Speciale Una console per Natale: Xbox One o PS4?

Xbox One, PS4

Una console per Natale: Xbox One o PS4?

Xbox One e PlayStation 4 sono tra noi. Microsoft e Sony hanno finalmente lanciato le due console next-gen sul mercato, aprendo così ufficialmente una nuova era del gaming. Il debutto di entrambe le piattaforme è avvenuto ad un mese circa di distanza dal Natale, giusto in tempo per stuzzicare l'appetito videoludico degli appassionati in vista delle festività. Ecco una panoramica sui due comparti hardware, sull'offerta in termini di giochi presenti nella line-up e sulle rispettive funzionalità multimediali, per scegliere quale mettere sotto l'albero.

Di

Xbox One e PlayStation 4 hanno fatto il loro debutto ufficiale nel mese di novembre 2013, aprendo così una nuova era videoludica. Due next-gen destinate a monopolizzare (o quasi) il mercato del gaming nei prossimi anni, progettate da Microsoft (Xbox One) e Sony (PS4) sulla base dell’esperienza maturata con i modelli precedenti. Gran parte degli appassionati si è subito schierata da una parte o dall’altra, dando vita all’ennesimo capitolo dell’eterna console war. Altri invece desiderano valutare in modo oggettivo su quale investire, tenendo in considerazione diversi fattori: il parco titoli disponibile, le potenzialità messe a disposizione dal comparto hardware e le feature multimediali. A questi ultimi è dedicato questo speciale, il cui obiettivo è quello di fornire agli indecisi elementi utili per scegliere quale piattaforma regalare (o regalarsi) in vista del Natale 2013. Per il figlio, per il marito, per la fidanzata, per la famiglia, ma soprattutto per scegliere in piena consapevolezza sulla base di un ragionamento compiuto.

Natale 2013: Xbox One o PS4?

Abbiamo stilato l’intero ragionamento sulla base di un percorso a tappe, così che si possa decidere sulla base di parametri precisi. Il regalo ben scelto, infatti, si adatta ai gusti di chi dovrà riceverlo, assecondando le sue necessità per migliorargli la vita. In un mondo polarizzato come quello delle console da gioco, non si può sbagliare scelta: regalare una PS4 a chi vorrebbe la Xbox One, o viceversa, può essere un dramma. Per questo bisogna saper scegliere. Partendo da alcuni punti fermi:

Speciale: Gadget Natale 2013

Design

Il compito di una console non è certo quello di rappresentare un complemento d’arredo. Come però recita l’adagio, anche l’occhio vuole la sua parte. È dunque proprio da questo, dall’aspetto esteriore, che è possibile partire nel percorso di valutazione che porta alla scelta di quale piattaforma acquistare. Rimane un dato di fatto la posizione della console: il centro del salotto, vicino a tv spesso di raffinata estetica: il design non può essere ignorato.

Mettendo i due dispositivi fianco a fianco, la prima cosa che balza all’occhio sono le dimensioni decisamente generose dell’hardware di casa Microsoft (34,3×26,3×8 cm, 3,6 Kg), soprattutto se confrontate con quelle del concorrente Sony (27,5×30,5×5,3 cm, 2,8 Kg). Oltre a questo va considerato anche il design della scocca: in molti hanno puntato il dito contro quello di Xbox One all’epoca dell’annuncio, definendolo addirittura simile a “un vecchio videoregistratore”, salvo poi ricredersi sulla qualità del lavoro svolto dal team di Redmond una volta osservata la piattaforma da vicino. Diverso lo stile di PS4, per la quale si è scelto di abbandonare la tradizionale forma di parallelepipedo, optando per un profilo inclinato sui lati anteriore e posteriore: più aggressivo, meno regolare.

Galleria di immagini: Xbox One e PS4 a confronto

Natale 2013: Xbox One vs PS4

Hardware e performance

I primi titoli di ogni generazione videoludica hanno il compito di mettere fin da subito in mostra le potenzialità delle console appena arrivate sul mercato, ma è nel lungo periodo che emergono le reali differenze tra le piattaforme. L’ottimizzazione degli strumenti di sviluppo richiede diverso tempo e solamente dopo alcuni anni si arriva a sfruttare gli hardware al 100%. Per chi dispone di un’ottica lungimirante risulta dunque utile dare uno sguardo alle specifiche tecniche equipaggiate da Xbox One e PlayStation 4.

Xbox One PlayStation 4
Processore AMD x86 8-core da 1,75 GHz AMD Jaguar x86 8-core da 1,6 GHz
GPU AMD Radeon da 853 MHz AMD Radeon da 800 MHz
RAM 8 GB DDR3 2.133 MHz (68 GB/s) 8 GB GDDR5 5.500 MHz (176 GB/s)
Disco fisso 500 GB 500 GB
I/O video Uscita e ingresso HDMI Uscita HDMI
Connettività Ethernet, WiFi Direct Ethernet, Wifi IEEE 802.11 b/g/n
Controller Xbox One controller, due pile AA DualShock 4, batteria integrata
Motion controller Kinect (incluso) PlayStation Camera (non inclusa)
Lettore ottico Blu-ray, DVD Blu-ray, DVD

Natale 2013: Xbox One vs PS4

Dashboard

Una volta connesse le piattaforme al televisore e premuto il pulsante d’accensione ci si trova di fronte alle rispettive dashboard. Anche in questo caso è impossibile stabilire quale sia la “migliore”: il giudizio è del tutto personale e scaturisce da valutazioni di tipo soggettivo. La cosa certa è che gli utenti abituati all’interfaccia del sistema operativo Windows 8 non faticheranno a orientarsi tra le schermate di Xbox One, mentre quelli che da anni utilizzando le console Sony apprezzeranno di certo la semplicità e l’immediatezza offerte dalla UI di PlayStation 4. Il possesso di un Windows Phone o di un desktop Windows 8 potrebbero dunque far propendere per la soluzione Microsoft, anche e non solo per una questione di interfaccia: app e servizi potrebbero trovare nel tempo nuove integrazioni da cui dovrebbero nascere (per ora perlopiù ipotetiche) sinergie.

Natale 2013: Xbox One vs PS4

Prezzo

Il fattore prezzo non può certamente essere messo in secondo piano quando si è chiamati a scegliere tra una console o l’altra. Rispetto a quanto visto all’esordio sul mercato di Xbox 360 e PS3, l’esborso economico richiesto è generalmente inferiore. Xbox One può infatti essere acquistata con una spesa pari a 499 euro, mentre PlayStation 4 è in vendita a 399 euro. La differenza, di certo non trascurabile, è però giustificata dall’inclusione del motion controller Kinect nel bundle di Microsoft, mentre chi vuole interagire con la PlayStation Camera di Sony deve necessariamente acquistarla a parte (circa 65 euro).

Chi vuole risparmiare può tenere in considerazione anche l’ipotesi di regalare (o acquistare per sé) Xbox 360 o PS3, che con l’uscita dei nuovi modelli sono oggetto di sconti e promozioni nella quasi totalità dei supermercati e delle catene di prodotti elettronici. Basta sfogliare qualche volantino per trovare bundle completi al di sotto dei 200 euro, un ottimo punto di partenza per chi desidera avvicinarsi al mondo del gaming con un investimento contenuto. Trattasi di console il cui ciclo di vita non è concluso, ma ormai breve: una buona idea per un budget low cost, una idea da scartare per un regalo di maggior prestigio.

Galleria di immagini: Microsoft Xbox One, le foto

Natale 2013: Xbox One vs PS4

Giochi

Non si può mettere a confronto due console senza parlare di giochi. L’ambito videoludico resta infatti il focus principale delle piattaforme, nonostante l’integrazione di servizi per la fruizione dei contenuti multimediali, social network e app di ogni tipo. Stando alle prime recensioni, la qualità dei titoli disponibili nelle line-up di lancio per Xbox One e PS4 non ha certo fatto gridare al miracolo. Nessuna delle produzioni può essere etichettata come una vera killer application e, a fianco di giochi che hanno ottenuto la sufficienza o poco più, ce ne son alcuni sonoramente bocciati dalla stampa specializzata. Di seguito un riepilogo con le esclusive:

  • Esclusive Xbox One: Below, Crimson Dragon, D4, Dead Rising 3, Fable Legends, Forza Motorsport 5, Killer instinct, Kinect Sports Rivals, Powerstar Golf, Quantum Break, Ryse: Son of Rome, Sunset Overdrive, The Fighter Within.
  • Esclusive PlayStation 4: Deep Down, Driveclub, Everybody’s Gone to the Rapture, Galak-Z: The Dimensional, Infamous: Second Son, Killzone Shadow Fall, Knack, N++, The Order: 1886, The Playroom, Resogun, Rime, Shadow of the Beast.

Ecco invece un elenco con tutti i titoli presenti nella line-up di lancio di Xbox One e PlayStation 4. Va precisato che sono inclusi nella lista anche alcuni giochi non disponibili dal day one, ma nei giorni o nelle settimane immediatamente successivi al debutto delle console sul mercato.

