QR code per la pagina originale

LG X Power: non si ferma mai

LG X Power è uno smartphone Android dall'incredibile autonomia, superiore in durata a qualunque altro modello sul mercato per fascia di prezzo.

Prezzo

€ 229

In offerta su Amazon

€ 138

Giudizi
  • Caratteristiche7,6
  • Design6,5
  • Prestazioni7,9
  • Qualità prezzo8,1
Pro

Autonomia praticamente infinita, ottimo rapporto qualità/prezzo, leggero

Contro

Speaker scadenti e mal posizionati, display poco luminoso

LG X Power lo trovi anche su    Scopri gli sconti

Di , 27 settembre 2016

Design

Il design del LG X Power non è particolarmente ricercato nell’aspetto, prediligendo la praticità d’uso. Ad esempio, la scocca è in plastica gommata, non particolarmente bella a vedersi, ma sicuramente utile a evitare che lo smartphone scivoli dalle mani.
Il display è molto ampio e decisamente oleofobico, ma ha un difetto: è poco luminoso e dispone di una gamma di colori abbastanza ridotta.

I tasti per il volume e per il blocco schermo sono invertiti rispetto ad altri dispositivi, cosa molto scomoda all’inizio, perché si tenderà a bloccare lo schermo, anziché alzare il volume degli speaker. Quest’ultimi sono posti sul retro, assieme alla fotocamera mentre sulla parte frontale figurano l’altra fotocamera e il led per le notifiche. Sulla parte bassa ci sono gli ingressi per le cuffie e per il cavo USB.

Il tutto è stato compattato in dimensioni contenutissime (148,9×74,9×7,9 mm) per 139 grammi, un punto decisamente a favore di questo telefono. LG X Power sta comodamente in una mano.

Galleria di immagini: LG X Power, le foto

Caratteristiche

Nonostante LG X Power non sia un telefono di fascia alta e quindi le componenti interne non siano le più prestanti, il pacchetto complessivo è valorizzato al meglio: il processore Mediatek MT 6735 quad-core da 1.3 GHz, infatti, ben si sposa con i 2 GB di RAM di cui dispone il dispositivo. Per l’archiviazione dati, ci sono 16 GB di memoria interna, espandibili via microSD fino a 2 TB.

Il display 5.3 pollici HD ha 227 PPI e 720×1280 pixel di risoluzione, ma, come detto, è poco luminoso. La connettività include Wi-Fi 802.11 b/g/n e Bluetooth 4.2.

Le fotocamere sono rispettivamente da 13 megapixel, la posteriore, e 8 MP la frontale. Quella posteriore è capace di registrare video a 1080p e dispone di autofocus. È invece assente il sensore per le impronte digitali.

Vero vanto di questo X Power è la batteria da ben 4100 mAh, che promette un’autonomia di 200 ore in stand-by e 8 in conversazione, il tutto coadiuvato dalla ricarica rapida (circa il 30 % in 10 minuti). Il sistema operativo è Android Marshmallow 6.0.
Autonomia e prestazioni

LG X Power è infaticabile. Dai test effettuati – è stato testato per quasi una settimana e non c’è mai stata emergenza di ricaricarlo, indipendentemente dall’intensità dell’utilizzo a cui è stato sottoposto.

Il processore, che non è il migliore sul mercato, non dà assolutamente alcun tipo di problema: non si sono mai verificati rallentamenti né tantomeno blocchi. Anzi, il dispositivo risulta piuttosto fluido e discretamente veloce (fermo restando la fascia di prezzo). Realisticamente, potrebbe iniziare a dare problemi nel momento in cui dovesse riempirsi quasi del tutto la memoria interna, ma basta un po’ di accortezza.
Certo è che per l’X Power LG ha sacrificato il look in favore della sostanza, ed è per questo che un po’ di rammarico viene guardando lo schermo, che offre una gamma cromatica limitata ed è poco luminoso, anche di notte. Di contro, è almeno molto resistente (Gorilla Glass 3), in netto contrasto con la plastica che compone la scocca.

Il fatto che si tratti di un telefono di fascia media per il quale l’intrattenimento conta relativamente poco è confermato anche dagli speaker, mal calibrati e dai toni alti poco accentuati e bassi poveri. Inoltre la posizione è scomoda perché è piuttosto frequente che la mano vada a occluderli per errore.

Fotocamera

Breve capitolo a parte per parlare delle fotografie scattate dall’X Power: sono accettabili in diurna ma scarse in notturna, caratterizzate da molto rumore. Anche qui, dato il prezzo, non ci si può aspettare il meglio, ma un piccolo sforzo in più sarebbe stato valido.

Stesso discorso vale per la fotocamera frontale: i selfie sono buoni, nella media dei dispositivi appartenenti a una pari fascia di prezzo, ma qui c’è poca possibilità di intervenire con delle modifiche, funzione spesso disponibile su modelli rivali.

Giudizio

Compatto, funzionale e resistente, LG X Power è veramente uno smartphone versatile, adatto ad ogni utilizzo quotidiano. Pur non eccellendo in qualcosa in particolare – salvo l’autonomia – è consigliabile a una vastissima gamma di persone.

Anche il software gioca la sua parte, trovando il perfetto equilibrio con la potenza a bordo, creando un prodotto duraturo.

Si tratta, insomma, di un ottimo acquisto per chi cerca un cellulare economico, resistente, leggero e soprattutto dall’incredibile autonomia. I rivali sono avvertiti.

Notizie su: ,