STARTUP BUS NEWS
QR code per la pagina originale

New Super Mario Bros. Wii

Un bel platform tradizionale arricchito da una modalità multiplayer eccellente

Voto WebNews
8,2
Data di uscita

20 Novembre 2009

Giudizi
  • Giocabilità9,0
  • Grafica7,5
  • Sonoro7,5
  • Multiplayer8,0
  • Longevità9,0
Pro

Giocabilità alle stelle, multiplayer divertentissimo e una longevità garantita dal gran numero di segreti nascosti

Contro

Il livello di difficoltà, a volte, spinge a lanciare il telecomando dalla finestra e, sul fronte tecnico, poteva essere fatto qualcosa di più

Di ,

Giocabilità

Cosa ha di diverso New Super Mario Bros. Wii rispetto agli altri capitoli della serie? Tralasciando la modalità multiplayer (che analizzeremo più avanti), quando si affronta il gioco da soli, in effetti, il senso di déjà-vu è piuttosto forte, ma non si tratta certo di una sensazione negativa. Più che altro, è come se si tornasse alle basi del videogioco in tutto il loro splendore, là dove il game design e il divertimento procurato erano paragonabili solo alla crudeltà del livello di difficoltà.

Di fatto, ci troviamo di fronte a uno dei più difficili capitoli di Super Mario mai realizzati! Al punto tale da spingere Nintendo a inserire, per la prima volta, un aiuto piuttosto invasivo che permette di superare senza fatica i punti più atroci. L’aiuto in questione si chiama Super Guida e, in sostanza, fa intervenire un abilissimo Luigi controllato dalla CPU che, una volta congedato Mario, arriva automaticamente al termine del livello.

Una volta terminata la prova, al giocatore viene offerta la possibilità di ripetere il quadro per conto proprio, magari cercando di imitare le tecniche mostrate pochi secondi prima da Luigi, o di passare direttamente alla sfida successiva. L’idea è piuttosto interessante e non rappresenta un peso per i giocatori più abili, visto che per attivarla è necessario perdere otto vite di seguito, eventualità piuttosto improbabile per chi è cresciuto saltando in testa alle tartarughe e ingurgitando funghetti!

Come dicevamo qualche riga più su, New Super Mario Bros. Wii è il paradiso del game design e, oltre a far tornare tutti gli elementi storici della serie (la stella, il fungo, il fiore di fuoco e via dicendo), introduce due nuovi power-up particolarmente riusciti. Il primo è il costume da pinguino, a dir poco fondamentale nei livelli ghiacciati, visto che permette di aderire meglio sui terreni scivolosi, di nuotare rapidamente e di scagliare palle di neve capaci di bloccare temporaneamente i nemici. Il secondo bonus è il costume da elicottero, che permette di fare balzi enormi e di planare per brevi distanze.

Sfruttando tutte le abilità a disposizione, è necessario farsi strada fra ben 8 mondi, impresa particolarmente ardua considerando che già dal secondo iniziano i problemi. Per i collezionisti che cercano sempre di completare i giochi al 100%, inoltre, il compito è a dir poco titanico, visto che in ogni livello è necessario recuperare le preziose stelle e le monete rosse. Le monete si rivelano utili per acquistare e sbloccare diversi filmati che rivelano l’ubicazione delle stanze segrete più difficili, mentre le stelle sbloccano, una volta terminato il gioco, un’area segreta di cui non vi diciamo nulla per non rovinarvi la sorpresa…

Parlando del sistema di controllo di New Super Mario Bros. Wii, Nintendo ha preferito sfruttare al minimo le caratteristiche peculiari del Wii Remote, conscia del fatto che le meccaniche precise di Super Mario potessero venir danneggiate dall’eccessiva approssimazione del sensore di movimento. Per giocare, dunque, bisogna impugnare il Remote orizzontalmente e le uniche manovre assegnare allo scuotimento del controller o alla sua improvvisa oscillazione verso il basso sono la piroetta e il raccoglimento degli oggetti.

Occasionalmente, durante le partite più coinvolgenti, capita di rovinare tutto a causa di una mossa involontaria che fa esibire Mario in una spettacolare piroetta nel vuoto, ma fortunatamente non si tratta di un problema frequente. La cosa incredibile è che pur di inserire questo elemento, evidentemente ritenuto fondamentale da Nintendo stessa, è stato sacrificato il Classic Controller, non compatibile con questo titolo…

Giudizio tecnico

La modalità multiplayer per 4 giocatori è una delle cose più divertenti e, al contempo, frustranti di New Super Mario Bros. Wii. In sostanza, l’esperienza cambia profondamente a seconda dell’abilità dei compagni di squadra, visto che può rivelarsi incredibilmente soddisfacente per un gruppo di veterani del pad e un vero disastro per le formazioni miste, dove gli errori inevitabili dei principianti potrebbero far saltare i nervi dei giocatori più abili, inevitabilmente trascinati alla morte.

Una volta trovata la giusta concentrazione, però, l’esperienza si fa interessante, soprattutto quando si inizia a prendere confidenza con le nuove mosse legate all’interazione tra i personaggi. Nel multiplayer, infatti, è possibile saltare in testa ai propri compagni per sfruttarli come trampolino, oppure afferrarli direttamente per scagliarli oltre gli ostacoli.

Questi elementi si rivelano divertenti e utili nella Modalità Libera, dove l’unico obiettivo è arrivare insieme alla fine dei livelli, ma diventano vere e proprie armi nella Battaglia delle Monete.

In questa modalità, l’obiettivo è terminare il livello con il maggior numero di monete rispetto ai rivali. Basta questa premessa per far crescere la competizione e spingere i giocatori a utilizzare ogni tecnica possibile per avere la meglio. Inoltre, ogni volta che un personaggio muore, viene riportato su schermo sotto forma di una bolla fluttuante e, per rientrare in gioco, deve fare in modo che uno dei superstiti la tocchi.

Scuotendo il controller, si muove la bolla verso il giocatore più vicino ed è proprio per questo motivo che le sfide si trasformano in balletti scatenati fatti di fronte alla TV! Se a questo si aggiunge la possibilità di imprigionare i rivali ingoiandoli con Yoshi, il divertimento è a dir poco assicurato.

Notizie su
Commenta e partecipa alle discussioni