Speciale Surface Book

Microsoft Surface Book

Surface Book, verso l’ibrido e oltre

Surface Book è il primo notebook Windows 10 realizzato da Microsoft. Pensato per gli utenti più esigenti, offre una dotazione hardware davvero impressionante. La scheda tecnica vede la presenza, infatti, di uno schermo touch revovibile da 13,5 pollici con risoluzione 3000×2000 pixel, processori Intel Skylake, dotazione RAM sino a 16 GB, dischi SSD sino a 512 GB e scheda grafica Nvidia GeForce. Disponibile al momento solo sul mercato americano, il Surface Book è particolarmente indicato per i professionisti della grafica e per gli amanti del gaming più estremo.

Di

Surface Book è stato il “One More Thing” di Microsoft, il colpo di scena che nessuno si aspettava. Tutte le indiscrezioni, infatti, facevano riferimento a diverse varianti del Surface Pro 4 ma nessuno avrebbe mai pronosticato il debutto di un prodotto similare. Surface Book è stato definito come il notebook definitivo, in grado cioè di accontentare a 360 gradi anche gli utenti più esigenti. Il primo notebook prodotto direttamente da Microsoft, proprio come Surface Pro 4, è stato plasmato non solo su Windows 10 ma anche sugli utenti stessi che da tempo chiedevano un prodotto versatile adatto anche alla produttività più estrema.

Il risultato di questa potente alchimia è il Surface Book, un prodotto potente, elegante, flessibile e che sfrutta tutti i vantaggi della piattaforma di Windows 10. Un rapido colpo d’occhio alle specifiche riporta immediatamente alla mente il MacBook Pro di Apple, sino ad oggi assoluto dominatore della fascia alta del mercato dei notebook dedicati ai professionisti. Un confronto non fatto per caso visto che Microsoft, durante la presentazione del Surface Book, ha sottolineato come sia due volte più veloce proprio del MacBook Pro.

Grazie a Surface Book e a Surface Pro 4, Microsoft può adesso rivolgersi al mercato con prodotti dal taglio sofisticato ed innovativo che sicuramente saranno ampiamente copiati dagli altri produttori.

Surface Book, prezzi e specifiche

Surface Book sarà disponibile in più varianti. Per il momento, questo innovativo dispositivo sarà venduto solo sul territorio americano. Con buona approssimazione, tuttavia, non dovrebbe mancare un suo arrivo anche nel resto del mondo, magari nei primi mesi del 2016. Di seguito tutte le declinazioni disponibili del Surface Book.

  • Surface Book 128GB / Core Intel i5 – 8GB di RAM: 1.499 dollari
  • Surface Book 128GB / Core Intel i5 – 8GB di RAM dGPU: 1.699 dollari
  • Surface Book 256GB / Core Intel i5 – 8GB di RAM: 1.699 dollari
  • Surface Book 256GB / Core Intel i5 – 8GB di RAM / dGPU: 1.899 dollari
  • Surface Book 256GB / Core Intel i7 – 8GB di RAM / dGPU: 2.099 dollari
  • Surface Book 512GB / Core Intel i7 – 16GB di RAM / dGPU: 2.699 dollari
  • Surface Book 1TB / Core Intel i7 – 16GB di RAM / dGPU: 3.1999 dollari

Surface Book, per i più esigenti

Microsoft, nel voler realizzare il Surface Book, non ha voluto lesinare su nessun componente. Materiali di costruzioni e dotazione hardware sono di altissimo profilo e rappresentano il top per quanto riguarda il mercato dei PC odierno. Realizzando questo dispositivo, la casa di Redmond ha guardato a tutti coloro cercano un potente strumento di lavoro ma anche di svago che possa tranquillamente sostituire il Pc fisso ma che contestualmente possa anche essere facilmente portato in giro.

Inoltre, a rimarcare la stretta parentela con il Surface Pro 4, anche il Surface Book può essere considerato una sorta di ibrido in quanto lo schermo può essere staccato dalla tastiera ed utilizzato come un tablet pc. Sebbene lo schermo da 13,5 pollici non renda l’utilizzo del tablet strettamente comodo, può essere un’opzione comunque utile in alcune fasi di lavoro. Si pensi, per esempio, all’utilizzo di applicazioni di grafica in cui la modalità tablet può risultare più utile e comoda da sfruttare.

Inoltre, a sottolineare nuovamente la natura “Pro” di questo prodotto, la disponibilità della nuova Surface Pen con cui gli utenti potranno scrivere o disegnare direttamente sullo schermo. La forza bruta del Surface Book lo rende, dunque, ideale per l’utilizzo di pesanti applicazioni di grafica professionale, per l’editing video ma anche per lo svago. Grazie al potente hardware, i giochi più esigenti funzionano perfettamente.

Ancora, la presenza di Windows 10 Pro consente ai possessori del Surface Book di approfittare di tutte le importanti innovazioni introdotte da Microsoft. Pieno supporto, dunque, a tutte le ultime tecnologie di Microsoft come OneDrive, Cortana, Office 365, Edge e tanto altro ancora.

