Zerg Rush, come si gioca?

La query “Zerg Rush” può trasformare Google in un gioco: basta compilare la parolina magica e l’interfaccia inizia la sessione di gaming.

,

In poche ore è diventato un gioco gratuito in mano a milioni di utenti: scrivendo semplicemente "Zerg Rush" su Google,  automaticamente è possibile dare il via ad una sessione di gaming nel quale il motore di ricerca stesso è l'interfaccia su cui l'utente ha la possibilità di agire. Non vi sono requisiti se non l'utilizzo di un browser di ultima generazione in grado di interpretare il codice messo a disposizione dal motore e per dare il via alla propria partita non serve altro che digitare "zerg rush" nel modulo di ricerca.

Il gioco consiste nel click sulle "O" di Google che il motore fa scendere poco alla volta sull'interfaccia. Ogni singola "O" è un nemico da sconfiggere poiché, poco alla volta, sono in grado di distruggere i vari elementi che incontrano sul proprio percorso. Quando l'azione dell'utente non è sufficientemente rapida, le "O" divorano ad uno ad uno i risultati incontrati sulla SERP e ne fanno scomparire il testo dalla pagina.

Al termine del gioco, quando sullo schermo compare "GG" (Good Game), l'utente ha la possibilità di condividere il proprio risultato su Google+, notificando così ai propri amici la simpatica novità che il motore ha previsto per regalare qualche istante di intrattenimento alla propria utenza. Tecnicamente il motore ha messo in atto quanto già realizzato nel periodo natalizio in occasione del noto "let it snow" che, alla digitazione della query, dava il via ad una fitta nevicata sulla pagina del motore, fino a renderne invisibili il menu ed i risultati.

Il nome "Zerg Rush" deriva da una strategia di gioco propria di Starcraft, nella quale identifica un attacco combinato verso un numero inferiore di avversari.

Notizie su: