzo di circa € 469 IVA esclusa e caratterizzata da una scheda tecnica bilanciata per il suo costo. Abbiamo infatti un processore Intel Core i3 4010U da 1,7 GHz, una GPU Intel integrata HD 4400, 4 GB di RAM, HD da 500 GB a 5.400 rpm e schermo a risoluzione 1.366×768.

Chi desiderasse configurare ulteriormente il Dell Latitude 3540 può scegliere tra diverse opzioni, che includono schermo 1080p e dotato di funzionalità touch, processori i5 o i7, 8 GB di RAM, 1 TB di hard disk e GPU dedicata. Come OS, la nostra configurazione offre Windows 7 Professional: una scelta interessante per chi non apprezza Windows 8 (comunque disponibile come dotazione preinstallata) e desidera avere una capacità di controllo estesa sul proprio sistema operativo.

Costruzione e dimensioni

Il Dell Latitude 3450 non è paragonabile per dimensioni e peso a un ultrabook, ma mantiene comunque un profilo contenuto e trasportabile. Le misure sono 376 mm di larghezza, 259 mm di profondità e 25 mm di altezza, per un peso totale di circa 2,2 Kg con batteria inserita.

Il design è semplice e privo di particolari accenti, con piacevoli linee stondate e una buona scelta dei materiali esterni: metallo spazzolato sia per quanto riguarda il posteriore dello schermo che per la scocca intorno alla tastiera.

Galleria di immagini: Dell Latitude 3540, le foto

Quest’ultima include il tastierino numerico e presenta tasti ad isola, che però sono inseriti in un’area di materiale plastico di qualità inferiore, che flette un po’ troppo quando vi esercitiamo pressione. Buono il touchpad, ampio e reattivo, mentre i tasti sinistro e destro presenti sotto di esso sembrano caratterizzati da una certa fragilità. La qualità costruttiva è dunque complessivamente discreta, soprattutto tenendo conto della fascia di prezzo di questo dispositivo, ma non eccellente.

Sul lato sinistro del Dell Latitude 3540 troviamo 3 porte USB (di cui due 3.0), la porta Ethernet, un’uscita VGA, il jack per le cuffie e l’ingresso per il cavo di alimentazione. Quest’ultimo è dotato di un particolare gradevole: il jack è infatti circondato da un anello che si illumina quando la spina è inserita. Anche l’alimentatore risulta davvero piccolo e leggero, caratteristica da non sottovalutare per un laptop votato alla trasportabilità.

Sul lato destro troviamo un’ulteriore porta USB 2.0 e il masterizzatore DVD, mentre il lettore di schede è inserito nella parte frontale, all’incirca al di sotto del touchpad. Wi-Fi e Bluetooth sono ovviamente integrati, come anche la webcam a risoluzione 720p, posta come di consueto sulla cornice superiore dello schermo. Nel reparto connessioni si nota, però, la mancanza di un’uscita HDMI.

Performance

Le prestazioni del Dell Latitude 3540 sono in linea con le sue specifiche tecniche. Il processore e la GPU integrata sono entrambi entry-level, ma garantiscono comunque una performance adeguata in tutti i task business e per quelli multimediali. Apertura di applicazioni e documenti, browsing web, multitasking, eccetera, risultano rapidi a sufficienza. Il boot dell’OS a freddo e a macchina pulita è però realizzato in circa 1 minuto e 30 secondi: un avvio dunque non fulmineo.

Lo schermo di questo Dell non è eccezionale in quanto a risoluzione, con i suoi 1.366×768 pixel, e non stupisce nemmeno in quanto ad angolo visuale, ma offre in compenso una buona visibilità e un trattamento anti-riflesso efficace.

Dell Latitude 3540

È buono anche l’audio che fuoriesce dagli speaker integrati: ascoltare musica o guardare film su questo portatile è possibile senza troppi sacrifici. Il gaming, invece, non è l’aspetto centrale per un portatile come questo, e la nostra prova in 3D Mark lo conferma: i risultati offerti sono modesti, ma rendono comunque possibile giocare a titoli non particolarmente intensi, specialmente alla risoluzione nativa dello schermo. I giochi più recenti e pesanti dal punto di vista grafico sono, invece, fuori questione per il Dell Latitude 3540.

Dal punto di vista della performance, sottolineamo una buona silenziosità di questo laptop, che anche posto sotto stress non ha mai raggiunto rivelli di rumorosità fastidiosi. Ovviamente, anche le basse temperature del periodo autunnale hanno aiutato il raffreddamento.

Verdetto

Dell Latitude 3540 è un laptop enterprise entry-level, ma dotato di un buon rapporto qualità/prezzo. Venduto a circa € 469 più IVA nella configurazione i3 da noi testata, presenta dimensioni e peso contenuti, un design elegante e materiali discreti per un portatile di questa fascia.

La scheda tecnica è proporzionata al costo e garantisce comunque un’agilità sufficiente per l’utilizzo business o per quello più genericamente multimediale. Interessante è la scelta di Windows 7 Professional come OS preinstallato. Il gaming moderato è possibile su questa macchina, ma non può essere considerato un suo utilizzo naturale.

Tra le carenze del Dell Latitude 3540 è possibile elencare uno schermo a risoluzione relativamente bassa, una tastiera non tra le più solide in circolazione e l’assenza dell’uscita HDMI, che può tornare utile a seconda delle condizioni di impiego. Nel complesso, questo portatile è comunque un’opzione da poter considerare se si è alla ricerca di un laptop di fascia medio/bassa per l’impiego principalmente lavorativo.

Notizie su: ,