Il primo orologio creato con le stampanti 3D

Ecco il primo orologio funzionante costruito interamente con l’ausilio delle stampanti 3D: è un progetto ideato dall’ingegnere svizzero Christoph Laimer.

,

L'ingegnere svizzero Christoph Laimer si è cimentato nella progettazione e nella realizzazione di quello che a tutti gli effetti può essere definito come il primo orologio funzionante costruito interamente (viti e perni a parte) con l'ausilio delle stampanti 3D. Il movimento delle lancette è fornito dal tourbillon, il meccanismo inventato da Abraham-Louis Breguet all'inizio del XIX secolo e contenuto negli orologi a carica manuale o automatica. Un esercizio di stile, che dimostra una volta di più la versatilità e le potenzialità delle tecnologie legate alla stampa in tre dimensioni.

Fonte: Christopher Laimer (YouTube) • Notizie su: