STARTUP BUS NEWS
QR code per la pagina originale

Nokia 500: symbian Anna e design

Nokia 500, la recensione dello Smartphone di fascia media ricco di funzioni di alta qualità.

Voto WebNews
7,6
Prezzo

€ 0

Giudizi
  • Caratteristiche8,2
  • Connessioni8,5
  • Design7
  • Qualità prezzo6,8
Pro

Ricezione del segnale, qualità della comunicazione

Contro

Anonimo nelle funzioni, rischia di perdersi nella massa di modelli di fascia media

Di ,

Panoramica

Il Nokia 500 fa parte di quella gamma di modelli che il produttore finlandese sta dotando del suo nuovo OS Symbian Anna, ancora in attesa del passaggio a Windows Phone 7. Si tratta di uno smartphone di media fascia dalle pur discrete caratteristiche.

I materiali del Nokia 500 sono di buona qualità e ben assemblati, con un design interessante e cover intercambiabili in diverse colorazioni. Abbastanza leggero, pesa solo 93 grammi, ma non è sottile come ci si aspetterebbe (14,1 mm di spessore).

Il display TFT da 3.2″ e 16milioni di colori del Nokia 500 è capacitivo e ha una risoluzione di 640×360 pixel dalla discreta resa. Si avvale anche di una completa dotazione di sensori: accelerometro, magnetometro, sensore di prossimità e sensore di illuminazione ambientale, tutti risultati più che sufficienti.

Ampie lw possibilità di personalizzazione: Nokia 500 mette a disposizione dell’utente 3 homescreen personalizzabili con sfondi, widget e link rapidi alle applicazioni che si preferiscono.

Sempre in compagnia

Buona la dotazione e la resa della connettività: il Nokia 500 è Quad-band GPRS/EDGE/HSPA (HSDPA 14.4 Mbps ed HSUPA 5.76 Mbps). A parte il browser che, nonostante il supporto a Flash, non ha dato grande prova di sé nell’usabilità e nella stabilità, abbiamo registrato le solite ottime performace per quel che riguarda la telefonia, unitamente a una discreta velocità nell’utilizzo come Modem Dati. Buone prestazioni anche per il Bluetooth 2.1 e nulla da ridire anche sul suo Wi-Fi – seppur solo b/g.

Galleria di immagini: Nokia 500

Il Nokia 500 garantisce una comunicazione a 360°, spaziando dai social network ai classici SMS/MMS ed e-mail – anche per account Microsoft Exchange.

Da evidenziare, inoltre, l’immancabile supporto del Java MIDP 2.1 che permette di ampliare le possibilità di scelta delle applicazioni da aggiungere al Nokia 500, oltre a quelle già in ditazione. Ddifficilmente, a tale scopo, si avranno problemi di memoria, grazie all’ampia memoria interna da 2 GB e al supporto di microSD fino a 32 GB.

Infine, segnaliamo un discreto ricevitore A-GPS che offre tempi di fix più che accettabili nonchè stabilità nell’utilizzo con le Ovi Maps.

Il resto della dotazione

Il Nokia 500 mette a disposizione una tastiera virtuale (abbastanza precisa) a scelta tra QWERTY e alfanumerica e un reparto multimediale più che discreto: fotocamera da 5 megapixel con FullFocus, ma priva di flash, che riesce a catturare discrete foto e video in VGA a 15 fps più sufficienti  grazie allo stabilizzatore, audio di buona qualità tramite il player musicale integrato e la radio FM stereo e, naturalmente, moltissimi giochi.

In sostanza, il Nokia 500 è un terminale interessante, ma del quale per certi versi è facile scordarsi in mezzo al gran numero di proposte analoghe e concorrenti. Inoltre è una scelta “sacrificabile” in favore, semmai, del Nokia 700, che presenta un profilo tecnico più interessante.

Commenta e partecipa alle discussioni