QR code per la pagina originale

Nikon D7500

Sensore da 20,9 megapixel in formato DX, processore d'immagine EXPEED 5, raffica da 8 fps e registrazione video 4K per la nuova reflex Nikon D7500.

Nikon D7500 lo trovi anche su    Scopri gli sconti

Di , 12 aprile 2017

Una nuova reflex fa il suo ingresso nel catalogo delle DSLR in formato DX del produttore giapponese: Nikon D7500 punta a soddisfare le esigenze di tutti coloro che vogliono esplorare le potenzialità espressive, creative e documentaristiche della fotografia, offrendo la stessa qualità d’immagine dell’ammiraglia D500, ma all’interno di un corpo macchina meno ingombrante e con un prezzo più contenuto.

Design ()

Il design della D7500 è quello tipico delle reflex di casa Nikon. L’azienda afferma di aver migliorato l’ergonomia riprogettando il profilo dell’impugnatura, in modo da garantire una presa stabile e solida in ogni situazione. Le dimensioni del corpo macchina sono pari a 135,5x104x72,5 mm, mentre il peso si attesta a 640 grammi (720 grammi con batteria e scheda di memoria inserite). Il display da 8 cm touchscreen posizionato sul retro, inoltre, consente di scattare da ogni angolazione in modo comodo. Si parla poi di “resistenza a qualsiasi condizione climatica”, dunque è presumibile si tratti di una fotocamera tropicalizzata.

Scheda tecnica ()

Il cuore pulsante del dispositivo è costituito dal sensore CMOS da 20,9 megapixel in formato DX (23,5×15,7 mm), che affiancato dal processore EXPEED 5 offre prestazioni tali da permettere lo scatto in modalità raffica a 8 fps (fino a 50 RAW o 100 JPEG), peculiarità che può tornare utile soprattutto immortalando eventi sportivi o soggetti in rapido movimento. La sensibilità ISO varia da 100 a 51.200 (espandibile fino a 1.640.000), per acquisire immagini anche nelle condizioni di luce meno favorevoli: si faccia comunque attenzione al rumore generato usando valori elevati. Tra le novità più importanti si segnala l’introduzione delle riprese video con definizione 4K (30 fps, anche timelapse con l’intervallometro incorporato, MOV o MP4), una caratteristica che strizza l’occhio ai filmmaker.

Il sistema AF a 51 punti (15 a croce) garantisce una messa a fuoco precisa fino a -3 EV, il mirino ottico con pentaprisma offre una copertura dell’inquadratura del 100% circa, i moduli WiFi e Bluetooth 4.1 permettono di condividere rapidamente i contenuti nonché di effettuare il controllo remoto della fotocamera (supporto per la tecnologia SnapBridge) ed è assicurata la compatibilità sia con i lampeggiatori Nikon sia con il microfono stereo ME-1 e con quello wireless ME-W1. Il calcolo dell’esposizione, infine, avviene mediante un sensore RGB a 180k pixel.

Così come tutte le altre reflex in commercio, anche D7500 permette di agire manualmente sui parametri di scatto (apertura del diaframma, tempo di otturazione fino a 1/8.000, sensibilità ISO ecc.) in modo da ottenere esattamente lo scatto desiderato. In alternativa è possibile impostare una modalità automatica per semplificare il compito, perdendo però il controllo sul processo creativo. A tal proposito si segnala il sistema Picture Control con otto comandi, incluso il nuovo Auto che ottimizza colore, contrasto e luminosità in base alla scena. In tema di obiettivi, è garantita la piena compatibilità con tutti i modelli che utilizzano l’attacco F-Mount. Le schede supportate per il salvataggio dei file sono SD, SDHC e SDXC, mentre sul corpo sono presenti le porte micro-USB e HDMI tipo C per l’output video.

Prezzo e disponibilità ()

In occasione dell’annuncio, Nikon non ha confermato il prezzo ufficiale della D7500 per il mercato europeo. Negli Stati Uniti è comunque disponibile sugli sotre online in pre-ordine a circa 1.250 dollari per il solo corpo macchina e 1.750 dollari per il kit che contiene l’obiettivo AF-S DX NIKKOR 18-140mm f/3.5-5.6G ED VR votato alla versatilità, in grado di coprire un ampio range focale. Previsti inoltre il bundle con l’ottica ancora più estesa AF-S DX NIKKOR 18-300mm f/3.5-6.3G ED VR (per passare dal grandangolo allo zoom spinto) e con AF-S DX NIKKOR 16-80mm f/2.8-4E ED VR. Il debutto ufficiale sul mercato è atteso per il mese di giugno.

Notizie su: , ,