QR code per la pagina originale

NHL 2K10

La NHL targata 2K Sports cerca di superare le incertezze del passato...

Voto WebNews
6,5
Data di uscita

18 Settembre 2009

Giudizi
  • Giocabilità6,5
  • Grafica6,5
  • Sonoro6,5
  • Multiplayer6,5
  • Longevità6,5
Pro

Multiplayer ben realizzato anche su Nintendo Wii. Stadi ed esultanze rinnovate. Modalità lega completa. Miglioramento dell’AI e della gestione delle statistiche

Contro

Grafica non ai massimi livelli. Multiplayer online migliorabile. Modalità di gioco ancora troppo arcade

Di ,

Giocabilità

Dal punto di vista del gameplay, sono state apportate molte novità rispetto a NHL 2K9. In primo luogo, in NHL 2K10 spicca l’implementazione del controllo del puck, ovvero del dischetto di gomma controllato dai giocatori usando le mazze di gioco. Nella precedente versione, tale controllo era molto approssimativo, rendendo talvolta difficile anche l’esecuzione di fondamentali molto semplici, facendo spesso scivolare il gioco nella casualità pressoché totale…

In questo nuovo capitolo, il controllo è semplice e intuitivo, mentre la fase del passaggio, situazione spesso difficile da gestire, è stata implementata in modalità assistita, rendendo così più realistico lo scorrimento dell’azione.

L’intelligenza artificiale è stata nettamente migliorata, soprattutto nella fase difensiva: i giocatori mantengono le loro posizioni in maniera precisa, senza creare situazioni paradossali e “surreali”. L’utilizzo dei roster ufficiali conferisce ancora più realismo al prodotto. A tale proposito, è stato implementato un sistema di aggiornamento automatico dei dati statistici, che dovrebbe, col passare del tempo, adeguare il gioco ai risultati e ai cambiamenti dei reali campionati della NHL.

La modalità Campionato vanta un sistema di scambio dei giocatori nettamente migliorato rispetto al passato. La fase offline di NHL 2K10 appare molto più interessante, grazie a un indovinato modello economico degli acquisti, al miglioramento dei livelli dei giocatori durante il campionato e alla possibilità di gestire i roster in base alle diverse tipologie di incontro.

È inoltre possibile scambiare online statistiche e formazioni e addirittura pubblicare sul sito della casa madre delle immagini tratte dalla propria lega.

Il gioco online rappresenta forse la fase meglio realizzata e che riporta i miglioramenti più evidenti rispetto al titolo precedente. È infatti possibile cambiare modalità in maniera molto agevole, senza lasciare il menu principale. Oltre a giocare con la propria squadra, personalizzabile a piacere sia dal punto di vista estetico che strategico, sarà possibile giocare in cooperativa con altri amici e sfidare le squadre di altri giocatori remoti. Si tratta di un’implementazione molto efficace: è sufficiente contattare un po’ di amici, creare una squadra e sfidare altri avversari in partite singole o addirittura in un campionato completo.

Provando questa modalità, abbiamo riscontrato alcuni problemi di lag nelle connessioni, che rendono il gioco spesso confuso e poco tattico, quasi un arcade. Secondo gli sviluppatori, tali problematiche sarebbero dovute a server non ancora testati e configurati a dovere e, pertanto, la situazione dovrebbe ritornare presto alla normalità.

Nella modalità offline balza all’attenzione la maggiore qualità della componente simulativa rispetto al passato. NHL 2K10 mostra considerevoli migliorie anche in materia di tattiche, totalmente riscritte, e di scelte tecniche. Purtroppo, in diversi frangenti, il gioco restituisce ancora una forte impressione arcade, lasciando intendere una rifinitura non perfetta del modello generale di gameplay.

Per quel che riguarda la versione Wii, sono stati implementati tutti i controlli caratteristici della console, consentendo di eseguire passaggi, tiri, finte e altri fondamentali semplicemente agendo Wiimote e Nunchuk proprio come se ci si trovasse in un freddo campo di hockey!

Giudizio tecnico

NHL 2K10 è dotato di un comparto tecnico nella media. La fluidità nei movimenti dei giocatori è stata migliorata, assestandosi sugli standard degli altri titoli di genere. Sono però ancora presenti alcuni problemi nelle animazioni di transizione mentre, in seguito a scontri bruschi, può accadere che un giocatore ritorni di colpo in posizione eretta, perdendo del tutto il senso di peso e la dinamica del movimento di urto!

Le arene di gioco sono ben realizzate, anche se non vantano certo un dettaglio al top, mentre gli effetti visivi rientrano nella media di genere. Il riflesso del ghiaccio, seppur ben realizzato, non riesce a distaccarsi marcatamente dai titoli della precedente generazione. Molto riuscite appaiono, invece, le nuove esultanze, utili per aggiungere un po’ di colore e per gratificare i videogiocatori più appassionati. Il sonoro, infine, è nella norma, con un commento più che dignitoso e degli effetti di buon livello.

In sintesi, NHL 2K10 è un titolo sufficiente, che non riesce a spiccare il volo pur essendo realizzato da veri “cavalli di razza” come i Visual Concepts. Sebbene sviluppato in maniera più che sufficiente, il titolo 2K Sports soffre ancora di alcuni difetti, in particolare nella componente online, che ne limitano la fruizione ottimale. Il terreno sembra comunque pronto per futuri progressi.

Notizie su
Commenta e partecipa alle discussioni