Nissan e la stazione di servizio del futuro

Nissan mira alla creazione di un ecosistema per il contesto urbano in cui le auto elettriche potranno immagazzinare e distribuire energia in tutta la città.

,

Il progetto svelato da Nissan al Salone dell'Auto di Ginevra mira alla creazione di un ecosistema connesso e innovativo per il contesto urbano, in cui le auto elettriche (come la nuova Leaf) potranno fungere non solo da mezzi di trasporto, ma anche da dispositivi per immagazzinare e distribuire energia pulita in tutta la città, in modo wireless e intelligente. Una visione basata sul concetto di V2G (Vehicle-to-Grid), elaborata insieme al team di architetti e designer Foster + Partners. A rendere ancora più smart il tutto sarà l'impiego di tecnologie come quelle legate alla guida autonoma e l'utilizzo di motori a zero emissioni.