QR code per la pagina originale

Ecovacs Deebot M81 Pro: fa tutto lui, o quasi

Ecovacs Deebot M81 Pro è un robot per le pulizie domestiche che unisce la funzione aspirante al lavaggio dei pavimenti, e ha un motore molto silenzioso.

7,8
  • Recensione
Prezzo

€ 299

In offerta su Amazon

€ 297

Giudizi
  • Caratteristiche7,5
  • Design7
  • Prestazioni7,5
  • Qualità prezzo9
Pro

Costo molto concorrenziale, buon livello di pulizia, spazzole laterali efficaci, confezione ricca di accessori, molto silenzioso, telecomando

Contro

Lavaggio ad acqua poco efficace, sistema di mappatura migliorabile, non sale sui tappeti leggermente spessi

Di , 30 novembre 2017

Ecovacs Deebot M81 Pro è un robot domestico con doppia funzione di pulizia poiché aspira e allo stesso tempo lava. Erede aggiornato del Deebot M81, va ad arricchire la già amplia gamma di robot per le pulizie della multinazionale cinese, fra le più richieste dal mercato dei consumatori grazie a un incredibile rapporto fra qualità e prezzo.

Ecovacs Deebot M81 Pro: Prezzo ()

Ecovacs Deebot M81 Pro arriva già completo di tutto, al prezzo estremamente concorrenziale di € 299. La confezione include infatti, oltre al robot e alla base di ricarica, un telecomando con display (presenti incluse anche le batterie), due filtri antipolvere antiallergici, quattro spazzole rotanti (due da usare subito e due di scorta), il serbatoio staccabile per l’acqua con due panni lavasciuga in microfibra e un accessorio per la pulizia.

Ecovacs Deebot M81 Pro: Caratteristiche ()

Dalla forma circolare e interamente realizzato in plastica, pesa 3,5 Kg e ha un diametro di 35 cm che gli consente di muoversi con una certa disinvoltura anche in ambienti riccamente ammobiliati. Inoltre l’altezza di 7,9 cm permette al Deebot M81 Pro di intrufolarsi anche sotto al divano e ai letti per rimuovere la polvere accumulata.

Il serbatoio per lo sporco ha una capienza di 400 ml, non pochi, mentre la batteria al Litio da 2850 mAh garantisce quasi due ore di autonomia, ovvero più che sufficiente per un appartamento di oltre 100 metri quadrati. La ricarica, invece, richiede 4 ore.

La pulizia delle superfici è affidata all’esclusiva funzione a cinque stadi di Ecovacs che unisce in un unico passaggio la raccolta, il sollevamento e l’aspirazione dello sporco assieme al lavaggio e all’asciugatura delle superfici.

Le due spazzole laterali dalla fibra lunga provvedono al primo stadio, spingendosi anche negli angoli, tipicamente un punto debole dei robot aspirapolvere di forma circolare. Il secondo stadio è reso possibile dalla forma a V del rullo, combinato con la forza aspirante (terzo stadio).

La parte del lavaggio è opzionale poiché è possibile non agganciare il piccolo serbatoio del Deebot M81 Pro. All’acqua può essere aggiunto il detergente preferito e, sebbene il liquido sia davvero poco, basta per un passaggio completo in tutta la casa.

Questo Ecovacs è inoltre dotato di sensore anti caduta, che riconosce il vuoto sotto di sé (tipicamente le scale), di sensore a infrarossi anti collisione e di Wi-Fi, grazie al quale si collega alla rete domestica e riesce quindi a comunicare, anche da remoto, con l’app Ecovacs una volta installata su smartphone o tablet (Android e iOS).

Ecovacs Deebot M81 Pro

Ecovacs Deebot M81 Pro: Funzioni ()

Ecovacs Deebot M81 Pro offre alcune modalità di pulizia fra cui scegliere. La più immediata è quella Automatica, che parte di default se ci si limita a premere il pulsante di avvio (sia tramite telecomando che sul robot stesso).

In questo modo il robot scansiona l’ambiente per creare una mappa degli spazi e degli ostacoli e comincia il suo giro autonomamente. Se poi non si è convinti del risultato, si può impostare la modalità Spigolo, che comanda al robot pulire lungo tutto il perimetro interno dell’abitazione.

Volendosi concentrare, invece, su un unico ambiente della casa, c’è la pratica modalità Macchia che fa sì che il robot, compia dei giri circolari sullo stesso punto per garantire la massima accuratezza.

