Di

Nei giorni in cui il polo fieristico di Milano si popola dei visitatori del Salone del Mobile, le vie di Milano si popolano di eventi che fungono da elemento complementare a quello che è l’evento organizzato dal Cosmit. Il “Fuorisalone” nasce così, come una sorta di appendice ai Saloni, ma nel tempo sempre più importante e caratterizzato da peculiarità proprie. Il punto di incontro tra la Design Week e il Salone del Mobile avviene dunque per la strada, laddove gli eventi organizzati tra il 14 e il 19 aprile si addensano in zona Brera per esprimere l’anima di Milano direttamente all’interno del suo tessuto urbano.

Per Fuorisalone intendiamo l’insieme degli eventi distribuiti in diverse zone di Milano che avvengono in corrispondenza del Salone Internazionale del Mobile, in scena nei padiglioni di Rho Fiera. Ogni anno, nel mese di Aprile, Fuorisalone e Salone definiscono la Milano Design Week, l’appuntamento più importante al mondo per design addicted.

Del FuoriSalone Webnews cercherà elementi di innovazione che non leggano superficialmente la novità come unica pulsione verso il futuro: innovazione è sì cambiamento, ma è soprattutto il punto di incontro tra visione e concretezza, tra proiezione e realtà. Al netto di marketing e mondanità, oltre la patina festosa che circonda il FuoriSalone, v’è infatti un evento che necessita di essere raccontato. Per essere capito.

Fuorisalone: dove

Milano dedica al Fuorisalone la cosiddetta zona “Brera”. Sebbene l’evento sia diffuso e distribuito su un forte numero di direttrici nella zona del Castello Sforzesco, è soprattutto tra il castello e il Duomo che si registra il maggior numero di eventi. Via Pontaccio, Via Palermo, Via Solferino, Via della Moscova e molte altre ancora, all’interno di un percorso di facile percorrenza.

FuoriSalone

FuoriSalone

Una apposita mappa interattiva è stata messa a disposizione sul sito ufficiale del Fuorisalone per riconoscere gli eventi e cercarli tramite appositi filtri basati su mappa e calendario.