QR code per la pagina originale

Motorola Moto X4

Il Moto X4 è uno smartphone con schermo full HD da 5,2 pollici, processore Snapdragon 630, 4 GB di RAM, doppia fotocamera posteriore e Android Nougat.

Motorola Moto X4 lo trovi anche su    Scopri gli sconti

Di , 1 settembre 2017

La serie Moto X occupava inizialmente la posizione di vertice nel catalogo di Motorola, ma negli ultimi due anni il suo posto è stato occupato dalla serie Moto Z. Il produttore statunitense ha svelato all’IFA 2017 di Berlino la quarta generazione dello storico smartphone. Il Moto X4, successore dei Moto X Style e Moto X Play, è un dispositivo di fascia media con caratteristiche molto interessanti, due delle quali sono l’elegante design e la doppia fotocamera posteriore.

Design ()

Il Moto X4 è senza dubbio lo smartphone più esteticamente gradevole tra quelli offerti da Motorola. Lo smartphone possiede un telaio in alluminio anodizzato e vetro Gorilla Glass che, oltre a proteggere la parte posteriore dai graffi, dona un look molto elegante e appariscente, anche se la superficie lucida è una calamita per le impronte delle dita. La leggera curvatura ai lati e lo spessore di 7,99 millimetri permettono un’impugnatura salda, nonostante l’uso di un materiale scivoloso per natura.

Il Moto X4 offre un’altra caratteristica esclusiva. È infatti il primo smartphone di Motorola resistente all’acqua e alla polvere, in quanto ha ricevuto la certificazione IP68. Gli altri modelli presenti nel catalogo, incluso il recente Moto Z2 Force, sono semplicemente “splashproof”, quindi possono essere utilizzati solo in presenza di spruzzi d’acqua o pioggia leggera. Il nuovo smartphone misura 148,35×73,4×7,99 millimetri (9,45 millimetri considerando la sporgenza del modulo fotografico) e pesa 163 grammi.

Dual camera ()

Il punto di forza del Moto X4 è ovviamente la doppia fotocamera posteriore. Per quella principale è stato scelto un sensore da 12 megapixel e un obiettivo con apertura f/2.0, abbinato all’autofocus Dual Pixel e al doppio flash LED con funzione CCT (Color Correlated Temperature). La fotocamera secondaria ha invece una risoluzione di 8 megapixel con ottica grandangolare (120 gradi) e apertura f/2.2. Le due fotocamere consentono di applicare diversi effetti alle immagini e usare alcune interessanti funzionalità. È possibile, ad esempio, utilizzare la messa a fuoco selettiva per sfocare lo sfondo e mettere in risalto il soggetto in primo piano. L’utente può regolare la sua intensità prima dello scatto, attivando il Depth Mode nell’app Fotocamera.

Il software della dual camera permette anche di scattare foto in bianco e nero, sostituire lo sfondo, riconoscere oggetti e punti di interesse (Landmark Detection), effettuare la scansione di codici a barre, codici QR e biglietti da visita, scattare foto panoramiche e registrare video in slow motion. Con la fotocamera frontale da 16 megapixel con apertura f/2.2 e flash LED è possibile scattare selfie quasi perfetti anche in condizioni di scarsa illuminazione, grazie alla funzionalità Adaptive Low Light Mode che incrementa la dimensione dei pixel, riducendo la risoluzione a 4 megapixel.

Scheda tecnica ()

Il Moto X4 possiede uno schermo LTPS IPS da 5,2 pollici, protetto dal Gorilla Glass, con risoluzione full HD (1920×1080 pixel, 424 ppi). La dotazione hardware comprende un processore octa core Snapdragon 630 a 2,2 GHz, affiancato da 4 GB di RAM e 64 GB di memoria flash, espandibile con schede microSD fino a 2 TB. La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11a/b/g/n/ac dual band (2,4 e 5 GHz), Bluetooth 5.0, NFC, GPS e LTE Cat. 13/5 con supporto dual SIM. Sono inoltre presenti la porta USB Type-C, il jack audio da 3,5 millimetri, il lettore di impronte digitali e un completo bundle di sensori (accelerometro, giroscopio, magnetometro, gravità, prossimità e luce ambientale). La batteria da 3.000 mAh supporta la tecnologia TurboPower che consente di avere sei ore di autonomia con una carica di 15 minuti.

Software ()

Il sistema operativo installato è Android 7.1 Nougat, aggiornabile ad Android 8.0 Oreo. Motorola ha apportato modifiche minime all’interfaccia originale, aggiungendo alcune utili app che permettono di sfruttare le Moto Experiences (Moto Actions, Moto Display, Moto Voice, Moto Key, One-Button Navigation e Wireless Sound System). Le più interessanti sono quelle che consentono di attivare la fotocamera con un movimento del polso, usare il pulsante Home al posto dei tre pulsanti virtuali di Android e inviare l’audio in streaming simultaneamente a quattro altoparlanti o auricolari Bluetooth.

L’assistente personale è ovviamente Google Assistant, ma gli utenti che risiedono in Germania, Regno Unito e Stati Uniti possono utilizzare anche Amazon Alexa. Non è necessario avviare l’app o premere un pulsante, in quanto i comandi vocali sono riconosciuti automaticamente, anche se lo smartphone è bloccato. Alexa permette ovviamente di usare le stesse “skill” disponibili con gli smart speaker Echo.

Prezzo ()

Il Moto X4 sarà disponibile in due colori (Super Black e Sterling Blue) dal mese di settembre. Il prezzo consigliato è 399,00 euro.

Notizie su: , ,