39 News

Di

Facebook ha presentato Home, una raccolta di app targate FB profondamente integrate nel sistema operativo Android e che, secondo Mark Zuckerberg, dovrebbero trasformare lo smartphone (o anche il tablet) da un dispositivo incentrato sulle applicazioni ad un sistema incentrato sulle persone. E, magari, aiutare il social network a monetizzare il pubblico mobile con la pubblicità.

Home è progettato per coinvolgere l’utente nell’ecosistema Facebook come mai si era visto prima, e come è impossibile fare solo con una singola app o su un computer. Una volta installato da Google Play (arriverà il 12 aprile per un set specifico di dispositivi), Home cambierà la pagina iniziale e la pagina di blocco del telefono con Coverfeed, una sorta di newsfeed degli eventi dei propri amici (messaggi, link, aggiornamenti di stato) che possono essere commentati, apprezzati con i “mi piace” e con cui si può interagire.

Chat Heads è invece una sorta di messaggistica onnipresente nel sistema: si attiva in qualsiasi applicazione quando si riceve un messaggio, come una sorta di notifica, ma rimane in evidenza anche quando ci si sposta fra le schermate in modo da avere sempre in evidenza le conversazioni. Home naturalmente conterrà, ma non al lancio, pubblicità, anche nel Coverfeed.

In evidenza

  1. Facebook Home: Le caratteristiche
  2. Facebook Home: le immagini
  3. HTC First: il primo Facebook Phone