QR code per la pagina originale

Google Chromecast Ultra

Chromecast Ultra è la versione del dongle HDMI di Google dedicato all'intrattenimento con output video in formato 4K, per le TV di ultima generazione.

Google Chromecast Ultra lo trovi anche su    Scopri gli sconti

Di , 5 ottobre 2016

Chromecast Ultra è la new entry nella linea di dongle HDMI prodotti da Google e dedicati all’intrattenimento multimediale in ambito domestico. Un’evoluzione rispetto al modello lanciato nell’autunno 2015, che introduce il supporto alla risoluzione 4K, in modo da poter sfruttare al meglio i televisori di ultima generazione. Il dispositivo offre la possibilità di portare sulla TV contenuti in streaming come film, episodi delle serie TV, musica, i video e le fotografie salvate sul proprio smartphone e persino i documenti o le pagine Web.

Chromecast Ultra: specifiche

Dal punto di vista delle specifiche tecniche, Chromecast Ultra è frutto di un processo di ottimizzazione hardware che ha portato a migliorare le performance WiFi (802.11ac, 2,4 GHz e 5 GHz) in modo da caricare i filmati 1,8 volte più velocemente rispetto alla generazione precedente. Considerando che la trasmissione di video in formato Ultra HD richiede un flusso dati di notevoli dimensioni, Google ha deciso di offrire la possibilità (opzionale) di scegliere una connessione Ethernet, ovvero cablata, per coloro che dispongono di un network wireless dalle prestazioni limitate o che non raggiunge in maniera perfetta ogni angolo della casa.

L’altra novità introdotta è il supporto alla modalità HDR (High Dynamic Range) e alla tecnologia Dolby Vision, che assicurano una resa perfetta delle immagini, con colori vivi e brillanti, aumentando così il senso di coinvolgimento durante la riproduzione. Ovviamente il device, così come i Chromecast precedenti, può essere connesso anche a televisori HD e Full HD, ma in questo caso non si potrà beneficiare dell’alta definizione delle immagini 4K.

Design

Dal punto di vista del design, il gruppo di Mountain View ha scelto di mantenere una forma circolare per il dispositivo, così come le dimensioni compatte che gli consentono di scomparire dietro al televisore una volta installato. Il diametro è pari a 58,20 mm e l’altezza 13,70 mm, mentre il peso si attesta a 47 grammi (l’alimentatore 101 grammi). È dunque leggermente più grande e pesante rispetto alla seconda generazione del dongle.

Il cavo di alimentazione incluso ha una lunghezza pari a 2 metri e sull’alimentatore è stata posizionata una porta Ethernet. L’unica colorazione prevista al momento del lancio è il nero.

Come si usa

L’installazione di Chromecast Ultra è semplice e del tutto identica a quanto visto per i modelli precedenti. Basta connettere il cavo HDMI ad un ingresso del televisore e quello micro-USB che arriva dall’alimentatore. Quest’ultimo dispone di uno slot Ethernet da utilizzare nei punti della casa che soffrono di una scarsa copertura del segnale WiFi.

Una volta portata a termine questa prima fase, ci si affida all’applicazione Cast di Google per il processo di configurazione, così da inserire la password della rete domestica e far riconoscere il dongle a smartphone, tablet e computer. Da questi sarà possibile poi trasmettere sul televisore qualsiasi tipo di contenuti. I requisiti per l’utilizzo sono un device con sistema operativo Android 4.1 (e versioni successive), iOS 8.0 (e versioni successive), OS X 10.9 (e versioni successive) o Windows 7 (e versioni successive).

La modalità Ospite consente inoltre di condividere contenuti su Chromecast anche a coloro che non dispongono dell’accesso alla rete WiFi, rendendo così l’esperienza maggiormente interattiva e social.

Contenuti

Il vero punto di forza della linea è sempre stato il supporto ad un vasto catalogo di applicazioni, contenuti e servizi dedicati all’intrattenimento multimediale. Si va da quelli per lo streaming video come Netflix, Infinity, TIMvision e ovviamente Google Play Film (senza dimenticare YouTube) alla musica di Spotify e Play Music. Per trasmetterli sul televisore è sufficiente premere il pulsante Cast.

Chromecast Ultra offre inoltre l’integrazione con Google Home, un altoparlante smart basato sul sistema di intelligenza artificiale di bigG, che permette agli utenti di interagire usando un linguaggio colloquiale, semplicemente parlando. Questo crea una sorta di ecosistema all’interno della casa, spalancando le porte a scenari in cui, ad esempio, è possibile chiedere a voce all’assistente virtuale di cercare un determinato film e iniziare subito a vederlo sul televisore.

Tutto su Google Home

Quando il dongle si trova in modalità standby visualizza sulla TV una serie di sfondi a rotazione, oltre a informazioni su data, ora e meteo locale. Anche questo può essere personalizzato attraverso l’applicazione Google Cast, così da rendere lo schermo una sorta di cornice digitale dove vengono mostrate, ad esempio, le fotografie prelevate da una specifica cartella o quelle condivise su Facebook, le notizie provenienti da Play Edicola o una galleria di immagini artistiche.

Disponibilità e prezzo

Chromecast Ultra debutterà in Italia al prezzo di 79 euro, mentre negli Stati Uniti il costo al lancio è fissato in 69 dollari. Sarà inizialmente venduto dallo store ufficiale di Google, per poi essere distribuito anche dai negozi di terze parti.