QR code per la pagina originale

Champions Online

I supereroi tornano a salvare la Terra con server crossover PC/Xbox360!

Voto WebNews
8,6
Data di uscita

4 Settembre 2009

Giudizi
  • Giocabilità8,5
  • Grafica8,0
  • Sonoro8,0
  • Multiplayer8,5
  • Longevità10,0
Pro

Struttura solida ispirata da un GDR cartaceo con 28 anni di esperienza. Grafica ispirata. Completa personalizzazione del proprio alter ego. Mancanza di vincoli di classe. Sistema di controllo improntato all'azione…

Contro

...che per alcuni potrebbe risultare eccessivamente frenetico. Impossibilità (per ora) di impersonare un supercattivo. Alcuni bug non ancora risolti

Di ,

Giocabilità

Ogni MMORPG che si rispetti inizia con la creazione del personaggio e Champions Online non è da meno. L’editor è probabilmente uno dei più curati mai visti nella storia dei giochi di ruolo online: è possibile modificare ogni più piccolo particolare della corporatura e del costume. Sarà dunque davvero difficile, se non impossibile, vedere due supereroi identici!

Oltre all’aspetto potrete, ovviamente, bilanciare le varie caratteristiche, scegliere i poteri e addirittura la postura del supereroe in varie situazioni. Nel caso abbiate poco tempo o idee a disposizione è anche presente un’opzione che, in automatico, creerà per voi l’alter ego.

Altro aspetto innovativo di Champions Online, a dire il vero già provato in passato da altri MMORPG, è la totale mancanza di classi e mestieri. Ogni giocatore può invece scegliere i poteri da una lista attualmente formata da 18 tipi differenti: sono presenti poteri di attacco aerei, corpo a corpo, di difesa e nell’utilizzo delle armi (sia da fuoco che da taglio). La scelta di un potere non preclude l’aggiunta di altri durante il gioco.

Il tutorial, primo ambiente in cui si verrà catapultati, è piuttosto lungo e poco vario. Una volta raggiunto il quinto livello, sarà possibile scegliere un potere di trasporto, ovvero il modo in cui il vostro supereroe si muoverà attraverso l’universo di Champions Online. Anche in questo caso ce ne sono per tutti i gusti, dal volo al teletrasporto passando per le ragnatele alla Spiderman!

Lo svolgimento del gioco e la crescita del personaggio sono quasi completamente incentrati sulle missioni; al momento dell’uscita ce ne saranno già 900. Ne esistono di diverse tipologie, iniziando dalle classiche “colleziona dieci pezzi di un certo oggetto uccidendo tale nemico” fino a “sgomina l’intera banda di questo supercattivo”. Sono poi presenti quest secondarie, inserite perfettamente nel contesto di gioco, che vi svieranno per qualche minuto dal vostro obiettivo principale (ad esempio, mentre siete di passaggio in un luogo potrebbe essere necessario aiutare la polizia a gestire una rapina in banca o i vigili del fuoco a domare un incendio).

L’universo di gioco di Champions Online è gestito in maniera molto simile a quello di Guild Wars. Esistono aree d’incontro, solitamente identificate come le città, in cui tutti i supereroi presenti potranno incontrarsi e formare un gruppo, mentre parte delle quest saranno affrontate in singole istanze appositamente create.

Come ogni MMORPG che si rispetti, anche Champions Online risulta essere molto più divertente se giocato in gruppo e la mancanza di classi prestabilite lo rende ancora più eccitante. Sarà stimolata la fantasia dei giocatori a creare differenti strategie di attacco e difesa in base al nemico affrontato (ad esempio, un supereroe dotato del potere “fuoco” riesce a colpire il nemico da lontano, ma la sua resistenza a questo elemento lo avvantaggia anche nel corpo a corpo contro chi utilizza il fuoco come arma).

Sono inoltre presenti le classiche gilde, identificate come supergruppi, e un sistema di crafting per la creazione di oggetti di potenziamento. Questi oggetti, così come quelli guadagnati durante le quest, non andranno mai a intaccare il costume scelto per il supereroe, ma si limiteranno ad accrescerne le caratteristiche o a potenziarne i poteri.

