QR code per la pagina originale

TP Vision Philips Design Line: design spettacolare

TP Vision Philips Design Line 55” è un televisore progettato per la massima qualità video, ma anche per essere abbinato ad arredi moderni ed eleganti.

Prezzo

€ 2.799

Giudizi
  • Caratteristiche8,5
  • Design9
  • Prestazioni8,8
  • Qualità prezzo8
Pro

Ottima qualità 2D, nitidezza eccellente, design spettacolare, audio profondo e pieno

Contro

Contenuti e interfaccia Smart TV migliorabili, retroilluminazione di default troppo elevata

TP Vision Philips Design Line lo trovi anche su    Scopri gli sconti

Di , 11 giugno 2013

Oggetto di design

TP Vision punta decisamente a ricreare l’esperienza cinematografica nel salotto di casa, ma l’ultimo televisore Philips Design Line 55” va decisamente oltre. Con un supporto interamente in vetro, è uno dei TV più originali che abbiamo mai visto, con un impatto visivo che non lascia indifferenti.

Con un cristallo traslucido, che sfuma da sotto il pannello sino al pavimento, gradualmente dal nero opaco sino al trasparente, il Design Line restituisce il pieno significato al suo nome: da spento appare, per l’appunto, come un elegante e moderno oggetto di design. Una volta acceso, l’immagine sembra quasi danzare a mezz’aria, circondata dal bagliore dei Led AmbiLight XL che circondano il pannello ai lati e sul bordo superiore.

Anche se possiamo appoggiare il TP Vision Philips Design Line 55” a una parete, senza usare supporti, nella scatola ci sono le staffe di montaggio fornite in dotazione per tutti coloro che preferiscono giocare sul sicuro, anche e soprattutto avendo bambini in casa. È possibile anche appenderlo alla parete, ma l’effetto scenografico, senza dubbio, è migliore quando è appoggiato sul pavimento.

Qualità cinematografica

Il TP Vision Philips Design Line 55” è basato sullo stesso pannello Edge LED e usa la stessa elettronica del televisore top di gamma Philips PFL8008, di cui rappresenta un’evoluzione in termini di puro design. Prevede tutto quello che ci si aspetta dal meglio della produzione TP Vision, tra cui 3D Max attivo, refresh 1.400 Hz Picture Motion Rate, Micro Dimming e Local Contrast per migliorare il contrasto e processore d’immagine Perfect Pixel HD Engine.

Quest’ultimo permette di applicare uno dei numerosi preset disponibili ai contenuti visualizzati, operando con successo in ogni ambito, soprattutto in ambienti poco illuminati. Infatti, la luminosità automatica è troppo elevata per godere del massimo delle performance: meglio applicare un’impostazione più conservativa, che rende anche le scene più contrastate, i colori meno slavati e un livello del nero come ci si aspetterebbe da un top di gamma.

La condizione perfetta per guardare un film sul TP Vision Philips Design Line 55” è una stanza buia, mentre in un ambiente con illuminazione diurna è meglio salire con la luminosità, anche perché il pannello tende a riflettere la luce.

In ogni altro ambito, le performance sono consistenti. Usando le impostazioni automatiche, i colori sono vivi, ricchi di sfumature e naturali. Abbassando la retroilluminazione, perdono una parte della loro intensità, ma i toni acquisiscono naturalezza così come le sfumature appaiono ancora più morbide e realistiche.

TP Vision Philips Design Line

I televisori Philips da tempo sono noti per la ricchezza dei dettagli delle loro immagini, e questa tendenza continua sul TP Vision Philips Design Line 55”. L’impostazione di default lavora al meglio nella maggior parte delle situazioni, con una perdita di dettaglio insignificante anche nelle scene d’azione più concitate, riprodotte senza effetti di trascinamento dell’immagine. Solo riproducendo film di animazione, l’effetto appare esagerato ed è meglio agire sul menu Picture Style abbassando il livello di dettaglio, per un effetto meno artificioso.

L’elevata nitidezza si apprezza anche quando si tratta di riprodurre contenuti a definizione standard, con un cosiddetto upscaling a Full HD, che non introduce rumore e neppure aumenta quello già presente in origine, e nella riproduzione di contenuti 3D nativi, per un’esperienza molto soddisfacente nel complesso.

Come al cinema

A contribuire all’esperienza cinematografica nella visione di contenuti Full HD, soprattutto per film di azione, fantasy o fantascienza, è la tecnologia AmbiLight XL, da sempre uno dei tratti distintivi di Philips.

In questo TP Vision Philips Design Line 55”, l’AmbiLight XL è integrata su tre lati – bordi laterali e quello superiore – per effetto molto coinvolgente, anche quando si visualizzano contenuti sportivi: il colore dei LED segue quello che accade a schermo, illuminando la parete posteriore con un tono fisso, per esempio, durante una partita di calcio, o con flash concitati durante inseguimenti in auto o esplosioni in film d’azione.

Il risultato è di grandissimo impatto, esaltato ancora di più rispetto a un tradizionale TV PFL8008 dal pannello in vetro di questo Design Line.

L’esperienza cinematografica è completata da un audio di qualità, con un suono potente, pieno e dinamico, come difficilmente si ascolta su un televisore anche top di gamma. Solo durante le sequenze particolarmente “piene”, l’audio può apparire un poco forzato, perdendo leggermente in naturalezza.

Connettività e Smart TV

TP Vision Philips Design Line

 

Non manca nulla a questo TP Vision Philips Design Line 55”: Wi-Fi integrato con supporto condivisione dei contenuti Miracast, streaming DLNA, registrazione su hard disk USB esterno, quattro interfacce HDMI e una completa serie di ingressi e uscite A/V.

Il design particolare non ha solo un efficace impatto visivo, ma permette anche un perfetto routing dei cavi di alimentazione e di connessione a dispositivi esterni, che corrono nascosti ai lati della base.

Come altri produttori, anche Philips punta più sulla qualità video che sui contenuti Web. Questo Design Line condivide lo stesso sistema Smart TV della gamma Philips 2013/2014, con browser Web e interfaccia migliorabili per stile e fruizione dei contenuti, ma comunque di buon livello.

Il TP Vision Philips Design Line 55” è controllabile da un telecomando con cursore di controllo e tastiera integrata, per rendere più facile la fruizione della Smart TV e la navigazione Web, oltre che con l’app per dispositivi mobili (iOS e Android) Philips MyRemote, che abilita anche la condivisione di contenuti multimediali (foto, video e musica) o il mirroring del programma visualizzato sul televisore sullo schermo del tablet.

Conclusioni

La serie Philips Design Line di TP Vision prevede due allestimenti, disponibili da giugno nei tagli da 46” e 55”, con prezzi non ancora comunicati ufficialmente, ma stimati rispettivamente in 1.999 e 2.799 euro.

Nel complesso, questo TP Vision Philips Design Line 55” è un’ottima scelta per chi vuole un televisore fuori dagli schermi, dalla sicura presenza scenica all’interno dell’ambiente domestico e capace di offrire un’esperienza utente ai massimi livelli soprattutto nella visione di film in alta definizione.

Notizie su: ,