QR code per la pagina originale

LG LM960V: un addio al passato

LG Nano Full LED LM960V è un TV Led di alta gamma, dal design pulito ed elegante, dotato di tecnologie 3D di primo livello e di un innovativo sistema di controllo.

Prezzo

€ 3.399

Giudizi
  • Caratteristiche8,8
  • Design8,5
  • Prestazioni8,5
  • Qualità prezzo9
Pro

Design elegante, tecnologia 3D passiva confortevole, telecomando intuitivo

Contro

Potenza audio non all'altezza

LG LM960V lo trovi anche su    Scopri gli sconti

Di , 26 aprile 2012

Innovazione

Con LG Nano Full LED LM960V ci troviamo di fronte a una TV Led che segna un importante passo in avanti per LG, sia dal punto di vista tecnologico sia stilistico. LG Nano Full LED LM960V si pone ai vertici della rinnovata gamma Cinema Screen, basandosi su un rivoluzionario pannello retroilluminato Nano Full LED, il vero tratto distintivo insieme a un design moderno ed elegante, finalmente all’altezza della concorrenza e contraddistinto dallo schermo con cornice minimale.

Il resto delle caratteristiche tecniche è da primo della classe: Full HD 3D, processore Dual Core, tuner DVB-T2 integrato anche se al momento non utilizzato (in ogni caso, un punto a favore per la futura compatibilità) e persino il controllo vocale in lingua italiana, funzione che non abbiamo potuto provare al momento della nostra prova ma che sarà disponibile al momento del lancio, previsto per metà maggio (insieme ad altri aggiornamenti riguardanti il cloud gaming).

Design

Un importante passo avanti per LG riguarda il design. Finalmente la linea Cinema 3D guadagna un’impronta stilistica adeguata ai contenuti tecnici e alle prestazioni. È evidente la ricerca nel design, nella scelta dei materiali e nelle finiture. Così LG Nano Full LED LM960V, che abbiamo provato nella versione da 55″ (disponibile anche da 47″) appare come una TV completamente nuova, con un’elegante base in materiale plastico, dalla caratteristica forma a ‘V’ e ben rifinita, che permettere anche la rotazione del pannello sul perno centrale.

Galleria di immagini: LG LM960V

Come anticipato, LG segue la strada dello schermo frameless, con il rivestimento in vetro che lo ricopre completamente. Solo un bordo di 5 mm circonda l’ampio display, aumentando di spessore solo sul lato inferiore per ospitare gli altoparlanti.

Complice il rivestimento FPR (Film-type Patterned Retarder) per la tecnologia Cinema 3D che prevede occhiali polarizzati (due paia in dotazione, sino a sette utilizzabili in contemporanea), il pannello del LG Nano Full LED LM960V si colloca nella media alta della categoria per quanto riguarda la capacità anti riflettente.

Qualità

Il pannello Nano Full LED e la rinnovata elettronica con processore Dual Core spingono le prestazioni del LG Nano Full LED LM960V a un livello d’eccellenza pura.

Rispetto al pur ottimo pannello LCD IPS con illuminazione Edge LED del modello LM860V, nel LG Nano Full LED LM960V percepiamo da subito una luminosità uniforme su tutta l’area visualizzata, senza sbalzi agli angoli. Merito della tecnologia Nano Full Led, in sostanza una retro illuminazione completa e omogenea su tutta la superficie dello schermo grazie ai 2.400 LED.

L’angolo di visione è ottimo, così come un livello del nero all’altezza dei migliori esemplari LED sul mercato, anche se ancora un gradino sotto a quello garantito da un moderno televisore al plasma Full HD 3D.

Abbiamo provato le impostazioni predefinite, tra cui la più soddisfacente è stata quella Cinema, in seguito abbiamo giovato della modalità personalizzata Wizard prevista da LG, per una taratura fine secondo le preferenze dell’utente e l’ambiente in cui è collocata la TV.

Solo così si ottiene realmente il massimo nella riproduzione di contenuti cinematografici Full HD da fonte Blu-ray, così come nella riproduzione di videogiochi. Per gli eventi sportivi sono disponibili altri filtri e parametri, tra cui l’interpolazione dei fotogrammi tramite il sistema Trumotion, altrimenti da lasciare disattivati per gli altri contenuti.

