QR code per la pagina originale

Motorola Moto Z2 Force

Il Moto Z2 Force è uno smartphone con telaio in alluminio 7000, schermo Quad HD da 5,5 pollici, processore Snapdragon 835, 4 o 6 GB di RAM e dual camera.

Di , 26 luglio 2017

Dopo il Moto Z2 Play, Motorola ha annunciato il secondo smartphone della serie, ovvero il Moto Z2 Force. Il nuovo modello eredita diverse caratteristiche dal precedente Moto Z Force, tra cui lo schermo ShatterShield, ma è più sottile, più leggero e possiede una dotazione hardware decisamente migliore. La novità più interessante è senza dubbio la doppia fotocamera posteriore. Il Moto Z2 Force supporta ovviamente i Moto Mods, inclusa la nuova Moto 360 Camera.

Design ()

Il Moto Z2 Force è simile nell’aspetto e nelle dimensioni al modello di prima generazione. L’unica differenza visibile frontalmente è la maggiore area touch del pulsante Home, sotto il quale c’è il lettore di impronte digitali. La forma del modulo fotografico posteriore è la stessa, ma al suo interno si notano chiaramente le due lenti della dual camera. In basso sono visibili i 16 pin magnetici per il collegamento dei Moto Mods, accessori che aggiungono varie funzionalità allo smartphone. Motorola ha inoltre ridotto lo spessore (da 6,99 a 6,1 millimetri) e il peso (da 163 a 143 grammi).

Una delle caratteristiche migliori del Moto Z2 Force è la sua resistenza agli urti, alle cadute e ai graffi. Il telaio unibody è realizzato in alluminio 7000, mentre lo schermo è protetto dalla tecnologia proprietaria ShatterShield. Il nome indica una serie di strati sovrapposti che evitano la rottura del vetro. A differenza di altri top di gamma, il dispositivo Motorola non ha certificazioni IP67/68, quindi non può essere immerso in acqua per un tempo prolungato. È comunque presente un rivestimento idrorepellente che rappresenta una barriera contro gli spruzzi d’acqua o la pioggia leggera.

Scheda tecnica ()

Il Moto Z2 Force possiede un display POLED da 5,5 pollici con risoluzione Quad HD (2560×1440 pixel, 535 ppi). La dotazione hardware del modello in vendita negli Stati Uniti comprende un processore octa core Snapdragon 835 con frequenza massima di 2,35 GHz, affiancato da 4 GB di RAM e 64 GB di memoria flash, espandibili con schede microSD fino a 2 TB. Le versioni internazionali integrano invece 6 GB di RAM, mentre la variante destinata al mercato cinese avrà anche il doppio di storage (128 GB). La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11a/b/g/n/ac dual band (2,4 e 5 GHz), Bluetooth 4.2, GPS, NFC e Gigabit LTE. Motorola ha dichiarato che verrà aggiunto il supporto allo standard Bluetooth 5.0 insieme ad Android O. A causa dello spessore inferiore, la capacità della batteria è diminuita da 3.500 a 2.730 mAh e conseguentemente anche l’autonomia (da 40 a circa 24 ore).

La fotocamera frontale è la stessa del Moto Z Force (sensore da 5 megapixel, apertura f/2.2, obiettivo grandangolare, flash LED), mentre per quella posteriore è stata scelta una configurazione dual. Il Moto Z2 Force integra una doppia fotocamera con sensori Sony IMX 386 da 12 megapixel (monocromatico e RGB), apertura f/2.0, dual flash LED CCT (Color Correlated Temperature), autofocus a rilevamento di fase (PDAF) e laser. Gli utenti possono ottenere foto di qualità elevata, sfruttando diverse modalità di scatto. Una di esse è denominata Selective Focus (in pratica è l’effetto bokeh) che permette di sfocare lo sfondo e mettere in risalto il soggetto in primo piano. Con Selective Black + White è possibile invece combinare lo sfondo in bianco e nero con il primo piano a colori. Non manca ovviamente la modalità Pro, grazie alla quale si possono modificare manualmente i vari parametri, come sensibilità ISO, bilanciamento del bianco, esposizione, velocità dell’otturatore e lunghezza focale.

Completano le specifiche la porta USB Type-C, l’altoparlante frontale, tre microfoni e il classico bundle di sensori (accelerometro, bussola, giroscopio, barometro, luce ambientale e prossimità). Manca il jack audio da 3,5 millimetri, ma nella confezione è presente un adattatore USB Type-C. Il sistema operativo installato è Android 7.1.1 Nougat.

Prezzo ()

Il Moto Z2 Force è disponibile negli Stati Uniti dal 10 agosto tramite i cinque operatori telefonici principali, oltre che sui siti Motorola.com e Best Buy. Tre i colori offerti: Super Black, Fine Gold e Lunar Grey (esclusiva T-Mobile). Il prezzo originario era 799,99 dollari. All’inizio di agosto (prima dell’arrivo sul mercato) è stato ridotto a 720,00 dollari. Lo smartphone arriverà nel corso dell’estate anche in Messico, Brasile e vari paesi di Europa, Medio Oriente e Africa. All’IFA 2017 di Berlino è stato comunicato il prezzo italiano: 899,99 euro (versione con 6 GB di RAM e 64 GB di storage).

Moto 360 Camera ()

Il Moto Z2 Force è compatibile con tutti i Moto Mods già in vendita e con la nuova Moto 360 Camera. Come si può intuire dal nome, questo accessorio consente di registrare video a 360 gradi con risoluzione fino a 4K e con audio 3D. È possibile anche scattare foto ultra grandangolari (150 gradi) e trasmettere un live stream a 360 gradi sui social network. Insieme alla Moto 360 Camera viene fornito un software per la modifica di foto e video. Il prezzo è 299,99 dollari. In Italia sarà in vendita a 289,99 euro.

Notizie su: ,