Speciale NowTV

SKY Online

NowTV: lo streaming per tutti

NowTV è il servizio di streaming voluto da Sky, la TV di Murdoch, per i non abbonati al satellite. Tramite il pagamento di un abbonamento mensile, senza vincoli di durata, l'utente può accedere a una selezione sia in live streaming che on demand di cinema, show televisivi, telefilm, sport, arte e molto altro ancora. Disponibile sia su PC che su altre piattaforme, come dispositivi mobile, console di gaming e Smart TV, si tratta di un esperimento versatile e di sicuro appeal, soprattutto in assenza sul mercato italiano di rivali come Netflix. I prezzi variano a seconda del pacchetto prescelto e, non ultimo, esistono dei listini promozionali. Di default, il ticket Cinema costa 14.90 euro, quello Intrattenimento 9.90 e lo sport a seconda dell'evento.

Di

Sky ha deciso di sbarcare nell’universo dello streaming domestico con una ricca proposta pensata per i non abbonati al pacchetto satellitare, studiata per la fruizione sia tramite computer che dispositivi mobile. Nel corso del 2014 nasce infatti NowTV, un portale onnicomprensivo di TV, cinema, sport e intrattenimento a 360 gradi.

NowTV non va confuso con Sky Go: mentre il primo rappresenta una sorta di alternativa Sky alla propria stessa offerta su satellitare, Sky Go è invece un modo di sfruttare la rete per creare valore aggiunto agli abbonati. Cambiando le finalità, cambia la natura: benché simili all’apparenza, trattasi di due servizi profondamente differenti tanto in concezione quanto in modalità di elargizione dell’esperienza sui contenuti.

Così come la sfida tra Sky e Mediaset si consuma in gran parte tra satellitare e digitale terrestre, allo stesso modo la stessa battaglia è stata spostata in rete con la sfida tra NowTV e Infinity: con l’imporsi progressivo della connettività e il futuro arrivo di Netflix in Europa, è questo il campo che dovranno conquistare le principali piattaforme di offerta di contenuto per potersi contendere l’utenza a colpi di titoli e innovazione.

Aggiornamento del 20 giugno 2016: a partire da fine giugno NowTV prenderà il nome di NowTV. Tutti i dettagli non appena sarà disponibile la nuova piattaforma e saranno chiare le strategie perseguite dal gruppo.

NowTV: tutta l’offerta

NowTV nasce per portare l’esperienza tipica degli abbonati alla pay-TV anche a coloro che non vogliono o non possono permettersi un impianto satellitare. Il servizio è infatti un’ottima sintesi sia della programmazione giornaliera dell’emittente che dei contenuti on demand, tra cui una nutrita libreria di film, serie TV, sport e show vari. Collegandosi all’omonimo sito o scaricando l’applicazione dedicata per dispositivi mobile, si può avere accesso a diversi pacchetti di contenuti, così suddivisi:

  • Cinema: centinaia di pellicole on demand da vedere subito e suddivise per genere, a cui si aggiunge il live streaming dei canali Sky Cinema 1, Sky Cinema Family, Sky Cinema Passion, Sky Cinema Comedy, Sky Cinema Max, Sky Cinema Classics e Cinema Cult. A seconda del periodo dell’anno, inoltre, sono disponibili dei canali tematici, come SKY Cinema Christmas;
  • Intrattenimento: un pacchetto mediamente nutrito di serie TV complete, a cui si aggiungono gli episodi dei telefilm in programmazione sulle reti Sky. La libreria si completa con gli show on demand più popolari, da Masterchef a X-Factor, gli approfondimento di Sky Arte e il live streaming di Sky Uno, Fox, FoxLife, Fox Crime e Sky Atlantic;
  • Sport: eventi sportivi on demand, dalla Champions League all’European Tour di golf, sia acquistabili a fruizione singola che in pacchetti stagionali;
  • Sky TG 24: l’informazione in real time di Sky.

La riproduzione di ogni contenuto è al momento in qualità standard: non si esclude, tuttavia, che in futuro l’azienda non possa abilitare anche la visione degli stessi in HD (quando la capienza dei datacenter, la qualità della banda sul territorio e le aspettative degli utenti lo consentiranno e lo richiederanno).

Prezzo, pacchetti e promozioni

L’offerta di NowTV è suddivisa a pacchetti, acquistabili sia singolarmente che in modalità cumulativa. Il pagamento avviene tramite carta di credito, carta di debito e PayPal, la sottoscrizione è quindi mensile senza obbligo di rinnovo. Questo significa che l’utente potrà scegliere per quanto tempo fruire del servizio, senza nessun vincolo oppure obbligo aggiuntivo.

Le tariffe di base sono così composte:

  • Pacchetto Cinema: 14,90 euro al mese per la visione di tutti i contenuti, quindi sia le pellicole on demand che i canali in live streaming;
  • Pacchetto Intrattenimento: 9,90 euro al mese per fruire sempre di tutti i contenuti, sia on demand che in diretta;
  • Pacchetto Sport: acquisto dell’evento singolo, dal prezzo variabile, oppure dei pacchetti stagionali a seconda dei campionati e dei tornei attivi.

A questo listino si aggiungono diverse promozioni, sia di primo accesso che cicliche. Per i nuovi sottoscrittori, ad esempio, vi è la possibilità di fruire illimitatamente dei pacchetti Cinema e TV per un periodo di prova di 15 giorni, il tutto a 1 euro e senza obbligo di sottoscrizione successiva di un abbonamento. Va ricordato, tuttavia, come sia necessario disattivare il rinnovo automatico qualora si volesse interrompere la visione. In diversi periodi dell’anno, solitamente a ridosso delle festività o all’avvio di programmi di punta dell’emittente, vengono offerti dei pacchetti promozionali. A Natale 2014, ad esempio, Sky ha lanciato Magic App per poter approfittare, per sé o per un amico, di 90 giorni di Cinema e TV a 39 euro.

La gestione e l’acquisto delle sottoscrizioni è molto semplice: dopo aver creato il proprio account, basta recarsi nella sezione “Area Personale” per aggiungere o rimuovere ticket al proprio abbonamento. In caso si necessitasse di un aiuto, la sezione “Assistenza” offre un nutrito gruppo di FAQ, nonché la possibilità di contattare gli addetti Sky sia via mail che in chat dal vivo. Quest’ultima funzione è disponibile unicamente nei giorni feriali.

Dispositivi e requisiti

SKY Online, dispositivi

NowTV, dispositivi

NowTV è fruibile da diverse piattaforme e altrettanti dispositivi, sia per soddisfare un consumo domestico che una visione in mobilità. Abbonandosi, si potranno associare al servizio un massimo di tre dispositivi, il cui ricorso non potrà essere però contemporaneo. Tra i terminali compatibili si elencano:

  • Computer: Windows XP o superiore, OS X Lion 10.7 o superiore;
  • Dispositivi Apple: iPad 2 o superiore, aggiornato a iOS 6 e successivi;
  • Dispositivi Android: alcuni tablet Samsung tra cui Galaxy Note 10.1, Galaxy Note 8.0, Galaxy Tab 3 10.1, Galaxy Tab 3 8.0, Galaxy Tab 2 10.1, Galaxy Tab 10.1, Galaxy Tab 4 7.0, Galaxy Tab 4 8.0 e Galaxy Tab 4 10.1;
  • Console: PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox One e Xbox 360;
  • Smart TV: alcuni televisori Samsung in edizione 2012 e 2013.

La visione dei contenuti da PC o Mac è possibile con tutti i maggiori browser, come Internet Explorer, Chrome, Firefox e Safari, purché venga installato il plugin di Microsoft Silverlight. Se non fosse già presente sulla macchina in uso, al primo collegamento ne verrà automaticamente proposta l’installazione.

La gestione dei dispositivi avviene nell’apposita “Area Personale”, scegliendo l’opzione “I Miei Dispositivi”. Qui si potranno verificare non solo i terminali associati, ma anche rimuovere quelli che non risultano più necessari. Attenzione, però: è possibile una sola rimozione ogni mese.

NowTV: quale connessione?

Per una visione fluida in qualità SD si consiglia una velocità di banda pari o superiore agli 1,5 Mbit/s. La qualità della propria connessione, così come l’idoneità per NowTV, è verificabile tramite l’apposito strumento “Test di banda” che permette di misurare a priori la banda disponibile e capire se sia congrua alle necessità imposte dal servizio.

Sky utilizza la tecnologia Adaptive Bitrate (ABR) per calibrare lo streaming sulla qualità della banda in un dato momento e in relazione al buffer accumulato: così facendo la visualizzazione rimane fluida anche in caso di rallentamento temporaneo del flusso di bit, rendendo migliore l’esperienza complessiva di visualizzazione.

Il consumo massimo di dati è previsto nell’ordine di 1 GB all’ora. L’utente può comunque impostare a piacimento tale parametro, modificando così in modo proporzionale la qualità dello streaming, ma potendo accedere ai contenuti anche tramite pacchetti di connettività con limiti di traffico nell’unità di tempo.

Come vedere NowTV sul televisore?

Le soluzioni standard sono essenzialmente tre:

  • Xbox 360 e Xbox One
  • PlayStation 3 e PlayStation 4
  • Smart TV Samsung prodotte a partire dal 2012 e i nuovi TV OLED LG

A breve Sky presenterà altresì un cosiddetto “tv box” per facilitare la visione dei contenuti direttamente dal proprio televisore con le minori frizioni possibili, ottimizzando l’esperienza utente e trasformando l’offerta in qualcosa di molto più importante: non soltanto una dimensione parallela a quella della parabola, ma una vera e propria nuova alternativa.

Interfaccia e funzionamento

L’interfaccia, pur presentando alcune differenze a seconda del dispositivo in uso, si caratterizza per un impianto minimalista, dalla semplice usabilità e dall’accesso immediato. La grafica, inoltre, è completamente elaborata sui toni dell’azzurro e del blu, così come anche da logo del servizio.

Una volta effettuato il login, sarà sufficiente scegliere l’area di proprio interesse. Ad esempio, selezionando il menu “Cinema”, si accederà immediatamente al catalogo di film disponibili, da ordinare a piacere secondo le variabili proposte. Trovata la pellicola preferita, basterà cliccare sulla locandina per avviare la riproduzione e ottenere informazioni aggiuntive, quali la data di scadenza della fruizione. Alcuni prodotti, siano essi cinematografici o televisivi, per questioni di diritti rimangono online solo alcuni mesi. Atteso il caricamento del player, agendo sugli appositi controlli sarà possibile impostare la qualità di riproduzione, il doppio audio se presente e i sottotitoli. Non ultimo, in caso di contenuti on demand, qualora la visione fosse abbandonata prima del termine alla successiva riapertura il video si riaprirà nella stessa posizione.

Per le dirette televisive, infine, è doveroso segnalare come alcuni programmi non siano comunque disponibili per mancanza di diritti di distribuzione online. In tal caso, un messaggio avviserà come lo show in onda sia fruibile solo dagli abbonati al pacchetto satellitare, quindi verrà mostrata una barra di progressione che indicherà il tempo rimanente della trasmissione.

Galleria di immagini: SKY Online, tutte le immagini

Considerazioni

Con NowTV, la pay TV più diffusa in Italia entra nell’universo dello streaming in grande stile, cercando di fornire l’esperienza più completa possibile all’utente. L’accento è ovviamente sulle produzioni SKY e l’offerta può essere una valida alternativa al classico abbonamento, soprattutto qualora si desiderasse approfittare della visione dei canali in streaming per un periodo limitato, quale la stagione del proprio show preferito, senza rimanere vincolati a un contratto annuale. Il catalogo di film disponibili è inoltre buono, con anche alcuni titoli di recentissima introduzione sul mercato e un buon respiro internazionale, per una proposta che punta più sulla qualità che sulla quantità di titoli a disposizione.

Il versante delle serie TV, sia in stagioni complete che relative alla messa in onda sul satellite, è invece sufficiente: non si può ancora parlare di un bacino nutrito come i tanto chiacchierati concorrenti esteri, Netflix in prima fila. Un limite che non sembrerebbe essere legato a precise volontà dell’azienda, che con NowTV dimostra il proprio impegno con un’offerta variegata, bensì alle difficoltà intrinseche della concessione di licenze e diritti in Italia. Nota positiva, infine, per tutte le produzioni autoctone, dagli speciali dedicati all’arte a serie di culto come “Gomorra”.