QR code per la pagina originale

Mediacom PhonePad Duo S520

Mediacom PhonePad Duo S520 è uno smartphone Android da 5 pollici di fascia bassa, ma il rapporto qualità/prezzo è fra i migliori del suo segmento.

Voto WebNews
7,1
Prezzo

€ 139

Giudizi
  • Caratteristiche7
  • Design7
  • Prestazioni6,2
  • Qualità prezzo8
Pro

Buono il display, batteria che rassicura l’utente medio, design non troppo elegante ma c’è attenzione ai dettagli, prestazioni discrete

Contro

Display per niente oleofobico, fotocamera da migliorare, sarebbe gradita una migliore ottimizzazione del software da parte di Mediacom

Di 8 gennaio 2016

Design

Mediacom PhonePad Duo S520 è uno smartphone di fascia bassa. Si presenta tuttavia con un design molto fresco seppure non troppo elegante, non vantando l’utilizzo di materiali pregiati. Nella parte frontale si trova un pannello in vetro di medie dimensioni. Nella parte posteriore, invece, c’è una scocca in plastica che avvolge completamente il terminale. Quest’ultima è caratterizzata da un materiale gommato piacevole al tatto e che fornisce, inoltre, un ottimo grip.

La scocca posteriore è rimovibile ed è possibile accedere alla batteria (anche questa rimovibile) ed ai vari scompartimenti per l’alloggiamento di ben due micro SIM e una micro SD. Nella parte posteriore trova spazio l’unico speaker audio, di media qualità.

Un bilanciere del volume ed un tasto per l’accensione e lo spegnimento contornano la parte laterale destra del PhonePad Duo S520, mentre la parte laterale sinistra e la parte inferiore rimangono pulite – eccezion fatta per il microfono -, la parte superiore ospita una micro USB 2.0 per la ricarica del terminale ed il trasferimento dei dati ed un jack da 3,5 mm per gli auricolari.

Rimane abbastanza pulito anche il pannello frontale, il quale ospita uno speaker per l’audio in ingresso, una fotocamera frontale e i due sensori principali per la luminosità ambientale e la prossimità. Assente qualunque tipo di tasto fisico che viene sostituito da tre soft-key che hanno l’obiettivo di simulare i classici pulsanti a schermo di Android.

PhonePad Duo S520 di Mediacom non è il massimo in quanto a spessore: 8,3 mm. Si è, dunque, ben lontani dalla concorrenza. Il peso, invece, non è troppo elevato: 132 grammi per uno smartphone di queste dimensioni sono più che accettabili.

Display

PhonePad Duo S520 vanta un’ottimo display IPS da 5” con densità di pixel pari a 294 ppi. La risoluzione non è molto elevata (1280×720) ma, nel complesso, è un display più che buono considerando il tipo di smartphone che si ha tra le mani.

Buono l’angolo di visuale, davvero prossimo ai 180°. Non si può dire, invece, lo stesso per il sensore di luminosità ambientale il quale non sembra svolgere al meglio il suo compito: l’adattamento a condizioni di luce più generose risulta molto lento.

Fotocamera

PhonePad Duo S520 è dotato di due fotocamere, come detto: una anteriore da 5  megapixel ed una posteriore da 8 mpx. Purtroppo entrambe non garantiscono degli scatti eccelsi.

La prima risulta valida solo in buone condizioni di luce: l’assenza di un flash LED anteriore è comprensibile vista la fascia di prezzo dello smartphone ma il tutto va, ovviamente, a scapito della qualità degli scatti ottenuti. Discreta, comunque, la gestione del rumore.

La fotocamera posteriore, invece, garantisce scatti migliori. Foto discrete in buone condizioni di luce. Di qualità inferiore, invece, sono quelle scattate in notturna: è presente un flash LED dual-tone che addolcisce la pillola ma, in particolare, sono i megapixel ad essere carenti. Il sensore non è di ottima qualità e almeno l’aggiunta di più megapixel avrebbe potuto migliorare sensibilmente gli scatti.

La videocamera è in grado di registrare video fino a 1080p a 30 fps. Video amatoriali, nulla più. Insomma questo PhonePad Duo S520 non eccelle dal punto di vista della multimedialità.

Software

Sul Duo S520 gira Android Lollipop 5.1. Non si tratta di Android stock ma di una versione personalizzata da Mediacom. Non c’è uno stravolgimento del sistema, però: dal punto di vista estetico il terminale guadagna solamente un redesign per quanto riguarda qualche schermata e qualche icona.

Sono diverse, invece, le applicazioni preinstallate. Spiccano le più comuni e utilizzate tra cui WhatsApp, Facebook, Shazam ma anche Waze e Adobe Acrobat Reader.

Mediacom, invece, si fa sentire grazie all’introduzione di Mediacom Desk: si tratta di un’applicazione che funge da pannello di controllo per i servizi offerti da Mediacom.

Nel complesso, Android lavora discretamente bene. Ci sono degli importanti rallentamenti solo in applicazioni che si ritrovano a dover gestire un grande flusso di dati nella Rete.

Prestazioni

PhonePad Duo S520 ha un comparto hardware che, nel complesso, può dirsi accettabile considerando la fascia di prezzo in cui si colloca lo smartphone. Il chipset MediaTek MT6735P offre un processore Quad-Core Cortex A53 con frequenza di clock pari a 1 GHz, accompagnato da una GPU Mali-T720 ed 1 GB di RAM.

Come già detto, è uno smartphone di fascia medio-bassa, dunque non è un granché in fatto di prestazioni. I risultati dei benchmark lo collocano al pari di un Samsung Galaxy S3 ed effettivamente i test effettuati non sembrano smentire il verdetto.

Sono stati effettuati numerosi test che hanno toccato vari campi. Dal punto di vista dei social, PhonePad Duo S520 sembra raggiungere appena la sufficienza: purtroppo, lo scrolling continuo, nella maggior parte dei casi, non va a buon fine. C’è un comportamento migliore per quanto riguarda le applicazioni più professionali. Giochi pesanti dal punto di vista grafico, invece, vengono eseguiti non in maniera eccelsa: si avverte la fatica del processore ma rimangono, nel complesso, ampiamente giocabili i titoli più semplici.

PhonePad Duo S520 è dotato di tecnologia 2G, 3G ed LTE (4G), con buona la ricezione dell’antenna. Anche l’esperienza in chiamata è priva di difetti.

La batteria ha una capacità pari a 2100 mAh. Da questo punto di vista l’S520 sembra essere più che valido: con un utilizzo nella norma si riesce tranquillamente ad arrivare a fine giornata.

Infine il prezzo. Il listino europeo propone lo smartphone ad un costo davvero competitivo: con soli €139 ci si può aggiudicare uno smartphone comunque completo di tutto il necessario. Il prezzo può dunque dirsi giusto: è, sì, uno smartphone di fascia bassa, ma ci sono parecchi aspetti che lo portano in netto vantaggio rispetto a molti altri dispositivi della sua categoria.

Commenta e partecipa alle discussioni