Il suono della collisione tra due buchi neri

L’esperimento condotto negli osservatori LIGO di Livingston e Hanford conferma quanto sostenuto da Einstein con la sue teoria sulle onde gravitazionali.

,

L'esperimento condotto negli osservatori LIGO (Laser Interferometer Gravitational-wave Observatory) di Livingston e Hanford conferma quanto sostenuto esattamente un secolo fa da Albert Einstein con la sua teoria sull'oscillazione delle onde gravitazionali. In questo filmato è possibile ascoltare una versione fortemente dilatata del suono udito, frutto di una collisione tra due buchi neri avvenuta nell'universo circa 1,3 miliardi di anni fa. La differenza di tempo che intercorre tra la registrazione di una struttura da quella dell''altra è di soli 7 millisecondi: un periodo estremamente breve, ma sufficiente per giungere ad una scoperta che la comunità scientifica ha già definito di portata storica.

Speciale: E=mc²