Assistente Google: un’IA per tutto

L’IA dell’Assistente Google può tornare utile per interagire con i comandi vocali ed eseguire azioni o cercare informazioni online in casa o in mobilità.

,

L'intelligenza artificiale dell'Assistente Google può tornare utile per interagire con i comandi vocali ed eseguire azioni o cercare informazioni online in casa attraverso lo smart speaker Google Home, in mobilità sugli smartwatch da portare al polso e, ovviamente, sugli smartphone. La tecnologia sviluppata dal gruppo di Mountain View è sempre più versatile e funzionale. A partire dall'estate sarà compatibile con nuove lingue: francese, tedesco, portoghese e giapponese, mentre il supporto all'italiano arriverà entro fine anno. Questo il video mostrato nel corso del keynote che ha aperto l'evento I/O 2017 di San Francisco.

Tutto su Google Home