SoundHound presenta l’assistente virtuale Hound

La software house SoundHound, nota l’omonimo servizio di riconoscimento della musica, presenta un’altra applicazione: ecco l’assistente virtuale Hound.

,

La software house SoundHound è nota per l'omonimo servizio che permette di riconoscere automaticamente le canzoni ascoltate. Ora il team propone un'altra app, chiamata più semplicemente Hound: si tratta di un assistente virtuale che va a sfidare big del calibro di Google Now, Siri e Cortana. L'utente può interagire tramite comandi vocali, ponendo domande e cercando informazioni in Rete. La keyword per avviare una conversazione con linguaggio naturale è, come si può facilmente immaginare, "Ok Hound". L'applicazione è già disponibile per Android e iOS, ma non in Italia.