A questo si aggiunge anche la possibilità di guidare a piacimento l’M81 Pro tramite il telecomando come si farebbe con una macchina radiocomandata.

Le medesime funzionalità sono replicate per intero dall’app Ecovacs. Questa opera il primo collegamento alla rete domestica per conto del robot ed è in grado di gestire più di un robot della gamma Ecovacs alla volta. In aggiunta, permette di programmare cicli di pulizia giornalieri o settimanali e gli orari, di controllare lo stato del robot e di comandarlo anche da remoto.

Il robot è infine capace di tornare da solo alla base di ricarica, sia che gli venga impartito il comando specifico sia che la batteria si prossima all’esaurimento.

Ecovacs Deebot M81 Pro: Recensione ()

Al primo impatto con Ecovacs Deebot M81 Pro, si nota una qualità delle plastiche inferiore rispetto alla concorrenza, ma questo non inficia sul look totale né, soprattutto, sull’efficacia della pulizia, che è la cosa più importante.

La fase aspirante è piuttosto buona, adatta a raccogliere capelli, polvere e piccoli detriti. Con quelli poco più grandi, invece, fatica un po’. L’aspetto più sorprendete è il rumore. L’M81 Pro è il robot pulente più silenzioso fin qui testato dalla redazione di Webnews.

Meno efficace si è dimostrato, invece, il lavaggio del pavimento. Il suggerimento è di usarlo solo per la pulizia ordinaria, magari con l’aggiunta di un prodotto profumato che rinfreschi l’ambiente, ma di non farci affidamento per una pulizia davvero accurata.

Altro aspetto importante è la manutenzione. In questo caso è molto semplice e la capienza del serbatoio dello sporco lascia una certa autonomia al dispositivo prima che vada svuotato: staccarlo e svuotarlo è semplicissimo. E lo stesso dicasi del mini serbatoio dell’acqua e del panno pulente.

Ovviamente, non va tralasciato il modo in cui un robot domestico si muove nella casa. Il sistema di mappatura ha dato la netta impressione di migliorare con il tempo tant’è che le prime volte il Deebot non andava mai in due stanze della casa nella quale è stato testato, mentre successivamente ci è sempre entrato regolarmente.

Ecovacs Deebot M81 Pro

Gli infrarossi compiono un discreto lavoro: ottimi nel riconoscere le pareti e i grandi ostacoli – il robot rallenta visibilmente poco prima di raggiungere un muro – ma sono “ciechi” di fronte alle gambe delle sedie. Per fortuna il bumber attutisce l’impatto molto bene comunicando allo stesso tempo la presenta di un ostacolo e facendo sì che il Deebot lo aggiri con una certa disinvoltura.

A differenza di altri robot domestici sembra però faticare nel districarsi negli spazi piccoli o ad uscire dagli angoli ciechi, compiendo numerose manovre e talvolta tornando inspiegabilmente sui propri passi per poi bloccarsi nuovamente in ulteriori manovre.

Con i tappeti, purtroppo, non ha un buon rapporto. Quelli con i quali ha dovuto confrontarsi non sono particolarmente spessi né folti, eppure il robot non è riuscito a salirci sopra (nemmeno con il comando manuale, segno di una forza propulsiva limitata) e ha lottato anche con il sottile tappetino della cucina arricciandolo al punto da considerarlo un ostacolo. Ad ogni buon conto, questo limite da un lato è un bene, se si usa il serbatoio dell’acqua, perché evita che si bagnino i tappeti. Di contro, quando mi è posto sopra, il robot fatica a muoversi e a raccogliere lo sporco.

Infine, purtroppo, si segnala un problema anche per quanto riguarda il rientro alla base: Ecovacs Deebot M81 Pro si è più volte smarrito non riuscendo più a trovare la docking station, segno che la mappatura non ne tiene conto e che il robot si affida solo agli infrarossi per individuarla. In più di un’occasione, al rientro a casa dal lavoro il robot è stato trovato inattivo in un angolo della casa. Meglio quindi attivarlo quando si è in casa.

Tutto sommato, seppure non privo di limite e difetti, il prezzo di questo robot aspirapolvere è molto allettante perché offre funzioni quali, ad esempio, il telecomando che spesso mancano in prodotti della stessa fascia. Chi lo sceglie deve però avere chiaro in testa che non sta acquistando un top di gamma.

Notizie su: ,