STARTUP BUS NEWS
QR code per la pagina originale

Nokia Lumia 900: nokia completa la gamma

Nokia Lumia 900 è uno smartphone basato su Windows Phone 7.5, con schermo AMOLED da 4,3 pollici e fotocamera da 8 megapixel.

Voto WebNews
8,0
Prezzo

€ 599

Giudizi
  • Caratteristiche8
  • Connessioni8
  • Design9
  • Qualità prezzo7
Pro

Fotocamera, schermo, hardware equilibrato

Contro

Autonomia, personalizzazione limitata, batteria non rimovibile

Di ,

Inconfondibile

Nonostante qualche difficoltà, Nokia presenta anche sul mercato italiano il proprio top di gamma, il Nokia Lumia 900, uno smartphone basato su Windows Phone 7.5 con schermo AMOLED da 4,3 pollici.

Può essere considerato la naturale evoluzione del Lumia 800, rispetto al quale guadagna un display leggermente maggiore e qualche piccola modifica hardware (batteria maggiorata, fotocamera, supporto HSPA+), pur mantenendo le stesse linee.

Il Nokia Lumia 900 appare molto elegante, in particolare nella versione nera, con la quale si esaltano le doti dello schermo AMOLED, che sembra quasi fondersi con la scocca stessa del telefono.

Nokia Lumia 900 è indubbiamente grande (127,8×68,5×11,5 mm), come altri top di gamma concorrenti con schermo di dimensioni analoghe d’altronde, ma non pone eccessivi problemi nell’utilizzo quotidiano. Il peso (160 grammi), invece, è un po’ più avvertibile. La scocca, realizzata in un pezzo unico, sembra solida e dona una piacevole sensazione di resistenza. Forse, in qualche situazione, potrebbe risultare leggermente scivolosa, ma nulla di preoccupante.

La schermo del Nokia Lumia 900 monopolizza la parte anteriore, con i tre pulsanti (back, menu e cerca) tipici di Windows Phone alla base. Ai lati troviamo i pulsanti per la regolazione del volume, stand-by/power e per la fotocamera. Singolare la graffetta in dotazione per l’estrazione del meccanismo che alloggia la microSIM.

La dotazione del Nokia Lumia 900 è un po’ deludente per un top di gamma: alimentatore con plug USB, cavo USB/MicroUSB, auricolari standard da 3,5 mm e la guida rapida cartacea. Una custodia o delle cuffie di qualità superiore sarebbero state molto apprezzate.

Hardware

Se su altre piattaforme siamo abituati a vedere processori dual core (addirittura quad-core con il Samsung Galaxy S3), nel Nokia Lumia 900 abbiamo ancora a che fare con una unità single core (Qualcom Snapdragon MSM8255 a 1,4 GHz).

Discorsi analoghi possono essere ripetuti sulla dotazione delle memoria. Dove per alcuni concorrenti lo standard attuale sembra essere 1 GB di RAM (in qualche raro caso anche 2 GB – vedi alcune versioni del Galaxy S3), in questo caso ne troviamo 512 MB insieme a 16 GB per lo storage.

Galleria di immagini: Nokia Lumia 900

Tuttavia, nonostante l’architettura adottata, il Nokia Lumia 900 è molto reattivo in tutte le condizioni. Anche nella navigazione Web di pagine molto pensanti non si avvertono particolari rallentamenti. Gran parte del merito va attributo a Windows Phone 7,5, che, se da una parte non permette ai costruttori e agli utenti personalizzazioni di rilievo, dall’altra risulta leggermente meno esigente in termini di risorse.

Lo schermo da 4,3 pollici (480×800 pixel, capacitivo), pur non vantando risoluzioni da capogiro, appare  in sintonia con il resto dell’hardware ed è, grazie alla tecnologia Gorilla Glass, anche molto resistente ai piccoli graffi.

La sezione telefonica è completa: GSM/GPRS/EDGE (850, 900, 1800, 1900 MHz), UMTS/HSPA (850, 900, 1900, 2100 MHz) con supporto HSPA+ Dual Carrier e velocità di download fino a 42 Mbps, Bluetooth 2.1 e Wi-Fi 802.11 b/g/n. Completano la dotazione il GPS, la bussola, il giroscopio e i sensori di luminosità/prossimità.

Software

Il Nokia Lumia 900 si comporta bene anche nella sezione multimedia, grazie alla fotocamera da 8 megapixel con doppio flash Led e ottica Carl Zeiss. Le foto appaiono molto nitide e con una buona resa cromatica. Non manca la possibilità di girare video a 720p. Buona anche la fotocamera anteriore da 1 megapixel, utilizzabile anche per le videochiamate.

Non ci dilunghiamo troppo sul sistema operativo Windows Phone 7.5, ormai abbastanza collaudato, e, pur non apprezzandone alcuni limiti, non possiamo negare le buone impressioni destate su questo smartphone. Nokia ha in parte personalizzato la dotazione software, con applicazioni come Nokia Maps e Nokia Drive, che rendono il terminale abbastanza flessibile. Anche il Marketplace sta crescendo a buon ritmo e, pur non essendo ancora al livello dei corrispondenti Android e iOS, consente di personalizzare il terminale secondo le proprie esigenze.

Nell’utilizzo quotidiano, il Nokia Lumia 900 si è comportato bene, mostrando una buona ricezione e una altrettanto buona qualità audio. Abbiamo avuto qualche piccolo problema con la batteria (1830 mAh), che ci ha permesso di completare una giornata lavorativa non troppo intensa con qualche apprensione.

In complesso, il Nokia Lumia 900 offre buone prestazioni, buona dotazione hardware e un design elegante e accattivante. Un difetto? Sicuramente il prezzo: 599 euro appaiono decisamente troppi per un terminale di questo tipo.

Commenta e partecipa alle discussioni