QR code per la pagina originale

Mediacom SportCam Xpro 280 HD Wi-Fi: economica ma tosta

Mediacom SportCam XPro 280 è una action cam economica ma efficace, con display da 2”, obbiettivo a fuoco fisso, sensore da 12 megapixel.

Voto WebNews
7,9
Prezzo

€ 190

Giudizi
  • Caratteristiche8,5
  • Design8
  • Prestazioni7,5
  • Qualità prezzo7,5
Pro

Design degno di nota e buona costruzione, elevata reattività del software, buona dotazione

Contro

La qualità della fotocamera è da rivedere, il remote potrebbe essere di fattura migliore, prezzo leggermente sovrastimato

Mediacom SportCam Xpro 280 HD Wi-Fi lo trovi anche su    Scopri gli sconti

Di , 11 marzo 2016

La SportCam XPro 280 di Mediacom è una actioncam di fascia media. È particolarmente evidenziata la cura dei dettagli realizzativi ed è buona la dotazione. Purtroppo non eccelle in termini di qualità, e anche il prezzo sembra non essere uno dei più appetibili.

Design

Dal punto di vista estetico, la Mediacom SportCam XPro 280 si presenta come una action cam curata nei minimi dettagli: piccola e compatta proprio come ci si aspetta da un prodotto della sua categoria, è costruita da materiali di buona qualità.

Il touch & feel restituito è a buoni livelli, soprattutto in virtù dell’effetto gommato, piacevole al tatto, che alla vista ricorda la pelle e riesce oltretutto a garantire un buon grip.

Vanta un display LCD da 2 pollici, sufficiente in termini di definizione per le operazioni che consente di eseguire: accedere alle varie impostazioni per lo scatto di fotografie e la registrazione di filmati.

Al lato opposto dello schermo è presente l’obbiettivo, decisamente sporgente ma ben saldo, affiancato da un pulsante per attivare e disattivare il Wi-Fi e da un LED che indica lo stato di alimentazione. LED replicato anche nella parte superiore.

Sono presenti, inoltre, il tasto per l’accensione e lo spegnimento della camera e il tasto per l’avvio delle riprese e lo scatto delle foto. Tra i due è stato inserito uno dei due microfoni di cui dispone questa XPro 280.

Il secondo microfono è nella parte laterale sinistra, assieme allo slot per la batteria rimovibile (1000 mAh con 2h al massimo di autonomia). Sul lato destro è presente un terzo LED, che indica l’alimentazione e un piccolo pannello in gomma che, una volta rimosso, permette di accedere ad una porta micro-USB 2.0 per la ricarica della camera, a una mini-HDMI e a uno slot in grado di ospitare una micro-SD fino a 32 GB di capienza (non inclusa nella confezione).

Il tutto si traduce in una camera piccola e compatta. Con uno spessore di appena 26 mm e un peso di 57 grammi circa, la XPro 280 di Mediacom è sicuramente a un buon livello in fatto di portabilità.

Multimedia

Il lato multimediale della SportCam XPro 280 di Mediacom è, senza dubbio, quello più interessante. Bisogna dire, però, che la qualità restituita non è a buon livello.

La action cam è dotata di un sensore da 12 mpx di tipo CMOS con software di interpolazione. La lente ha un’apertura f/2.3 e un’apertura focale f=3.1 mm. Non c’è possibilità di messa a fuoco manuale in quanto è a fuoco fisso ed è consentita una visione fino a 150°.

Per quanto concerne la fotocamera, purtroppo non si assiste a scatti eccelsi. In notturna sono rumorosi e poco definiti. In situazioni in cui la luce non manca, la situazione cambia notevolmente, però: gli scatti riproducono con maggiore fedeltà la realtà presentando una maggiore definizione dei dettagli ed una migliore gestione della luce.

Tuttavia, pur impostando i dettagli al massimo, le fotografie restituite non sembrano quelle di un sensore da 12 mpx. Le foto sono amatoriali e la qualità sufficiente.

Dal lato della videocamera, la situazione migliora decisamente. La action cam è in grado di effettuare riprese fino ad una qualità massima di 1080p a 60 fps. Il risultato restituito in questo caso, tenendo a mente il tipo di prodotto che si ha per le mani, è più che sufficiente.

L’audio viene captato bene: risulta leggermente ovattato solo in caso di eccessiva lontananza dal microfono. Per quanto riguarda la definizione, invece, è buona: i dettagli sono ben rappresentati. Anche la luce viene gestita al meglio.

Prestazioni

La prima prova che ha visto la piena partecipazione della XPro 280 con la sua accessoristica è stata la subacquea: si può arrivare, infatti, fino a 45 mt di profondità. In maniera inaspettata, la XPro 280 di Mediacom si è comportata egregiamente: la copertura è ermetica e non ha lasciato entrare nemmeno una goccia d’acqua. Tuttavia, i pulsanti rimangono pienamente accessibili con un sistema a molla. Anche durante la pressione, in fase di immersione, non è penetrato nulla.

Per quanto riguarda i risultati ottenuti in termini di audio, si è arrivati ben oltre le aspettative: audio nitido e distinto se captato in prossimità dei microfoni. I rumori ambientali vengono ripresi al meglio. Non si può dire lo stesso per le voci più lontane dal microfono, ma è un dettaglio che, in questo caso, può essere scartato.

Oltre al box per l’immersione, questa action cam è dotata anche di una base per il fissaggio, un kit di fissaggio per caschi ed un frame. Presenti, inoltre, anche se di minore importanza, due adesivi.

Nella stessa confezione è presente anche un remote da polso. In questo caso eleganza non è la parola d’ordine. Nemmeno i materiali sono degni di nota. D’altro canto, la qualità è buona: l’abbinamento del remote alla 280 è pressoché immediato e, attraverso due pulsanti, è possibile scattare fotografie e iniziare/terminare una ripresa. È presente, inoltre, un terzo pulsante per spegnere la action cam e, nella parte posteriore, una porta micro-USB 2.0 per la ricarica.

Se si è in possesso di uno smartphone Android o iOS è, inoltre, possibile scaricare dal rispettivo store un’applicazione gratuita. iSmart DV si preoccupa di fungere da schermo. Dunque, attraverso lo smartphone, è possibile comandare interamente la XPro 280 in modo molto semplice e, durante la prova, il riconoscimento è stato immediato e il delay mai eccessivo.

Infine, il prezzo: la SportCam XPro 280 è venduta da Mediacom a €189,90. A prova effettuata si può benissimo dire che il compromesso raggiunto tra qualità offerta e prezzo proposto è buono: si tratta, senza dubbio, di un buon acquisto per chi ha sempre voluto provare la tipologia di prodotto ma non intende spendere troppo.

Commenta e partecipa alle discussioni