QR code per la pagina originale

Samsung EX2F

Samsung EX2F è una fotocamera compatta ideale per i fotografi più smaliziati, grazie a numerose funzioni evolute e a un'ottica luminosissima.

Prezzo

€ 380

Giudizi
  • Caratteristiche9
  • Dotazione8
  • Prestazioni8
  • Qualità prezzo7
Pro

Ottima qualità di foto e video, tante funzioni creative ed evolute, schermo orientabile, ottica luminosa

Contro

L'ottica a volte è anche troppo luminosa, non è facilissima da usare per essere una compatta, autonomia non elevata

Samsung EX2F lo trovi anche su    Scopri gli sconti

Di , 28 settembre 2012

Ottica f/1,4 ma zoom solo 3,3x

Non c’è dubbio che, tra le tante specifiche e funzioni che la Samsung EX2F mette a disposizione, quella che è subito evidente è l’ottica, in particolare il diaframma che, alla sua massima apertura arriva a f/1,4. Valori come questi non sono facili da trovare in una compatta, ma evidentemente i progettisti Samsung l’hanno concepita per catturare immagini anche in situazioni critiche di luce senza dover sempre essere costretti ad alzare la sensibilità ISO.

La Samsung EX2F è dotata anche di un filtro ND (a densità neutra) che riduce la quantità di luce che raggiunge il sensore. Grazie a ciò è possibile catturare delle immagini nella situazione critica di luce inversa, ossia quando è troppa, come nel caso di un controsole, permettendo di avere dei colori realistici e una buona presenza di particolari e dettagli.

Lo zoom ha un’estensione di 3,3x e ha una lunghezza focale di 5,2-17,2 mm (con equivalenza 35 mm di 24-80 mm). Discreta, ma abbiamo visto di meglio. La fotocamera è dotata anche della Dual Image Stabilization, che riduce le vibrazioni permettendo di scattare fotografie che altrimenti sarebbero state irrimediabilmente penalizzate dall’effetto mosso. Funziona piuttosto bene, ma ci si deve ricordare che, pur essendo un validissimo aiuto, non fa miracoli.

La Samsung EX2F integra un sensore CMOS BSI da 12,4 megapixel della dimensione di 1/1,7 pollici (più grande di quello presente in molte altre compatte), in grado di catturare immagini nitide e precise e filmati di buona qualità. La fotocamera può salvare immagini anche in formato Raw, elemento importante non solo per se stesso, ma anche perché fa capire come, pur rimanendo nei limiti di una compatta, la Samsung EX2F si rivolga al fotografo che voglia qualcosa di più di una semplice “punta e scatta”. Lo dimostra anche la presenza della doppia ghiera per la regolazione delle modalità di scatto. Permette una buona duttilità, ma complica leggermente la vita a chi voglia che sia la fotocamera a occuparsi di tutto.

Schermo AMOLED orientabile

La Samsung EX2F ha una buona ergonomia, s’impugna con sicurezza e, pur non essendo da record, rimane di dimensioni contenute, soprattutto se si considera che è destinata a chi voglia qualcosa di più per funzioni e modalità. La costruzione è robusta e sembra poter sopportare con una rassicurante tranquillità una normale vita operativa.

Lo schermo della EX2F è AMOLED, ha la dimensione di 3 pollici, una risoluzione di 614.000 punti ed è, soprattutto, orientabile. Ciò incrementa la duttilità della fotocamera permettendo scatti da angolazioni difficili, compresi gli autoritratti.

Galleria di immagini: Samsung EX2F

La Samsung EX2F può anche registrare filmati Full HD a 30 fotogrammi al secondo con colonna sonora stereo ed è dotata di uscita HDMI che permette di visualizzare filmati e foto su un televisore HD. La funzione Dual Capture permette di catturare fotografie anche mentre si stanno registrando dei video.

Altra funzione interessante della Samsung EX2F è il Wi-Fi integrato. Permette di connettersi in modalità wireless ad apparecchiature esterne trasferendo, ad esempio le immagini catturate su un computer o nel Cloud Microsoft SkyDrive, dove sono disponibili 7 GB che permetto di archiviare circa 7.000 foto. Sempre con facilità è anche possibile inviare, in presenza di un hotspot Internet, le immagini direttamente ai social network di riferimento.

La Samsung EX2F ha una sensibilità ISO che va da 80 a 6.400 e che può arrivare a 6.400 e 12.800 con la ISO Expansion. Tra le funzioni più creative vale la pena segnalare Split Shot, che permette di unire fino a tre foto creando una sorta di collage, lo Smart Auto 2.0 per foto e video, che analizza la scena riconoscendola e regolando automaticamente i parametri della fotocamera, e Panorama Live, che crea delle immagini a 180° con anteprima prima dello scatto.

Conclusioni

Come dovrebbe essere già chiaro per quanto letto sino ad ora, la Samsung EX2F non è la compatta ideale per chi desideri semplicemente tornare a casa con le fotografie della vacanza o di un evento. Non è così semplice e immediata da utilizzare anche perché, quello che potrebbe essere il suo pregio principale, l’ottica f/1,4, si può anche trasformare in un difetto. Infatti, spesso il sensore è raggiunto da troppa luce e appare quindi chiaro perché sia stato integrato un filtro ND, per evitare una più che frequente sovraesposizione. Di sicuro è molto utile, ma è altrettanto certo che è scomodo doverlo attivare ogni volta navigando per alcune pagine del menu.

Fortunatamente, però, una volta raggiunte le regolazioni ideali, la Samsung EX2F realizza delle ottime foto. Sono molto dettagliate, con colori vividi ma mai esuberanti, sicuramente sopra la media anche considerando che le tante funzioni e modalità permettono a chi abbia voglia di perdere un po’ di tempo di divertirsi e di mettere in mostra la propria creatività. In questo senso, ci stupisce, però, che lo zoom sia solo 3,3x, troppo poco per chi voglia quello sprint in più.

Tra le altre cose da segnalare, un’autonomia della batteria non molto elevata e l’impossibilità di navigare nel menu mentre la fotocamera sta salvando lo scatto sulla scheda di memoria.

Notizie su: ,