Line-up di lancio Xbox One: Assassin’s Creed 4: Black Flag, Battlefield 4, Call of Duty: Ghosts, Crimson Dragon, Dead Rising 3, FIFA 14, Fighter Within, Forza Motorsport 5, Just Dance 2014, Killer instinct, LEGO Marvel Super Heroes, LocoCycle, Madden NFL 25, NBA 2K14, NBA Live 14, Need for Speed: Rivals, Powerstar Golf, Ryse: Son of Rome, Skylanders Swap Force, Zoo Tycoon, Zumba Fitness: World Party.

Line-up di lancio PlayStation 4: Angry Birds Star Wars, Assassin’s Creed 4: Black Flag, Battlefield 4, Blacklight Retribution, Call of Duty: Ghosts, Contrast, DC Universe Online, FIFA 14, Flower, Injustice: Gods Among Us, Just Dance 2014, Killzone Shadow Fall, Knack, LEGO Marvel Super Heroes, Madden NFL 25, NBA 2K14, Need for Speed: Rivals, Resogun, Skylanders Swap Force, Sound Shapes, Super Motherload, Trine 2: Complete Story, Warframe.

L’eventuale passione del gamer per una categoria particolare di giochi potrebbe fare la differenza nella scelta.

Natale 2013: Xbox One vs PS4

Retrocompatibilità e usato

Sia Xbox One che PlayStation 4 non garantiscono la retrocompatibilità con i cataloghi di Xbox 360 e PS3. Una parte del parco titoli della generazione precedente verrà comunque messo messo a disposizione a partire dal 2014, attraverso le rispettive piattaforme di cloud gaming (per questo motivo Sony ha acquisito Gaikai). I giochi saranno dunque eseguiti su un server remoto, con il segnale audio-video trasmesso in tempo reale alla console mediante connessione Internet, ovviamente a pagamento.

Per quanto riguarda invece la questione relativa ai giochi usati, nei mesi antecedenti il lancio sul mercato si è generata parecchia confusione, soprattutto a causa delle molteplici dichiarazioni, smentite e rettifiche di Microsoft. La scelta finale è quella auspicata dagli utenti: entrambe le console possono eseguire i titoli di seconda mano senza alcuna limitazione, fatta eccezione per quelle introdotte da sistemi come Pass Online o simili.

Natale 2013: Xbox One vs PS4

Multimedia

Per quanto riguarda l’ambito “extra gaming”, Xbox One e PS4 proseguono nel solco tracciato dai rispettivi predecessori. Dopo l’esperimento fallimentare della generazione scorsa con il formato HD DVD, la console di casa Microsoft abbraccia finalmente il Blu-ray, offrendo la possibilità di riprodurre film in alta risoluzione da supporto fisico. Anche il concorrente di Sony fa altrettanto ed entrambe, naturalmente, garantiscono la piena compatibilità con i DVD. La connettività Internet mette sul piatto inoltre la fruizione di film e musica in streaming, l’interazione con i social network e molto altro ancora.

Le due console introducono poi soluzioni per il broadcast live o per l’upload in differita dei video di gameplay, un’opzione interessante soprattutto per chi non può fare a meno di condividere le proprie gesta videoludiche. Da segnalare il supporto avanzato ai comandi vocali su Xbox One, con il microfono di Kinect capace di riconoscere e interpretare la voce dell’utente.

Galleria di immagini: PS4, tutte le immagini

Natale 2013: Xbox One vs PS4

Second screen

Sia Xbox One che PlayStation 4 offrono applicazioni e tecnologie dedicate a rendere l’esperienza di gioco più coinvolgente, attraverso l’impiego di un secondo schermo. La piattaforma di Microsoft lo fa affidandosi all’applicazione Xbox SmartGlass (già vista in azione su Xbox 360), che permette di sfruttare PC, smartphone e tablet per la visualizzazione di informazioni aggiuntive durante i giochi o controlli per la riproduzione dei contenuti multimediali. Quella di Sony offre invece lo stesso, ma in esclusiva ai possessori dell’handheld PS Vita, grazie al sistema PS4 Link.

Conclusioni

Quelli raccolti in questo speciale sono alcuni degli elementi di cui tenere conto quando ci si trova a decidere quale piattaforma acquistare. La decisione finale spetta solo ed esclusivamente al giocatore, sulla base di valutazioni che riguardano sia l’hardware che i titoli offerti (soprattutto le esclusive), sia il design che le funzionalità multimediali. Per avere un piccolo aiuto in più nella scelta, abbiamo realizzato anche un testa a testa fra le due console. Che alla fine si scelga di mettere sotto l’albero Xbox One o PlayStation 4 poco importa, l’augurio è uno solo: buon Natale e buon divertimento!