QR code per la pagina originale

Samsung NX20: la miglior fotocamera a ottiche intercambiabili?

Samsung NX20 è una compatta a lenti intercambiabili da 20 megapixel con tante funzioni e specifiche interessanti, in grado di catturare foto e video di ottima qualità.

Prezzo

€ 840

Giudizi
  • Caratteristiche9
  • Dotazione8
  • Prestazioni9
  • Qualità prezzo8
Pro

Ottime immagini e video, wi-fi integrato, sensore APS-C, buona gestione del rumore

Contro

Riflessi sullo schermo, autofocus lento con i video, mirino non eccezionale

Samsung NX20 lo trovi anche su    Scopri gli sconti

Di , 7 agosto 2012

Schermo AMOLED e sensore APS-C

Samsung NX20 è una fotocamera compatta a ottiche intercambiabili. L’aspetto è quello di una reflex, di cui richiama forme e dimensioni, dimostrando come sia sempre più difficile capire di quale delle due categorie faccia parte una fotocamera. Samsung, comunque, è ormai entrata a velocità massima nel settore delle compatte a ottiche intercambiabili, alla ricerca, com’è politica dell’azienda in ogni ambito merceologico, di diventare il leader assoluto del mercato.

Samsung NX20 è dotata di un sensore CMOS APS-C da 20,3 megapixel e permette di adottare tempi di scatto che possono arrivare anche al velocissimo 1/8.000 di secondo. Crediamo che la possibilità di utilizzare questi limiti estremi siano minime, ma di sicuro è una fotocamera in grado di congelare l’azione in qualsiasi situazione di scatto. Inoltre il sensore in formato APS-C è più grande di quello presente in molte (ma non in tutte) fotocamere compatte a ottiche intercambiabili, a tutto vantaggio della gestione del rumore.

Il retro della Samsung NX20 è dominato dallo schermo AMOLED da 3 pollici. Proprio grazie alla tecnologia AMOLED, Samsung NX20 mette ben in mostra tutte le sue capacità. La visione è nitida, precisa e luminosa, con un gran numero di dettagli e colori vividi e realistici. È leggibile anche in pieno sole e, soprattutto, può essere estratto dal suo alloggiamento e ruotato, permettendo così di riprendere anche da angolazioni particolarmente difficili. Il tipico esempio è la possibilità di fotografare un evento tenendo la fotocamera sopra le teste delle persone che si trovano davanti a noi. L’unico limite di questo schermo è, forse, quello di generare qualche riflesso in più, problema però spesso superabile orientandolo opportunamente.

Tornando sul tema della velocità, la Samsung NX20 si propone come fotocamera duttile e adatta a diversi generi fotografici. Infatti, anche grazie a un sistema autofocus preciso e rapido, è in grado di garantire uno scatto in sequenza fino a 8 fotogrammi al secondo, un valore sicuramente in grado di soddisfare le esigenze anche di chi si dedichi con passione alla fotografia sportiva.

Wi-Fi integrato

La Samsung NX20 non integra un sistema per la stabilizzazione dell’immagine, ma non vuol dire che non se ne possano sfruttare i vantaggi. Infatti, questo compito è lasciato alle ottiche e, di solito, la stabilizzazione delle ottiche è migliore di quella integrata nei corpi macchina. Di contro, ogni singolo obiettivo costa di più poiché è come se ogni volta ci si dovesse dotare di un nuovo sistema antivibrazioni. Per l’attivazione e la disattivazione del sistema non è presente un pulsante sul barilotto delle ottiche, deve essere eseguita da menu. Non è comodo, ma capita raramente di doverlo disattivare (ad esempio per dei panning). Il sistema è molto efficiente e permette di risparmiare alcuni importantissimi stop.

Galleria di immagini: Samsung NX20

Con la Samsung NX20 è possibile acquisire video Full HD a 30 fotogrammi al secondo. I video prodotti sono di buona qualità, anche se dobbiamo segnalare, proprio durante le riprese video, un certo rallentamento dell’autofocus, che non risponde sempre con la dovuta velocità.  Con questa fotocamera è, inoltre, possibile scegliere una sensibilità ISO sino al valore di 12.800. Se a ciò si abbina la buona gestione del livello di rumore, ecco che ci troviamo di fronte alla possibilità di catturare delle ottime immagini anche in condizioni di luce precaria.

Uno degli assi nella manica della Samsung NX20 è, sicuramente, il suo sistema Wi-Fi integrato. Permette di condividere all’istante le foto con amici e conoscenti, inviandole via e-mail e social network. Inoltre il pulsante Smart Link consente di salvare le foto appena catturate su un gran numero di smartphone compatibili. Altro elemento importante, non sempre presente su delle compatte a ottiche intercambiabili, è il mirino elettronico. Non è a livello di quello presente sulle reflex, ma c’è e tanto basta a incrementare la duttilità di questa fotocamera.

Infine, non resta che segnalare il sistema I-Function 2.0. Permette di regolare i parametri della Samsung NX20 tramite un singolo tasto collocato sulla ghiera di messa a fuoco dell’ottica. Di solito, un comando di questo tipo si trova sul corpo macchina, ma questa soluzione, già vista su altri modelli Samsung, permette di regolare rapidamente i parametri di scatto. È giusto dire che i pareri a riguardo sono discordanti. Alcuni lo trovano pratico ed efficace, altri inutile. Di sicuro non porta nessun svantaggio ed è pur sempre qualcosa in più.

Conclusioni

Non crediamo di sbilanciarci troppo affermando che la Samsung NX20 sia una delle migliori fotocamere compatte a ottiche intercambiabili presenti sul mercato. Grazie anche a un sensore di buone dimensioni per un modello di questa categoria, produce immagini di ottima qualità, ricche di particolari, con colori vividi e realistici e con pochissimo rumore anche a livelli ISO elevati: fino a ISO 1.600 il rumore è accettabile e, anche a livelli superiori, si può comunque tornare a casa con delle fotografie utilizzabili.

Il display AMOLED svolge bene il suo lavoro e il fatto di essere orientabile lo rende duttile ed efficace. Se solo avesse avuto una copertura antiriflesso migliore, sarebbe stato perfetto.

Ci ha stupito, però, la dimensione dei file salvati in Raw. Arrivano quasi a 40 MB, sicuramente molti per una fotocamera con un sensore da 20 megapixel. Ciò costringe ad adottare schede di memoria di grandi dimensioni e ad accettare tempi di elaborazione e trasferimento più elevati (sempre che decidiate di lavorare in formato Raw).

Anche i filmati sono di ottima qualità, unico limite il già citato autofocus lento, che porta ad alcuni attimi di sfocatura quando si modifica il piano focale.

Dal punto di vista costruttivo la Samsung NX20 è una fotocamera sufficientemente resistente e robusta, è comoda da impugnare e, anche se non è indistruttibile, può facilmente resistere ai normali urti e usi cui deve andare incontro.

Non costa poco, è una delle più care della sua categoria (ma altri modelli costano di più), ma riteniamo che sia in linea con le specifiche e la qualità che mette a disposizione del fotografo. Aggiungete la facilità d’uso ed ecco una compatta a ottiche intercambiabile adatta a tutti e a ogni situazione.

Notizie su: ,