Project Emma: un indossabile contro il Parkinson

Project Emma è un dispositivo indossabile in grado di ridurre significativamente i tremori delle mani delle persone affette dal morbo di Parkinson.

,

Oltre dieci milioni di persone in tutto il mondo convivono con il morbo di Parkinson, una patologia invalidante che rende difficile lo svolgimento delle normali mansioni quotidiane, compresa la scrittura. Microsoft, in occasione dell'evento Build 2017 dedicato alla community di sviluppatori, ha presentato Project Emma. Si tratta di un dispositivo indossabile, dall'aspetto del tutto simile a quello di un orologio, che emette vibrazioni in grado di “ingannare” il cervello e ridurre in maniera significativa il tremore. Prende il nome da Emma Lawton, designer affetta dalla malattia che ha partecipato alla sua realizzazione.