Microsoft Surface Book

Surface Book, potenza bruta

Come accennato, Surface Book dispone di una piattaforma hardware di altissimo livello basata sui nuovi processori Intel Core i5/i7 di sesta generazione (Skylake). Quello che colpisce immediatamente è lo schermo touch di generose dimensioni e realizzato utilizzando la tecnologia PixelSense. Display che presenta una diagonale da 13,5 pollici con risoluzione 3000×2000 pixel corrispondenti a 6 milioni di pixel ed ad una densità di 267 ppi (Aspect Ratio: 3:2 e sino a 10 tocchi simultanei). Trattasi di un pannello che consente una visione ottimale delle immagini che farà la gioia di chi lavora nel mondo della grafica.

All’interno del Surface Book batte, come accennato, un cuore Intel. per questo potente prodotto Microsoft ha scelto i processori intel Skylake che saranno disponibili in diverse declinazioni a seconda del modello scelto. La dotazione di RAM può arrivare sino a 16 GB. All’interno del nuovo notebook trovano posto dischi SSD sino a 512 GB. Per quanto concerne, invece, la dotazione grafica, il Surface Book adotta, a seconda dei modelli, Intel HD graphics (Intel Core i5) e NVIDIA GeForce graphics con memoria GDDR5 (Intel Core i7). Due le fotocamere presenti. Quella anteriore offre un sensore da 5 MP, mentre il modulo posteriore offre un’ottica da 8 MP e permette registrazioni sino a 1080p. Ben dimensionato l’impianto audio grazie alla presenza del Dolby audio.

Presenti nel notebook sensori e supporti come due porte USB 3.0, lettore per le MicroSD, jack per le cuffie, Mini DisplayPort, Surface Connect, Wi-Fi 802.11ac, Bluetooth 4.0, sensore di luminosità, accelerometro, giroscopio e magnetometro. Molto buona l’autonomia offerta che secondo Microsoft dovrebbe arrivare sino a 12 ore di utilizzo. Il Surface Book dispone di una licenza Windows 10 Pro, di una prova gratuita di Office per 30 giorni e nella confezione, oltre al notebook, gli acquirenti troveranno una Surface Pen, un alimentatore ed un piccolo manuale.

Surface Pen

Surface Pen

Surface Book: design

Surface Book si presenta simile ma allo stesso tempo molto diverso dal Surface Pro 4. Microsoft ha riposto molta cura nella realizzazione di questo prodotto. L’intero notebook è realizzato, infatti, utilizzando la lega di magnesio che già è sfruttata all’interno della competa linea di prodotti Surface. Sufficientemente compatto viste le dimensioni dello schermo, 232.1 x 312.3 x 13 mm, Surface Book presenta un design moderno e sofisticato e non fa nulla per nascondere la sua natura ibrida. Come già evidenziato, infatti, lo schermo può essere rimosso ed utilizzato come un normale tablet pc.

Molto ben strutturata anche la tastiera, realizzata per un uso inteso, che si caratterizza per essere retroilluminata. I tasti presentano un’escursione di 1,6 millimetri. Molto particolare la tecnologia della cerniera che blocca lo schermo alla tastiera, Dynamic Fulcrum Hinge, che permette un’accoppiamento preciso e solido. Il trackpad è realizzato in fibra di vetro e supporta sino a 5 tocchi simultanei: la particolare superficie utilizzata dovrebbe offrire una particolare piacevolezza al tocco, scommettendo così forte anche sull’esperienza di utilizzo offerta all’utente finale. La Surface Pen in dotazione è la medesima del Surface Pro 4 e supporta 1024 livelli di pressione.

Tra gli accessori la Surface Dock con 2 mini DisplayPort, una porta Gigabit Ethernet, quattro USB 3.0 e un’uscita audio, che permette di collegare il notebook ad un monitor esterno. Prezzo di 199,99 dollari.

Galleria di immagini: Surface Book, le immagini

Surface Book i7

Durante l’evento Microsoft del 26 ottobre 2016, la casa di Redmond ha annunciato il Surface Book i7, cioè una variante riveduta e corretta dell’ibrido Windows 10 che va a migliorare alcune criticità del precedente modello. La casa di Redmond dichiara, infatti, un aumento dell’autonomia del 30% ed un raddoppio delle prestazioni grafiche. Il display, inoltre, adotta la tecnologia PixelSense. Il sistema di raffreddamento del processore è stato rivisto per garantire le migliori prestazioni anche sotto stress.

Disponibile, al momento, per i soli utenti americani nelle seguenti configurazioni:

  • Surface Book con processore Intel Core i7, NVIDIA GeForce GTX 965M, 8GB di RAM e 256GB di SSD a 2399 dollari
  • Surface Book con processore Intel Core i7, NVIDIA GeForce GTX 965M, 16GB di RAM e 512GB di SSD a 2799 dollari
  • Surface Book con processore Intel Core i7, NVIDIA GeForce GTX 965M, 16GB di RAM e 1TB di SSD a 3299 dollari