QR code per la pagina originale

Motorola Xoom: tablet robusto e dal carattere multimediale

Con le sue spiccate doti multimediali il Motorola Xoom è uno dei tablet più interessanti del momento, ma la concorrenza è agguerrita.

Prezzo

€ 699

Giudizi
  • Caratteristiche9
  • Prestazioni8
  • Dimensioni8
  • Qualità prezzo8
Pro

Scheda tecnica completa, design, HDMI, processore Dual Core

Contro

Peso poco contenuto, sistema operativo incerto, lag della tastiera

Motorola Xoom lo trovi anche su    Scopri gli sconti

Di , 22 luglio 2011

Sistema operativo e processore

Indubbiamente Motorola Xoom rappresenta uno dei tablet più interessanti del momento. Utilizza la release 3.1 Honeycomb del sistema operativo Android di Google che, lo ricordiamo, è una versione ottimizzata per i tablet, il che significa che qualunque operazione o funzionalità può essere raggiunta o eseguita in maniera semplice e intuitiva.

Inoltre, l’interfaccia multifinger del Motorola Xoom rende la gestione delle applicazione piuttosto semplice ed è sempre è possibile installare numerosi widget interattivi, che forniscono informazioni di ogni tipo, dalla posta elettronica ai cambiamenti dello status dei social network.

Il sistema operativo del Motorola Xoom consente di eseguire anche numerose operazioni accessorie. Una delle feature senza dubbio più interessanti, ad esempio, consiste nella possibilità di impartire al dispositivo comandi vocali sia per effettuare ricerche su Internet sia all’interno del dispositivo stesso, oppure di lanciare immediatamente la propria applicazione preferita.

Il Motorola Xoom dispone anche di un interessante tasto virtuale, che consente di accedere a una sorta di barra delle applicazioni che può contenere fino a 18 app in esecuzione. Passare tra i vari porgrammi in multitasking diventa quindi un’operazione estremamente semplice e intuitiva.

Il menu delle impostazioni è invece suddiviso in due colonne, per semplificarne l’utilizzo. In quella di sinistra sono collocati i vari settaggi mentre, a destra, sono presenti i comandi per abilitare o disattivare le varie funzionalità.

Dal punto di vista tecnico, un potente processore Dual Core Nvidia Tegra 2 da 1 GHz mette a disposizione tutta la potenza necessaria per eseguire contenuti multimediali o per tenere aperte contemporaneamente più finestre. Da questo punto di vista, Motorola Xoom si pone in una posizione di rilievo rispetto a molti altri concorrenti.

Basti considerare i tempi di download ridotti, per esempio, o la fluidità che può essere sperimentata riproducendo un video in alta definizione. La concretezza della scheda tecnica del tablet è evidente proprio in queste situazioni dove è richiesta maggiore potenza.

Design e specifiche

Motorola Xoom misura 249,1mm x 167,8mm x 12,9mm e ha un peso di circa 730 grammi. In mano appare leggermente pesante, ma, nonostante questo, riesce a fornire il giusto feed in termini di trasportabilità. In realtà il peso non propriamente contenuto è diretta conseguenza dell’uso di materiali robusti come l’alluminio. Motorola ha preferito sacrificare per certi versi il peso in favore della concretezza e della solidità.

Il form factor, lo ricordiamo, è da 10,1 pollici e il display è protetto dalla nota qualità Gorilla Glass, che evita qualunque graffio e resiste ai piccoli urti.

Galleria di immagini: Motorola Xoom

Una pratica porta HDMI permette di collegare il tablet a un televisore esterno in alta definizione sul quale riprodurre qualunque contenuto. Con la porta USB si possono caricare file direttamente da un personal computer.

Motorola Xoom è provvisto di doppia fotocamera. La prima, frontale, con sensore da 2 megapixel adatta alle videoconferenze, la seconda da 5 megapixel con autofocus e flash LED, per scattare fotografie da portare sempre con sé. La qualità generale di quest’ultima è piuttosto buona soprattutto quando le condizioni di illuminazione sono favorevoli. In realtà, lo Xoom si difende bene anche in contesti meno propizi, fermo restando che, a causa del form factor, lo scatto di immagini non è particolarmente agevole.

Tablet multimediale

Motorola Xoom abbina al processore, 1 GB di RAM e 32 GB di storage interno.  Non manca il Bluetooth che semplifica le operazioni di scambio dati con altri dispositivi. La versione in nostro possesso è dotata di connettività Wi-Fi.

Questo tablet nasce soprattutto come device multimediale. A conferma di ciò, due speaker discretamente potenti, che garantiscono elevati livelli di volume, senza particolari disturbi o distorsioni. Ad essere onesti, riprodurre un filmato sul Motorola Xoom rappresenta qualcosa di davvero intrigante, grazie alla perfetta combinazione tra comparto audio e video assistiti da un processore potente e versatile.

In ultimo, Motorola Xoom è sprovvisto di tastiera fisica, chiaramente, ma dispone di una tastiera virtuale che si adatta all’orientamento del dispositivo. L’impiego di questa soluzione è ragionevolmente comodo nella maggior parte delle situazioni nelle quali la tastiera risponde in maniera rapida e precisa. Soltanto utilizzando applicazioni più impegnative, si sono notati effetti di lag che hanno rallentato la digitazione, a volte anche in modo importante.

Notizie su: ,