Come abbiamo detto in precedenza, l’obiettivo dei giocatori di Champions Online è quello di far trionfare il bene quindi, per ora, non è possibile impersonare un supercattivo. Arrivati al livello 25 è tuttavia data la possibilità di creare la propria Nemesi! Questo personaggio sarà l’acerrimo rivale del vostro supereroe che il sistema di gioco potrebbe costringervi ad affrontare in qualsiasi momento. Ovviamente, questa caratteristica è presente anche durante il gioco in gruppo, quindi potrebbe capitare che durante una quest le Nemesi di tutti i componenti si uniscano anch’esse in gruppo per sferrare un attacco combinato…

Champions Online è sicuramente dotato di uno stile di gioco improntato sul Player vs Enviroment, ma durante gli ultimi mesi di sviluppo i ragazzi di Cryptic Studios si sono dati da fare per inserire anche un buon sistema Player vs Player. Esistono già diverse modalità di duello fra giocatori: potrete cimentarvi in semplici duelli amichevoli o valevoli per le classifiche ufficiali, sia in gruppo che in singolo. Particolarmente interessante è la nuova modalità Apocalypse, dove due team di supereroi dovranno darsi battaglia in una istanza privata ed eliminare il leader avversario. Premi per la vittoria di un match PvP sono oggetti di potenziamento.

Giudizio tecnico

Il sistema di controllo e combattimento di Champions Online si è rivelato molto diverso da quello di altri MMORPG, decisamente più improntato sull’azione, probabilmente per venire incontro anche al sistema di controllo Xbox 360.

Ad ogni potere o attacco è associato un tasto che dovrete premere ogni volta per un singolo colpo. Alcuni poteri infliggeranno più danno se caricati tenendo premuto mentre altri sono più efficaci se effettuati in salto.

Per permettere un gioco più immediato sono anche stati completamente eliminati i tempi di ricarica dei poteri: il giocatore dovrà fare attenzione, oltre che alla barra della vita, alla barra blu dell’energia. I poteri più offensivi consumeranno energia.

Particolare attenzione è stata data anche al sistema delle parate: quasi tutti i nemici attaccano caricando il proprio colpo (un’icona informativa che comparirà sulla sua testa indicherà la tipologia di attacco che sta per effettuare). Sarà cura del giocatore individuare quale tasto apposito premere per pararlo o scansarlo.

La grafica di Champions Online, con il suo onnipresente cell shading, riesce a cogliere nel segno facendo risaltare i personaggi e, in parte minore, i nemici. La scelta stilistica è sicuramente azzeccata e l’aria che si respira è quella di fumetti di supereroi, ma a una più attenta analisi i fondali non sono sicuramente allo stesso livello degli sgargianti costumi: alcune texture sono decisamente poco curate.

Gli effetti di luce dei poteri sono ottimi, ma alcune animazioni non sono ancora a livello di quelle raggiunte da City of Heroes. Al momento dell’uscita sono inoltre ancora presenti alcuni bug che verranno, però, sistemati durante le prime settimane di gioco.

I requisiti di gioco si rivelano tuttavia un poco esosi per gli standard dei MMORPG, richiedendo un processore Dual Core da 2Ghz, 2GB di RAM e una GeForce 8800 o una ATI Radeon HD3850. Un motore di gioco non proprio leggero, soprattutto per i tantissimi che giocano online utilizzando un notebook.

Il comparto audio, pur non facendo urlare al miracolo, è privo di lacune e svolge alla perfezione il suo compito. Le musiche sono abbastanza varie e incalzanti, così come gli effetti sonori, che risultano molto curati.

In conclusione, Champions Online è un ottimo titolo e una scommessa vinta. Forse non raggiungerà World of Warcraft, ma sicuramente la casa di sviluppo statunitense riuscirà a guadagnare molti nuovi fan oltre ai milioni già conquistati con City of Heroes e  City of Villains.

Notizie su
Commenta e partecipa alle discussioni