STARTUP BUS NEWS
QR code per la pagina originale

Batman: Arkham Asylum

Batman torna sugli schermi per rendere finalmente giustizia alla sua fama!

Voto WebNews
8,8
Data di uscita

28 Agosto 2009

Giudizi
  • Giocabilità8,7
  • Grafica9,0
  • Sonoro9,0
  • Longevità8,5
Pro

Ottimo comparto grafico e sonoro. Storia appassionante. Ottima ambientazione. Interessante modalità investigativa. È 100% Batman.

Contro

Qualche piccolo inconveniente grafico. Combattimenti a volte eccessivi.

Di ,

Giocabilità

L’azione di gioco di Batman Arkham Asylum è costituita da un misto di azione, esplorazione ed elementi stealth, con alcune interessanti aggiunte.

Parte del gioco è ambientata all’interno del manicomio criminale di Arkham, per poi confluire nell’isola circostante, aspetto che consente al Cavaliere Oscuro di mettere in risalto le sue principali caratteristiche, vale a dire lo spirito deduttivo di un grande investigatore e l’agilità di un implacabile combattente.

Durante l’esplorazione, Batman dovrà affrontare numerose minacce alla sua incolumità, con il persistente assillo della presenza del Joker, che permea il gioco dall’inizio alla fine, atta come da copione ad irridere e ad irritare il Paladino della Giustizia.

Oltre alle sue nocche ed alla sua abilità investigativa, l’Uomo Pipistrello potrà avvalersi di una serie di utili gadget, che sarà possibile ottenere progressivamente durante il gioco garantendo uno stimolo a proseguire nell’avventura. Grazie ad essi potrà risolvere alcuni enigmi e superare situazioni di grande difficoltà e rischio.

Anche se il gioco si svolge in un ambiente ristretto e claustrofobico, l’azione di gioco è bilanciata in maniera efficace e si avvale di una notevole varietà, aspetto in grado di stimolare l’interesse del giocatore insieme alle numerose operazioni da compiere per proseguire nell’avventura. I combattimenti ricoprono una grande parte del gioco, ma pian piano sarà possibile apprezzare la raffinatezza della componente investigativa che, grazie ad avveniristici strumenti di grande precisione, consentirà di eseguire operazioni in grado di appagare pienamente il giocatore.

Il punto chiave della modalità investigativa consiste nella capacità del Principe dell’Oscurità di scansionare gli ambienti di gioco allo scopo di raccogliere prove ed indizi utili per risolvere gli enigmi di cui è costellato il gioco. La modalità investigativa evidenzierà anche i nemici e la loro posizione, consentendo inoltre di impostare azioni stealth efficaci senza rischiare di coinvolgere inavvertitamente dei soggetti non pericolosi. La pianificazione degli attacchi ricopre un ruolo fondamentale nel gioco, poiché, come tutti gli appassionati del Cavaliere Oscuro ben sanno,  Batman non è assolutamente invulnerabile né dotato di superpoteri, se non quelli della sua intelligenza e forza fisica. Pertanto, la pianificazione di una strategia d’attacco sarà fondamentale per evitare una morte prematura, conferendo una notevole profondità al titolo.

Per quanto riguarda i combattimenti, essi sono ben implementati ed abbastanza vari, restituendo la sensazione di potenza che è lecito attendersi da ogni supereroe che rispetti.

Ciò che rende speciale Batman Arkham Asylum è il riuscito bilanciamento fra azione stealth e di combattimento, che consente di avvicinare i nemici con attacchi furtivi e terminarli con una letale sequenza di mosse.

Oltre a tali elementi, nel gioco sono presenti altre interessanti caratteristiche, come la possibilità di risolvere un gran quantitativo di indovinelli dispensati da Riddler l’Enigmista, l’utilizzo di tecniche avanzate utili a Batman per aprire porte sigillate da codici segreti, e molto altro ancora.

Giudizio tecnico

Batman Arkham Asylum è uno dei titoli meglio realizzati dal punto di vista tecnico sia su PS3 che su Xbox 360 ed il migliore di quelli legati al Cavaliere Oscuro.

L’atmosfera del manicomio e dell’isola su cui esso risiede è inquietante, macabra e perversa al punto giusto, i personaggi sono ben sviluppati, realizzati ed animati, restituendo una sensazione di prodotto di altissimo livello. Il personaggio di Batman è realizzato con cura certosina, rendendo piena giustizia a tutti gli appassionati del Cavaliere Oscuro. Le animazioni dell’Uomo Pipistrello sono letteralmente perfette, così come il suo sincronismo labiale.

Il sistema di visualizzazione dei danni sulla tuta di Batman, che restituisce con fedeltà lo stato di salute del Paladino della Giustizia durante le sue azioni offensive, rende ottimamente. Il motore di gioco (Unreal Engine 3) è spesso spinto ai limiti, mostrando rarissime incertezze come un tearing occasionale e la presenza di qualche elemento bidimensionale di contorno, che non influenzano però l’esperienza di gioco globale. Anche le collisioni sono quasi perfette, restituendo una grande sensazione di fisicità che si rivela appagante ed efficace.

L’illuminazione ed il sonoro sono entrambi efficaci ed evocativi, aggiungendo indubbio valore al pacchetto generale.

In conclusione, Batman Arkham Asylum si rivela un gioco di altissima qualità oltre ad essere senza ombra di dubbio il miglior prodotto videoludico di sempre dedicato al Cavaliere Oscuro. Il titolo RockSteady, nonostante la quantità forse eccessiva di combattimenti che tuttavia non sminuisce il valore globale del titolo, è dotato di una struttura non originale ma ben congegnata, di un aspetto visivo e sonoro di ottima fattura, di una storia appagante e di un’atmosfera oppressiva e riuscita, dimostrandosi in grado di conquistare una grande fetta di utenza.

Notizie su
Commenta e partecipa alle discussioni