Siamo rimasti soddisfatti anche dalla resa cromatica e dal contrasto, altri aspetti dove LG ha fatto passi da gigante rispetto all’immediato passato.

3D

LG LM960V

Per quanto riguarda i contenuti 3D, il produttore coreano prosegue sulla strada intrapresa lo scorso anno con la tecnologia Cinema 3D, che prevede occhiali polarizzati e puntando sul miglior comfort nella visione. Grazie anche alla nuova elettronica di controllo con processore Dual Core, il sistema si è evoluto con una resa migliore avvertibile soprattutto nei videogiochi 3D e nella conversione di contenuti da 2D a visione stereoscopica.

La visione è di alto livello. LG Nano Full LED LM960V  fa avvertire solo una leggera perdita di risoluzione quando gli oggetti si “avvicinano” all’utente, ma le immagini brillano per naturalezza e fedeltà nella profondità.

Abbiamo provato la conversione nativa da 2D a 3D, con una serie di preset personalizzati tra cui il controllo della profondità, forse il più utile tra tutti per raggiungere una più discreta immersione nella scena, anche se i contenuti nativi tridimensionali rimangono irraggiungibili sotto quest’aspetto.

Dal punto di vista del comfort nella visione, LG ha confermato quanto di buono aveva già fatto l’anno passato: l’affaticamento visivo è minimo e gli occhiali polarizzati sono leggeri e comodi da portare.

Comandi

LG Nano Full LED LM960V è equipaggiato con due telecomandi, il primo è quello tradizionale mentre il secondo è il Magic Remote: integra un giroscopio e un microfono per il rilevamento dei comandi vocali, che saranno implementati al momento del lancio per la lingua italiana (per l’attivazione del riconoscimento vocale, realizzato in collaborazione con Nuance, sarà necessaria una connessione Internet sempre attiva poiché le frasi pronunciate dall’utente saranno elaborate da un server remoto).

LG LM960V

Il telecomando Magic Remote rende l’utilizzo del LG Nano Full LED LM960V più facile e intuitivo, richiedendo però una fase d’apprendimento iniziale e una posizione centrale di fronte allo schermo.

LG ha migliorato anche l’ergonomia del telecomando, con una nuova rotella centrale che consente di spostarsi agilmente tra menu e pagine Web, una serie di tasti dedicati per le funzioni principali, e le azioni più comuni invece controllabili tramite gesture. Forse, il vantaggio più evidente del Magic Remote è la possibilità di utilizzarlo come telecomando singolo, al posto di quello principale.

Smart TV

LG LM960V

Troviamo migliorata anche l’interfaccia utente, con una navigazione più fluida e contenuti meglio organizzati. Tutto nuovo è il menu principale, che consente di accedere a tutte le modalità operative, visualizzando un’anteprima del contenuto prescelto nell’area principale.

Molto complessa è, invece, la piattaforma Smart TV, con funzioni complete fortunatamente semplici da gestire. Il Media Player integrato nel LG Nano Full LED LM960V riproduce tutti i formati audio e video più diffusi, sia da dispositivi remoti connessi via DLNA sia da memorie USB.

All’interno della sezione Smart TV troviamo una parte dedicata alle applicazioni, tra cui quelle gratuite per l’accesso ai principali social network e testate giornalistiche e quelle a pagamento come Cubovision di Telecom Italia.

Particolarmente interessante è la funziona Smart Share Plus, per accedere ai contenuti memorizzati su dispositivi esterni come notebook, tablet e smartphone, e inviare agli stessi i contenuti televisivi in streaming tramite una connessione Wi-Fi.

Audio

Per godere al meglio dell’esperienza cinematografica con LG Nano Full LED LM960V consigliamo, infine, un kit dedicato per l’home theatre. Infatti, il sistema audio integrato a due vie con cinque diffusori, da 2o W di potenza totale, pur offrendo un’audio coinvolgente attivando la funzione 3D Sound Zooming, non brilla per potenza.

Nel complesso, LG Nano Full LED LM960V si è dimostrato convincente per la qualità nella visione di contenuti Full HD 2D e 3D, per la facilità nel controllo tramite il telecomando Magic Remote e per la rinnovata e intuitiva interfaccia utente.

LG LM960V, disponibile con diagonale da 47″ o 55″, sarà disponibile da metà maggio ai rispettivi prezzi di 2.499 e 3.399 euro.

Notizie su: ,