QR code per la pagina originale

Netgear Arlo Pro

Netgear Arlo Pro è un kit per la videosorveglianza nelle smart home che offre una soluzione efficace e completa tutto, inclusa la sirena d'allarme.

8,6
  • Recensione
Prezzo

€ 349

In offerta su Amazon

€ 329

Giudizi
  • Caratteristiche9
  • Design8,5
  • Prestazioni9
  • Qualità prezzo8
Pro

Affidabilità, sicurezza, qualità costruttiva e delle immagini, ampiezza della rete di sorveglianza che è possibile creare, facilità d’uso

Contro

Il prezzo può far propendere verso soluzioni più economiche

Di , 26 settembre 2017

Nell’attuale panorama delle videocamere di sorveglianza intelligenti, Netgear è senz’altro il produttore che sta imponendo il passo evolutivo a tutto il settore della video sicurezza nelle Smart Home. E lo fa con un mix vincente di soluzioni tecnologiche evolute e snelle, facilità di utilizzo e, perché no?, di un design inaspettatamente intrigante anche laddove non ce ne sarebbe poi tanto bisogno. Il pubblico ovviamente apprezza tutto ciò e senz’altro non mancherà di valutare anche una soluzione come la nuova Arlo Pro.

Arlo Pro: prezzo e disponibilità ()

Il prezzo di Arlo Pro varia a seconda della configurazione scelta: €259 per una videocamera senza base (€349 con); €599 per il kit composto da due videocamere con base station; €799 quello con tre e base station; €1049 euro il kit da quattro. Molti gli accessori disponibili fra cui un router LTE per la connessione 4G (particolarmente utile come backup in caso di assenza o perdita di rete ADSL), diversi supporti e cavi elettrici per esterni e una pratica base di ricarica per le batterie.

Arlo Pro: specifiche tecniche ()

Arlo Pro è una videocamera wireless per la videosorveglianza di interni ed esterni in grado di catturare video a colori dalla risoluzione massima di 1280 x 720 (HD) in formato H.264. Ha un angolo di visuale di 130° – unica per ora sul mercato – con messa a fuoco fissa (da 0,6 m a infinito), digital pan, zoom e night vision.

L’unità è dotata di microfono a due vie che consente di comunicare da remoto in tempo reale e di un nuovo sistema di motion detection con sensibilità regolabile basato su un nuovo sensore a infrarossi in grado di rilevare momenti distanti fino a 7 metri (per escludere falsi allarmi, un prossimo aggiornamento permetterà anche di escludere determinati soggetti come, ad esempio, l’animale domestico).

Arlo Pro è dotata di cavo e adattatore di corrente ma può funzionare anche senza, grazie alla nuova batteria ricaricabile da 2440 mAh. La durata massima è di circa tre mesi ma varia non solo in funzione del tipo d’uso ma anche delle condizioni climatiche. Come detto, infatti, la Arto Pro è adatta anche per l’uso esterno, essendo waterproof e potendo sopportare temperature fra i -20 °C e i 45 °C.

Arlo Pro: base station ()

Per funzionare, Arlo Pro si appoggia alla propria centralina, o base station, che a sua volta va collegata al router domestico. Di fatto, si tratta di un sistema chiuso e protetto, ma estremamente facile sia da impostare sia da utilizzare.

La base station, oltre a creare una rete wireless (802.11n da 2,4 GHz con raggio di circa 100m), funge anche da allarme essendo dotata di una sirena da 100 dB (disattivabile). A seconda delle proprie esigenze, è possibile installare anche più di una centralina: a ciascuna si possono collegare un massimo di 5 videocamere (e un totale di 15 telecamere per account). Inoltre è compatibile con i precedenti modelli Arlo e per questo è anche acquistabile da sola per circa €130.

La base station può, anch’essa, sopportare temperature variabili ma solo da 0 a 50 °C. Con Arlo Pro, Netgear offre uno spazio cloud gratuito che conserva automaticamente i video per 7 giorni dalla loro registrazione. È comunque possibile selezionare i video da conservare, inviarli o spostarli su un altro dispositivo. La base station è appositamente dotata di una presa USB che consente di salvare i filmati su chiavetta o su hard disk esterno (anche in tempo reale).

I servizi a pagamento permettono tuttavia di aumentare lo spazio a disposizione in cloud e di aggiungere più videocamere e sensori alla propria rete.

Ottima come sempre l’assistenza garantita da Netgear che copre l’hardware per un anno e fornisce supporto tecnico di base h24 7/7 per 90 giorni a partire dalla data di acquisto (purché sia avvenuto presso un rivenditore autorizzato).

Arlo Pro: l’app Arlo ()

L’app Arlo è perfetta. Disponibile per iOS, Android e da poco anche per Apple TV, è facile da usare e completa di funzionalità, garantendo un pieno controllo delle videocamere collegate e quindi dell’ambiente in cui operano. Per visualizzare in tempo reale gli ambienti o per rispondere a un alert non occorrono più di due passaggi

Gli avvisi arrivano prontamente sia via mail sia tramite SMS non appena viene rilevato un movimento o un suono. Nel frattempo Arlo Pro avvia automaticamente la registrazione. Sempre tramite l’app si possono osservare le aree riprese in tempo reale, avviare manualmente la registrazione di un video, scattare una foto e attivare il microfono a due vie per parlare con il soggetto inquadrato.

L’app gestisce, ovviamente, anche la sincronizzazione fra la, o le videocamere, e la base station per l’installazione iniziale, consentendo anche di aggiungere altre videocamere (massimo 5) in un secondo momento.

Anche il passaggio da una videocamera all’altra per osservare le diverse inquadrature è davvero semplice. Inoltre consente di condividere specifiche telecamere o video salvati con chi si vuole. Infine, adesso include il geofencing per l’attivazione automatica della videosorveglianza quando ci si allontana da casa (avendo con sé il proprio smartphone).

Infine, l’app permette di attivare e disattivare manualmente la sirena e avvisa anche sullo stato di ricarica delle batterie di ciascuna videocamera collegata. Purtroppo, non è stato pensato un sistema di allerta per la disconnessione di una o di tutte le unità, ad esempio in caso di furto o danneggiamento.

Arlo Pro: recensione ()

Anzitutto, usare la Arlo Pro è una passeggiata fin dalla fase di installazione e configurazione. Pensa a tutto l’app. Talmente facile che ci si scorda del livello tecnologico raggiunto da queste videocamere di sorveglianza Netgear.

Il video è di buona qualità, il che consente di vedere con molta chiarezza i dettagli della scena ripresa, ed effettivamente il grandangolo si fa notare, risultando efficace tanto nelle riprese di interni che di esterni. L’audio catturato assieme ai video è di discreta qualità sebbene manchi di direzionalità: fare delle belle riprese non è tuttavia lo scopo della Arlo Pro.

Il microfono a due vide svolge benissimo la sua funzione: sebbene ci sia un lieve lag, la conversazione di prova è stata chiara ed efficace. Il vero plauso va alla night vision: il miglioramento rispetto alla precedente versione è evidente e le immagini sono estremamente dettagliate e visibili anche con il buio assoluto.

A chiunque sia in cerca di un sistema di videosorveglianza completo, sicuro e affidabile è davvero difficile non consigliare la soluzione proposta da Netgear.

Notizie su: , ,